Contusioni

Tendinite del piede - cause, trattamento

La tendinite del piede è una condizione infiammatoria patologica che, quando si forma, porta a cambiamenti degenerativi nella struttura dei tendini, che assicurano la biomeccanica dei movimenti nell'articolazione.

In assenza di misure terapeutiche tempestive iniziate, la malattia diventa cronica, che è tesa per il paziente con lo sviluppo di complicazioni estremamente gravi. A mano a mano che i disturbi patologici nell'area dell'infiammazione peggiorano, la struttura dell'apparato tendine-legamentoso viene completamente distrutta, fino alla necrosi dei suoi tessuti, che causa una perdita di mobilità articolare e disabilità del paziente.

Stabilizzazione del piede in una determinata posizione, così come la sua funzionalità è fornita da un gruppo di muscoli degli arti inferiori:

  • muscoli tibiali plantari e posteriori;
  • estensori lunghi delle dita grandi e tutte le altre;
  • muscolo tricipite.

Quando i fattori avversi sono esposti al piede, una reazione infiammatoria può verificarsi sia in uno dei tendini che in tutto in una volta. A seconda della localizzazione del focus patologico, gli specialisti distinguono diversi tipi di tendiniti. Il più comune di questi sono le seguenti forme della malattia:

  • Tendinite d'Achille - infiammazione dei legamenti che assicurano l'attaccamento del muscolo tricipite della tibia al calcagno;
  • tendinite del muscolo tibiale posteriore - infiammazione dei tendini situati sulla parte inferiore della gamba e alla caviglia della gamba.

A seconda del quadro clinico dello sviluppo del processo patologico, la malattia può essere acuta (asettica o sullo sfondo della formazione di un focus purulento) o cronica (fibrosa o ossificante). Se si sospetta un'infiammazione dei tendini del piede, il medico prescrive un esame dettagliato al paziente, i cui risultati determinano la tattica del trattamento successivo.

trigger

I motivi per cui i tendini sul piede possono infiammare non sono stati pienamente compresi fino ad oggi. Nel caso di una reazione infiammatoria, il medico curante, di regola, determina l'impatto simultaneo di diversi prerequisiti traumatici che portano a danni o alla rottura dei legamenti del piede. Il gruppo di rischio in questo caso è formato dalle categorie della popolazione, che hanno i seguenti fattori predisponenti:

  1. Attività professionale, che è associata ad un'azione costante sugli arti inferiori di un sovraccarico fisico significativo, ad esempio, giocando a uno sport come la corsa.
  2. Lesioni al piede e alla caviglia di diversa intensità. Quando agisce meccanicamente, a prima vista insignificante, possono verificarsi danni alle fibre muscolari e la loro innervazione è disturbata. Di conseguenza, ciò potrebbe causare una successiva reazione infiammatoria.
  3. Violazione del metabolismo nel corpo. Cambiamenti nel metabolismo minerale possono provocare la formazione di osteofiti sulla superficie delle ossa del piede, che ne impediscono il pieno funzionamento e feriscono permanentemente i tendini.
  4. Cambiamenti gerontologici. Dopo 45 anni nel corpo umano c'è un rallentamento di tutti i processi metabolici, che porta ad una graduale distruzione della struttura degli elementi delle articolazioni, incluso l'apparato tendine-legamentoso.
  5. La presenza nel corpo del paziente di focolai cronici di infezione, malattie infiammatorie delle articolazioni.
  6. Anomalie dello sviluppo delle ossa del piede, che possono essere o congenite o acquisite a seguito di un trauma. Abbastanza spesso, l'infiammazione del tendine si verifica a causa di flatfoot e zoppia. Quando un paziente ha una gamba leggermente accorciata, aumenta il rischio di microtraumi degli elementi strutturali del piede, che in seguito provocheranno la formazione di una reazione infiammatoria.
  7. Obesità di qualsiasi grado. La presenza di eccesso di peso corporeo porta ad un aumento del carico, agendo costantemente sugli arti inferiori, e porta anche a un cambiamento nel corso dei processi metabolici.
  8. Accettazione di determinati farmaci. Alcuni farmaci tra gli effetti collaterali tendono a provocare un eccessivo accumulo di composti minerali nel tessuto osseo, oltre a influenzare negativamente la struttura della cartilagine. Quando prescrive tali farmaci, il medico prende in considerazione l'aumento del rischio di tendinite e fornisce al paziente raccomandazioni appropriate. Pertanto, è severamente vietato prendere decisioni sull'uso di droghe, senza previo accordo con uno specialista qualificato.

Questi motivi sono più spesso identificati durante la diagnosi di tendinite in un paziente. Tuttavia, altri fattori negativi, che sono determinati durante l'implementazione di misure diagnostiche, possono provocare un'infiammazione dell'apparato tendine-legamentoso del piede.

sintomi

L'infiammazione dei tendini è caratterizzata da una sintomatologia patologica ad esordio acuto e pronunciato, che facilita notevolmente l'implementazione della diagnosi differenziale:

  1. Sindrome del dolore Nel periodo acuto di sviluppo della malattia, i pazienti notano un dolore acuto nell'area infiammata dei tendini. Le sensazioni dolorose in ogni paziente sono di diversa intensità e possono manifestarsi durante i movimenti del piede, così come al minimo contatto con l'area patologica. Con l'aggravamento della malattia, le sensazioni dolorose diventano permanenti, diventando doloranti in natura.
  2. Iperemia della pelle e un aumento locale della loro temperatura nell'area dell'infiammazione. Un segno del genere indica che il processo patologico si è esteso anche all'osso e ai piedi della cartilagine.
  3. L'aspetto parallelo del dolore nella parte inferiore delle gambe. Questo sintomo è dovuto al fatto che in violazione della funzionalità del piede aumenta il carico sulle sezioni a monte dell'arto inferiore.
  4. La formazione di edema nella zona del piede e della gamba.
  5. L'aspetto del crepitio è un crunch nel cuore dell'infiammazione, che è molto ben ascoltato con un fonendoscopio.

Se il decorso della malattia è aggravato dalla rottura del tendine, i sintomi patologici sono completati dalla formazione di ematoma e da un graduale aumento delle sue dimensioni. La sindrome del dolore pronunciata porta al fatto che il paziente ha un'abilità bruscamente limitata di muoversi.

diagnostica

I seguenti metodi di esame sono usati per fare la diagnosi corretta:

  1. Raccolta accurata dell'anamnesi (storia) della malattia e determinazione della natura dei disturbi del paziente, disponibili al momento del trattamento.
  2. Esame della zona interessata degli arti inferiori utilizzando i metodi di palpazione (sondaggio) e auscultazione (ascolto).
  3. Un esame del sangue - per rilevare i segni di un processo infiammatorio.
  4. Analisi biochimica del sangue - per determinare deviazioni nel corso dei processi metabolici.
  5. Esame ecografico del campo della patologia. Utilizzando questo metodo diagnostico, il medico ottiene una rappresentazione visiva dello stato dei tessuti molli nel fuoco infiammatorio.
  6. L'imaging a risonanza magnetica è nominato nel caso in cui sia necessario dettagliare i cambiamenti patologici nell'apparato tendine-legamento. Durante la procedura, viene presa una serie di immagini di ogni strato di tessuto interessato.

I metodi radiografici per la diagnosi di tendinite del piede sono inefficaci. Con il loro aiuto, puoi solo stabilire o confutare lo sviluppo di osteofiti sulla superficie delle ossa nell'area patologica.

trattamento

Per alleviare la reazione infiammatoria e ripristinare la funzionalità del piede danneggiato, inizialmente sono state utilizzate terapie conservative:

  • riducendo l'intensità del carico sugli arti inferiori, una limitazione temporanea del movimento del paziente
  • immobilizzazione del piede danneggiato con fissaggio di bende o bendaggio;
  • l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei (Diclofenac e suoi analoghi). Al fine di migliorare l'effetto terapeutico, oltre a prendere la forma di compresse, il medico prescrive un trattamento locale - applicando pomate o gel all'area della patologia che ha effetti anti-infiammatori;
  • un corso di procedure fisioterapeutiche che accelerano il processo di guarigione (magnetoterapia, UHF, laser);
  • dopo aver ridotto l'intensità della reazione infiammatoria, il medico sviluppa un singolo complesso di terapia fisica, che il paziente deve eseguire quotidianamente;
  • se il paziente ha i piedi piatti, sono previsti anche un consulto ortopedico e la selezione di solette e scarpe speciali per l'abbigliamento permanente.

L'uso di metodi tradizionali di trattamento non elimina completamente il processo patologico, ma aiuta un po 'ad alleviare le condizioni generali del paziente, riducendo ulteriormente l'intensità dei sintomi della malattia.

In assenza di dinamiche positive nello sviluppo della malattia e nella formazione di aree necrotiche nei tendini interessati, il medico curante decide l'uso di metodi di correzione più radicali. Dopo l'intervento, la durata del corso di recupero è, in media, 2-3 mesi.

L'efficacia e la durata delle misure terapeutiche dipendono principalmente dallo stadio di sviluppo della tendinite del piede. Quando la malattia diventa cronica, è estremamente difficile eliminare i cambiamenti patologici nella struttura dell'apparato tendine-legamentoso. Pertanto, è necessario consultare un medico alla prima comparsa di segnali di pericolo per la rilevazione tempestiva del processo infiammatorio e il decorso terapeutico.

Tendinite dell'infiammazione del tendine del piede

Quasi ogni persona nella sua vita ha di fronte problemi ai piedi. L'infiammazione dei tendini si chiama tendinite del piede. Le gambe rappresentano la maggior parte di tutti i carichi, quindi i sintomi del dolore nei tendini causano sempre disagio e influenzano le nostre vite.

Scegli uno stile di vita sano. Impegnati nella prevenzione della tua salute, e questo, spaventando con il suo nome, la malattia non arriverà mai a te. La scelta è tua!

Tendinite del piede: una caratteristica generale della malattia

La tendinite del piede è una delle più comuni malattie degli arti inferiori. La base del processo patologico è l'infiammazione e l'ulteriore morte dei tessuti che compongono i tendini. E se allo stesso tempo vai dal dottore troppo tardi, l'infiammazione può andare ai muscoli tibiali e plantari.

Pertanto, ai primi segni di tendinite, e questo è il dolore, che può essere piuttosto grave, è necessario rivolgersi a un traumatologo, che non solo farà una diagnosi accurata, ma prescriverà anche il trattamento corretto. Se, tuttavia, una visita dal medico viene posticipata, l'infiammazione può influenzare i movimenti - essi saranno gravemente limitati e la persona non sarà in grado di condurre uno stile di vita attivo.

Oltre al dolore severo, i tendini con questa malattia iniziano a disgregarsi nel tempo, che è chiamato processo distrofico. Particolarmente spesso questa complicanza si verifica nelle persone anziane, poiché i tessuti dei tendini stessi subiscono alcuni cambiamenti, che sono quasi impossibili da prevenire.

Il dolore e il processo distrofico sono caratteristici dello stadio acuto della malattia, ma col passare del tempo la patologia si trasforma in uno stadio cronico, che è impossibile da curare, e con il trattamento conservativo vengono usati solo farmaci sintomatici che aiutano una persona a liberarsi di certi sintomi.

Il decorso cronico è caratterizzato da dolore persistente e doloroso, che è piuttosto difficile da superare. E questo significa che dopo che la malattia diventa cronica, sarà quasi impossibile per una persona spostarsi senza l'aiuto di stampelle o altri dispositivi di contenimento, e dovrai dimenticare il tuo solito stile di vita.

Cause del tendinite del piede

I sintomi della tendinite del piede non possono apparire proprio così. Ci sono sempre delle ragioni per questo, il cui numero è abbastanza grande. Recentemente, i medici hanno condotto uno studio che ha contribuito a scoprire le principali cause di tendinite del piede:

  1. Esercizio eccessivo La tendinite è una malattia degli atleti professionisti, perché per correre la maratona il più rapidamente possibile, è necessario esporre il corpo, in particolare i piedi, a grandi carichi.
  2. Danno meccanico Influenzano le fibre delle articolazioni e le loro terminazioni nervose. Quindi, qualsiasi colpo, che sembra insignificante e non porta conseguenze significative, può provocare una tendinite, a seguito della quale si verificherà una deformazione degenerativa-distrofica della cartilagine e dei tendini.
  3. Interruzione del processo metabolico. Con questo problema, c'è una difficoltà nel saturare l'osso fibulare e tibiale con il calcio, una sostanza necessaria per il normale funzionamento delle ossa del piede. Di conseguenza, si possono formare delle ossa sulle ossa che interferiscono con il movimento e la flessione del piede.
  4. Deviazioni dell'età Le persone anziane hanno spesso disturbi degenerativi-distrofici nei tessuti delle articolazioni. Di norma, con l'età inizia spesso la distruzione dei tessuti corporei. I muscoli e le articolazioni del piede non fanno eccezione.
  5. Processi infettivi nei tendini delle articolazioni. Spesso la tendinite si sviluppa attivamente durante i processi infettivi che si verificano nell'area del tendine. Patologia della struttura dello scheletro. Accade così che una persona soffra di alcune anomalie dello scheletro osseo, congenito o acquisito a causa di un infortunio.
  6. Influenza di droghe. Potenti farmaci possono influire negativamente sulle ossa del piede. Questa potrebbe essere la deposizione di sali su di loro, che porterà alla comparsa di escrescenze. Inoltre, alcuni farmaci possono contenere sostanze che hanno un effetto distruttivo sulla cartilagine e sul tessuto osseo del piede.

Questo non è un elenco completo dei motivi che possono portare allo sviluppo dell'infiammazione del tendine, quindi, per capire cosa ha causato la malattia in ogni caso particolare, è necessario consultare un medico.

sintomi

Molte persone chiedono come si può curare la tendinite senza conseguenze per il corpo? Ma prima di iniziare il trattamento, deve essere fatta una diagnosi accurata, e questo non può essere fatto senza esaminare e identificare i sintomi principali, che includono principalmente:

  • Dolore di varia intensità nella zona interessata della gamba.
  • Arrossamento della pelle nella zona di infiammazione
  • Con il movimento della gamba attivo, i tendini possono spezzarsi o spezzarsi.
  • Quando palpate la regione del piede o della parte inferiore della gamba, si avverte un dolore acuto.
  • Appaiono gli edemi.

Tendinite è caratterizzata da un sintomo piuttosto spiacevole - inizia la distruzione del tessuto tendineo, che è chiamato un processo distrofico. È più caratteristico delle persone anziane, perché con l'età inizia la deformazione nei tessuti, che porta inevitabilmente alla rottura del funzionamento del piede.

Pertanto, la deformazione del tessuto tendineo è anche considerata tendinite. In concomitanza con il processo infiammatorio e la deformità del tendine, lo stadio acuto della tendinite si manifesta, ma nel tempo i sintomi della tendinite acuta fluiscono dolcemente nella forma cronica.

Nelle tendiniti croniche, il paziente avverte un costante dolore fastidioso, che è piuttosto difficile da eliminare, anche attraverso l'intervento chirurgico, per non parlare del trattamento conservativo.

Quindi, considera i sintomi in modo più dettagliato:

L'area interessata preoccupa il paziente con sensazioni di dolore di varia intensità, da quelle minori a quelle acute. Tendinite dei tendini del piede ha la tendenza a svilupparsi in una forma cronica senza trattamento adeguato.

In questo caso, la natura del dolore è soggetta a cambiamenti significativi. Quando si piega il piede, il paziente può sentire sia un dolore acuto in una certa area del piede, sia un dolore dolorante. Questo tipo di dolore significa la progressione della malattia in peggio.

La pelle della zona infiammata del piede si accorcia sensibilmente. Ciò significa che il processo infiammatorio si diffonde attraverso l'osso e il tessuto cartilagineo del piede. È anche possibile aumentare la temperatura dell'area interessata dalle tendiniti.

Con il movimento attivo, il tendine potrebbe scricchiolare o scattare leggermente. Soprattutto chiaramente questi suoni si sentono quando si utilizza un fonendoscopio, che è un dispositivo per la diagnosi di tendinite.

Quando palpano il piede e la gamba, si avverte un dolore acuto. Presto, tale dolore si sviluppa in piagnistei. Pertanto, è possibile determinare la localizzazione del focus dell'infiammazione.

A causa del fatto che il piede non può funzionare normalmente, una parte significativa del carico viene distribuita su entrambe le gambe. Pertanto, parallelamente al dolore al piede, si può avvertire dolore alla parte inferiore della gamba.

I pazienti hanno spesso gonfiore dei piedi e delle gambe. Ciò è dovuto al fatto che durante il processo infiammatorio che si verifica nei tendini delle articolazioni, viene disturbata la normale circolazione sanguigna nei piedi, che porta al ristagno del sangue. Pertanto, ci sono leggeri gonfiori.

Pertanto, è possibile riconoscere le tendiniti nelle prime fasi del suo sviluppo. Se sei preoccupato per i sintomi di cui sopra, ti consigliamo di contattare immediatamente il medico, altrimenti la malattia progredirà in forma cronica.

diagnostica

La diagnosi di questa condizione patologica è anche di grande importanza, dal momento che è necessario distinguere le tendiniti da altre malattie simili dei piedi che si verificano praticamente con gli stessi sintomi. Prima di tutto, è importante che il medico identifichi correttamente la malattia, poiché i sintomi della tendinite sono simili ad altre malattie degenerative-distrofiche.

La diagnostica complessa include le seguenti tecniche:

  1. Studi di laboratorio Questi sono test che devono essere passati per identificare possibili infezioni, perché spesso la causa della tendinite del piede è un processo infettivo-infiammatorio che si verifica nei tendini delle articolazioni.
  2. Radiografia. Il metodo più efficace per diagnosticare la tendinite. È progettato per identificare le crescite ossee che si sono formate a causa di un eccesso di sali di calcio. Inoltre, i raggi X aiuteranno a determinare il medico se esiste una patologia del tessuto osseo degenerativo-distrofico.
  3. Risonanza magnetica e tomografia computerizzata. È usato per determinare la localizzazione della rottura dei tendini del piede. Questo metodo è efficace a causa degli impulsi nervosi inviati dallo strumento per eseguire una risonanza magnetica o TC.
  4. Esame ecografico (ecografia). Sebbene non sia un metodo avanzato per la diagnosi di tendinite, a volte è indispensabile. Quindi, l'ecografia viene utilizzata per un esame completo del tessuto osseo e cartilagineo del piede. Inoltre, questo metodo aiuta a rilevare i cambiamenti nella struttura dei tendini del piede.

Le moderne tecnologie consentono di identificare rapidamente la causa delle tendiniti e di rilevare i focolai di infiammazione, in modo che il trattamento possa essere avviato rapidamente, a seguito del quale aumenta l'efficacia della terapia.

trattamento

Per alleviare la reazione infiammatoria e ripristinare la funzionalità del piede danneggiato, inizialmente sono state utilizzate terapie conservative:

  • riducendo l'intensità del carico sugli arti inferiori, una limitazione temporanea del movimento del paziente
  • immobilizzazione del piede danneggiato con fissaggio di bende o bendaggio;
  • l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei (Diclofenac e suoi analoghi). Al fine di migliorare l'effetto terapeutico, oltre a prendere la forma di compresse, il medico prescrive un trattamento locale - applicando pomate o gel all'area della patologia che ha effetti anti-infiammatori;
  • un corso di procedure fisioterapeutiche che accelerano il processo di guarigione (magnetoterapia, UHF, laser);
  • dopo aver ridotto l'intensità della reazione infiammatoria, il medico sviluppa un singolo complesso di terapia fisica, che il paziente deve eseguire quotidianamente;
  • se il paziente ha i piedi piatti, sono previsti anche un consulto ortopedico e la selezione di solette e scarpe speciali per l'abbigliamento permanente.

Il trattamento della tendinite del piede può essere suddiviso in più fasi.

  1. Il primo è il trattamento con l'aiuto di farmaci che aiutano ad alleviare il processo infiammatorio e il dolore. Il principale farmaco è diclofenac e i suoi vari analoghi, che sono spesso prescritti sotto forma di unguenti o gel, e solo nei casi più difficili sotto forma di compresse o iniezioni.
  2. Il secondo stadio è un intervento chirurgico. Ma è effettuato quando la terapia farmacologica è inefficace.

Se la causa della malattia non è un'infezione, possono essere utilizzati altri metodi: crioterapia, fonoforesi, elettroforesi, terapia magnetica.

La terapia è principalmente finalizzata all'eliminazione della fonte di infiammazione e alla riduzione del dolore che tormenta il paziente. A questo scopo, ampiamente usato: iniezioni locali di boneosteroids; Per alleviare il dolore per prevenire l'infiammazione, i medici prescrivono farmaci anti-infiammatori non steroidei (compresse, creme, gel).

L'ibuprofene e altre droghe come lui salvano molti pazienti.

Possono anche essere usati unguenti irritanti locali che includono la capsaicina (Nikoflex). Va detto che la tendinite degli estensori e dei flessori delle dita dei piedi, così come altre forme di tendinite, sono facilmente curabili con l'aiuto di unguenti speciali. Questi unguenti sono imbrattati direttamente sulla zona del piede colpita da tendinite.

Se le lesioni a causa delle quali si è manifestata la tendinite non possono essere curate in modo conservativo, o semplicemente non ha alcun effetto, è necessario avere un'operazione sul piede. Quindi, ricorrono alla chirurgia in caso di costrizione dei vasi sanguigni del piede, con una rottura del legamento o con pronunciato alterazioni degenerative-distrofiche.

Durante l'operazione, la dissezione dell'articolazione malata si verifica con un'ulteriore risoluzione dei problemi. Con il gonfiore del piede o della parte inferiore della gamba, potrebbe essere necessario pompare un liquido purulento.

Nel caso in cui la tendinite sia causata da processi non infettivi nel corpo, può essere trattata con l'aiuto della fisioterapia:

  • crioterapia;
  • terapia magnetica;
  • laser;
  • fonoforesi;
  • elettroforesi

Inoltre, puoi fare esercizi terapeutici e un massaggio eccezionale ti dà un effetto sorprendente in caso di tendinite del piede. Questi metodi mirano a sviluppare la mobilità articolare, allungandoli, ripristinando la struttura dei tendini e rafforzando i muscoli del piede.

Durante trattamento unilaterale o complesso è necessario dare al paziente riposo completo. Quindi il processo di riabilitazione dopo una malattia accelererà in modo significativo. Per mantenere il piede costantemente a riposo, si consiglia di mettere una benda sul piede.

Il mese di riabilitazione per lo stretching o l'infiammazione delle articolazioni è di circa un mese, e per gravi lesioni e rotture delle articolazioni - 2-3 mesi. Durante il periodo di recupero, il paziente dovrebbe fare un massaggio terapeutico o impegnarsi autonomamente nella terapia fisica.

Va detto che il trattamento tempestivo dà risultati molto più rapidamente rispetto al trattamento della forma cronica della malattia. Pertanto, al primo segno, dovresti iniziare un trattamento adeguato in conformità con tutte le istruzioni del chirurgo ortopedico, che ti prescriverà la forma di terapia più appropriata dai metodi sopra elencati.

Trattamento del tendine tratto con colostro e latte

Un buon consiglio utile può sempre essere utile alle persone in caso di danno al tendine. È particolarmente importante che l'uso di tali raccomandazioni possa essere facilmente eseguito da qualsiasi persona a casa.

Qui, ad esempio, un caso del genere si è verificato con una donna. Dopo essere caduta dal tetto, la sua gamba è stata danneggiata nella zona della caviglia. Un forte allungamento del tendine comportava gonfiore dei piedi e delle caviglie, e la pelle sul sito della ferita divenne viola.

C'era un dolore insopportabile, era impossibile fare a meno di un anestetico. Voleva salire sul suo piede più velocemente, e poi è venuto fuori il pensiero di usare il colostro (il latte, che appare dopo il parto della mucca), perché contiene un'enorme quantità di varie sostanze utili.

Dopo un'applicazione settimanale di tali procedure, il tumore è scomparso entro una settimana. Se non c'è colostro fresco, è possibile utilizzare una miscela secca, portando alla consistenza desiderata con acqua.

C'è l'effetto di trattare un leggero stiramento e dall'applicazione di impacchi caldi con latte normale. Le bende cambiano mentre si raffreddano. È solo necessario ricordare che le procedure calde devono essere eseguite dopo che l'infiammazione dei tendini è stata rimossa.

Trattamento di infusione alle erbe

Il trattamento di allungare il tendine con l'aiuto di tinture, grazie alle proprietà curative delle erbe, è stato sperimentato da molte persone, e ora i loro segreti sono diventati proprietà di tutti coloro che vogliono migliorare la propria salute.

Stretching tendini possono essere eliminati con un impacco freddo con infusione di consolida maggiore o calendula. 1 cucchiaio da tavola della tintura finita, ben raffreddata, viene diluito in 300 ml di acqua e applicato con una medicazione imbevuta di questa soluzione.

Spesso, quando si cerca di correre a piedi nudi, si verificano lesioni ai polpacci e ai tendini del piede, quindi si tende e si tende il tendine di Achille. Per correggere la mancanza di attenzione allo sviluppo del potere dei vitelli e dei piedi, è necessario impegnarsi in una serie speciale di esercizi ginnici.

Beh, se dopo tutto si è verificato un infortunio, nella medicina popolare ci saranno sempre le ricette di trattamento più meravigliose. Molte malattie sono curate con l'aiuto di decotti di erbe e se il tendine è danneggiato, è possibile utilizzare le proprietà curative dei decotti.

  1. Decotto di devayasila: 3-4 cucchiai di devyasila versare acqua bollente, far bollire, infondere e applicare al punto dolente una benda immersa nel brodo risultante.
  2. Midollo di sambuco: quando allunghi i tendini sul braccio, fai bollire il sambuco verde in 3 litri di acqua, quindi aggiungi 1 cucchiaio. bere soda. Raffreddare, senza sforzo, applicare sotto forma di bagni, immergendo la parte danneggiata del braccio fino alla zona delle spalle.
  3. Decotto di semi di piantaggine: 2 cucchiai. l. Semi di piantaggine versare 1 tazza di acqua bollente. Far bollire. Raffreddare, agitare, filtrare e prendere 2 cucchiai. l. 3 volte al giorno.
  4. Un decotto di polvere di fieno: 1/3 del volume di una grande pentola piena di polvere di fieno, versare acqua fredda, mettere a fuoco, cuocere per 15 minuti, insistere. Il suo utilizzo sotto forma di bagni riduce il dolore, il gonfiore e riduce l'infiammazione.
  5. Un decotto di ramoscelli di pino: versare in piatti smaltati (3-5 litri o 10-30 litri) fino a metà o 2/3 di rametti di pino, rabboccare con acqua fredda, far bollire per 30 minuti, insistere. Applicare ai bagni.

Trattamento efficace delle cipolle dei tendini:

  • Il primo metodo: mescolare più bulbi in una pappa e mescolare con 1 cucchiaio di sale marino. La massa risultante, messo su una garza e imporre il sito di danno. Sostenere un tale impacco per 5-6 ore per diversi giorni di seguito.
  • Il secondo modo: mescolare le cipolle tritate (4-5 teste medie) con 100 grammi di zucchero, mescolare bene, mettere il composto in uno spesso strato su tela di cotone e applicare sul punto dolente.

Se sei un sostenitore di rimedi popolari, puoi trattare i tendini con foglie fresche e schiacciate di artemisia usando anche impacchi di cipolla. Agisce efficacemente in edemi di pappa da una polvere di bodyaga, diluito con acqua.

Trattamento dei tendini con oli e tinture

1. Un ottimo farmaco per lo stretching è l'olio di lavanda, è molto facile da preparare. Ci vorranno alcuni cucchiai di erba di lavanda e qualsiasi olio vegetale. Per mescolare tutto, l'olio dovrebbe coprire le materie prime a base di erbe e conservare in un luogo caldo per una settimana. Dopo l'infusione, filtrare l'olio e lubrificare l'area irritata più volte durante il giorno.
2. Mescolare 2 gocce di olio di abete, 2 gocce di olio di lavanda e un cucchiaino di olio vegetale. La miscela ottenuta, al mattino e alla sera, quotidianamente, lubrifica leggermente la pelle sopra il tendine.
3. In caso di infiammazione dei tendini del piede, mescolare un cucchiaino di olio vegetale con 5 gocce di oli di geranio, lavanda e chiodi di garofano. Questa miscela può essere sfregata nel punto dolente 48 ore dopo l'infortunio due volte al giorno. Al fine di alleviare il dolore, nei primi due giorni, dopo l'infortunio, si consiglia di mettere lozioni sulla zona dolente 6 volte al giorno, per cinque minuti, costituiti da un bicchiere di acqua ghiacciata e 5 gocce di olio di lavanda.

Nel processo di infusione, le sostanze utili delle piante saturano l'acqua e quindi il rimedio popolare risultante con l'aiuto di lozioni o l'ingestione li trasferisce al corpo e ai tessuti.

Tintura di epurazione del pastore: stimola la rigenerazione dei tendini e del tessuto cartilagineo, anestetizza e accelera i processi di rigenerazione, impedisce il passaggio della malattia allo stadio cronico. Un cucchiaio di sacchetto di pastore di erbe essiccate insiste in un bicchiere (200 g) di acqua bollente per due ore.

Vestire garza imbevuta nell'infusione, mettere sulla zona danneggiata, fissare con una benda. Rimuovere la benda dopo che si asciuga.

Tintura di assenzio: effetto anti-infiammatorio e tonico avrà un'infusione di due cucchiai di erba secca assenzio al vapore 200 ml di acqua bollente, infuso per mezz'ora. Filtrare e bere in un cucchiaio prima dei pasti 2-3 volte al giorno.

Trattamento dell'infiammazione del tendine con unguenti e argilla. impacchi

Unguento alla calendula: mescola parti uguali di fiori secchi di calendula e crema per bambini. Applicare sull'area interessata, coprendo per una notte con una benda. Allevia l'infiammazione e l'infezione.

Unguento di assenzio e grasso di maiale: preparato da 100 grammi di lardo di maiale e 30 g di assenzio secco. Mescolare il composto a fuoco basso, fresco, applicare sul punto dolente in modo uniforme.

Il trattamento dell'argilla è molto efficace:

500 gr. Argilla diluita con acqua, fino alla formazione della consistenza del mastice. Aggiunta di 4 cucchiai. l. il rimedio per l'aceto di mele può essere usato. Inumidire un tovagliolo, posizionare il luogo dell'incidente e legarlo con un fazzoletto, lasciare per 1-1,5 ore, rimuovere e fasciare strettamente. Dopo 5-6 procedure, i sintomi spiacevoli dello stretching scompaiono, i tendini recuperano la loro funzione e non c'è traccia di edema e dolore.

Al fine di evitare la necessità di imparare per evitare il superlavoro. È auspicabile iniziare il trattamento ai primi segni della malattia del tendine nel tempo. Certo, i rimedi popolari non sono una panacea. Possono rimuovere i sintomi dello stretching, alleviare gonfiore e dolore, ma se le lesioni sono gravi, è necessario l'aiuto di un medico. L'infiammazione dei tendini si verifica a causa di vari fattori e non scompare da sola.

Le compresse sono insostituibili nella pratica. Bear bile. Caldo, riscaldato nella bile del forno imporre come un impacco e resistere alla notte. Bene aiuta come una droga antiincendiaria con effetto assorbibile.

Impacchi medici. Preparare una miscela di bottiglia riscaldata di aceto di sidro di mele, aggiunto ad esso 2 cucchiaini. sale e 4 gocce di iodio.

Inumidire un tovagliolo di cotone in questa miscela, spremere leggermente e applicare sulla zona dei tendini, mettere bene i pezzi di ghiaccio sulla parte superiore. Avvolgere un impacco con un asciugamano e lasciare per 15 minuti. Dopo la sua rimozione è necessario mettere una benda stretta.

Trattamento termico Il calore aiuta ad alleviare il gonfiore. Sabbia leggermente riscaldata, versare in un sacchetto di materiale e applicare sulla gamba danneggiata, lasciando per 10-15 minuti. Puoi usare il sale, il grano.

prevenzione

Ci sono misure preventive per evitare la tendinite, che aiutano a ridurre significativamente il rischio della malattia. Tutti sanno che è meglio prevenire lo sviluppo della malattia che impegnarsi nel suo trattamento.

Pertanto, è necessario seguire attentamente le regole che ti aiuteranno a proteggerti dalla comparsa di sintomi e focolai di infiammazione:

  1. Riscaldarsi prima di ogni allenamento, se si è attivamente coinvolti nello sport, o meglio nell'atletica. Durante il riscaldamento, dovrebbe essere prestata attenzione a ogni muscolo del corpo - un carico eccessivo improvviso è irto di gravi ferite.
  2. Cerca di tenere traccia della tua salute, se il piede ha un grande carico fisico. Al minimo dolore nell'area del piede, è necessario interrompere immediatamente l'esercizio, poiché un ulteriore esercizio può causare danni significativi ai tendini e alle articolazioni del piede.
  3. Modifica costantemente il tipo di carico. Quindi, se la tua occupazione è collegata a un carico costante sui piedi, non essere pigro a casa per eseguire semplici esercizi fisici per lo stretching, dondolare i muscoli delle braccia e rafforzare i muscoli delle gambe.
    Al fine di prevenire lo sviluppo di infiammazioni, è molto importante scegliere le scarpe giuste - dovrebbe essere il più confortevole possibile.
  4. Per gli sport è necessario acquistare modelli sportivi speciali che consentano di fissare saldamente la caviglia.
  5. Con la tensione prolungata del piede, è necessario fare bagni e massaggi contrastanti. Se ci sono sintomi di flatfoot, è necessario utilizzare inserti speciali che supportano l'arco del piede.

Pertanto, le articolazioni del piede non saranno costantemente tese, quindi il rischio di lesioni è significativamente ridotto. Riposati regolarmente. Molte persone trascurano i preziosi minuti liberi, cercando di fare più lavoro.

Ma devi comunque stanziare almeno qualche ora al giorno per riposare. In questo caso, i muscoli del piede non saranno costantemente tesi, perché saranno rilassati durante il resto. Esercizio quotidiano per rafforzare i muscoli e le articolazioni del piede.

Quindi i tuoi piedi saranno in grado di sopportare anche carichi eccessivi e non otterrai ferite che possono portare a tendiniti.

Come curare la tendinite del piede?

Ogni persona si trova di fronte a spiacevoli manifestazioni di varie malattie del piede, perché il carico principale cade sui piedi - con l'aiuto di essi si fa movimento.

Una delle malattie più comuni è la tendinite.

Come far fronte alle tendiniti, che causano dolori dolorosi nell'esperienza umana quotidiana?

contenuto

Cos'è? ↑

Per iniziare, proviamo a capire quale sia la malattia.

La tendinite è chiamata infiammazione e si estingue dai tessuti tendinei.

Secondo i medici, durante questa malattia si verifica un processo infiammatorio acuto nei tessuti dei tendini del piede.

Inoltre, se è troppo tardi per reagire ai dolori che inevitabilmente si manifestano durante il processo infiammatorio, anche i muscoli tibiali e plantari posteriori sono interessati.

Ciò promette seri problemi con la capacità di muoversi normalmente e condurre una vita attiva.

Se guardiamo al libro di riferimento anatomico, vedremo che i muscoli tibiali plantari e posteriori prendono una parte attiva nel movimento del piede.

Con l'aiuto di questi muscoli, la fibula e la tibia sono collegate, che sono gli elementi più importanti per il movimento completo.

Sono queste ossa che sostengono l'arco del piede, così che diventa possibile la normale attività motoria.

Con la sconfitta di questi muscoli e ossa, il paziente avverte un dolore terribile.

Caratteristico della malattia

Tendinite è caratterizzata da un sintomo piuttosto spiacevole - inizia la distruzione del tessuto tendineo, che è chiamato un processo distrofico.

È più caratteristico delle persone anziane, perché con l'età inizia la deformazione nei tessuti, che porta inevitabilmente alla rottura del funzionamento del piede.

Pertanto, la deformazione del tessuto tendineo è anche considerata tendinite.

In concomitanza con il processo infiammatorio e la deformità del tendine, lo stadio acuto della tendinite si manifesta, ma nel tempo i sintomi della tendinite acuta fluiscono dolcemente nella forma cronica.

Nelle tendiniti croniche, il paziente avverte un costante dolore fastidioso, che è piuttosto difficile da eliminare, anche attraverso l'intervento chirurgico, per non parlare del trattamento conservativo.

Pertanto, ai primi sintomi, è necessario consultare urgentemente un medico che ti prescriverà il trattamento appropriato.

Causa ↑

Recentemente, i medici hanno condotto uno studio che ha contribuito a scoprire le principali cause di tendinite del piede:

  • Esercizio eccessivo La tendinite è una malattia degli atleti professionisti, perché per correre la maratona il più rapidamente possibile, è necessario esporre il corpo, in particolare i piedi, a grandi carichi. Così, negli esseri umani, l'osso del piede può essere danneggiato o addirittura dislocato, il che porterà inevitabilmente alla formazione di un processo infiammatorio e alla deformazione dei tessuti delle articolazioni.
  • Danno meccanico Influenzano le fibre delle articolazioni e le loro terminazioni nervose. Quindi, qualsiasi colpo, che sembra insignificante e non porta conseguenze significative, può provocare una tendinite, a seguito della quale si verificherà una deformazione degenerativa-distrofica della cartilagine e dei tendini.
  • Interruzione del processo metabolico. Con questo problema, c'è una difficoltà nel saturare l'osso fibulare e tibiale con il calcio, una sostanza necessaria per il normale funzionamento delle ossa del piede. Di conseguenza, si possono formare delle ossa sulle ossa che interferiscono con il movimento e la flessione del piede.
  • Deviazioni dell'età Le persone anziane hanno spesso disturbi degenerativi-distrofici nei tessuti delle articolazioni. Di norma, con l'età inizia spesso la distruzione dei tessuti corporei. I muscoli e le articolazioni del piede non fanno eccezione. Spesso, la distruzione della cartilagine e del tessuto osseo (con l'età) può essere evitata solo se una persona assume vitamine speciali.
  • Processi infettivi nei tendini delle articolazioni. Spesso la tendinite si sviluppa attivamente durante i processi infettivi che si verificano nell'area del tendine.
  • Patologia della struttura dello scheletro. Accade così che una persona soffra di alcune anomalie dello scheletro osseo, congenito o acquisito a causa di un infortunio. Quindi, se una gamba è più corta dell'altra, le ossa del piede possono facilmente ottenere un microtrauma, che è irto di sviluppo di tendinite.
  • Influenza di droghe. Potenti farmaci possono influire negativamente sulle ossa del piede. Questa potrebbe essere la deposizione di sali su di loro, che porterà alla comparsa di escrescenze. Inoltre, alcuni farmaci possono contenere sostanze che hanno un effetto distruttivo sulla cartilagine e sul tessuto osseo del piede.

Esistono altre cause della malattia che il medico può determinare con accuratezza, in base alle caratteristiche individuali del tuo corpo.

Come trattare l'artrite gottosa (gotta)? Scoprilo qui.

Sintomi e segni

La diagnosi di tendinite del piede è facilitata dal fatto che la malattia ha sintomi pronunciati.

Una persona li noterà facilmente, poiché la tendinite ha le proprietà di iniziare improvvisamente e tormentare il paziente con dolore acuto nella zona della caviglia.

Quindi, considera i sintomi in modo più dettagliato:

  • L'area interessata preoccupa il paziente con sensazioni di dolore di varia intensità, da quelle minori a quelle acute. Tendinite dei tendini del piede ha la tendenza a svilupparsi in una forma cronica senza trattamento adeguato. In questo caso, la natura del dolore è soggetta a cambiamenti significativi. Quando si piega il piede, il paziente può sentire sia un dolore acuto in una certa area del piede, sia un dolore dolorante. Questo tipo di dolore significa la progressione della malattia in peggio.
  • La pelle della zona infiammata del piede si accorcia sensibilmente. Ciò significa che il processo infiammatorio si diffonde attraverso l'osso e il tessuto cartilagineo del piede. È anche possibile aumentare la temperatura dell'area interessata dalle tendiniti.
  • Con il movimento attivo, il tendine potrebbe scricchiolare o scattare leggermente. Soprattutto chiaramente questi suoni si sentono quando si utilizza un fonendoscopio, che è un dispositivo per la diagnosi di tendinite.
  • Quando palpano il piede e la gamba, si avverte un dolore acuto. Presto, tale dolore si sviluppa in piagnistei. Pertanto, è possibile determinare la localizzazione del focus dell'infiammazione.
  • A causa del fatto che il piede non può funzionare normalmente, una parte significativa del carico viene distribuita su entrambe le gambe. Pertanto, parallelamente al dolore al piede, si può avvertire dolore alla parte inferiore della gamba.
  • I pazienti hanno spesso gonfiore dei piedi e delle gambe. Ciò è dovuto al fatto che durante il processo infiammatorio che si verifica nei tendini delle articolazioni, viene disturbata la normale circolazione sanguigna nei piedi, che porta al ristagno del sangue. Pertanto, ci sono leggeri gonfiori.

Pertanto, è possibile riconoscere le tendiniti nelle prime fasi del suo sviluppo.

Se sei preoccupato per i sintomi di cui sopra, ti consigliamo di contattare immediatamente il medico, altrimenti la malattia progredirà in forma cronica.

Più la tendinite è trascurata, più è difficile da curare, quindi fai la scelta giusta a favore della tua salute!

Metodi diagnostici ↑

Quando si verificano i sintomi di cui sopra, è semplicemente necessaria una visita a uno specialista traumatologo altamente qualificato.

La diagnosi completa di tendinite del piede dà risultati eccellenti. Il suo obiettivo - l'individuazione di un focus infiammatorio durante il movimento e durante un esame manuale da parte di un medico.

Prima di tutto, è importante che il medico identifichi correttamente la malattia, poiché i sintomi della tendinite sono simili ad altre malattie degenerative-distrofiche.

La diagnostica complessa include le seguenti tecniche:

  • Studi di laboratorio Questi sono test che devono essere passati per identificare possibili infezioni, perché spesso la causa della tendinite del piede è un processo infettivo-infiammatorio che si verifica nei tendini delle articolazioni. A volte è sufficiente passare solo esami del sangue, urine e feci, ma un medico ti fornirà consigli dettagliati su questo.
  • Radiografia. Il metodo più efficace per diagnosticare la tendinite. È progettato per identificare le crescite ossee che si sono formate a causa di un eccesso di sali di calcio. Inoltre, i raggi X aiuteranno a determinare il medico se esiste una patologia del tessuto osseo degenerativo-distrofico.
  • Risonanza magnetica e tomografia computerizzata. È usato per determinare la localizzazione della rottura dei tendini del piede. Questo metodo è efficace a causa degli impulsi nervosi inviati dallo strumento per eseguire una risonanza magnetica o TC. È anche ampiamente utilizzato per rilevare i muscoli danneggiati o allungati durante intensi sforzi fisici o allenamento sportivo.
  • Esame ecografico (ecografia). Sebbene non sia un metodo avanzato per la diagnosi di tendinite, a volte è indispensabile. Quindi, l'ecografia viene utilizzata per un esame completo del tessuto osseo e cartilagineo del piede. Inoltre, questo metodo aiuta a rilevare i cambiamenti nella struttura dei tendini del piede.

Le moderne tecnologie consentono di identificare rapidamente la causa delle tendiniti e di rilevare i focolai di infiammazione, in modo che il trattamento possa essere avviato rapidamente, a seguito del quale aumenta l'efficacia della terapia.

Quindi ti sbarazzi della malattia il prima possibile.

La cosa principale è consultare un medico in tempo e non permettere che la malattia progredisca.

Trattamento ↑

Secondo le dichiarazioni della maggior parte dei medici, il trattamento della tendinite del piede può essere suddiviso in più fasi.

Terapia farmacologica

La tendinite è trattata con successo con i farmaci.

La terapia è principalmente finalizzata all'eliminazione della fonte di infiammazione e alla riduzione del dolore che tormenta il paziente.

A tal fine, ampiamente utilizzato:

  • iniezioni locali di boneosteroidi;
  • Per alleviare il dolore per prevenire l'infiammazione, i medici prescrivono farmaci anti-infiammatori non steroidei (compresse, creme, gel). L'ibuprofene e altre droghe come lui salvano molti pazienti.
  • Possono anche essere usati unguenti irritanti locali che includono la capsaicina (Nikoflex).

Va detto che la tendinite degli estensori e dei flessori delle dita dei piedi, così come altre forme di tendinite, sono facilmente curabili con l'aiuto di unguenti speciali.

Questi unguenti sono imbrattati direttamente sulla zona del piede colpita da tendinite.

Rimedi popolari

Il trattamento delle tendiniti con l'aiuto dell'esperienza e della saggezza dei nostri antenati è particolarmente rilevante nel nostro tempo, quando la maggior parte delle malattie compaiono a causa del deplorevole stato di natura e dell'ambiente aggressivo.

I mezzi della medicina tradizionale danno effetto antinfiammatorio e analgesico:

  • Per accelerare il processo di guarigione, utilizzare la curcumina come condimento.
  • Inoltre, un risultato positivo sarà dato dall'uso di infusione di sassaparilla e radice di zenzero macinato (un cucchiaino tre volte al giorno). Basta versare acqua bollente su queste erbe e lasciarla infondere.
  • Le noci hanno un effetto anti-infiammatorio. Quindi, puoi usare le partizioni di noci infuse con la vodka. Una piccola quantità di elementi di noce versare 0,5 litri di vodka e lasciare riposare la miscela per circa due settimane. Prendi la tintura necessaria 2 volte al giorno e 1 cucchiaino.

Intervento operativo

Se le lesioni a causa delle quali si è manifestata la tendinite non possono essere curate in modo conservativo, o semplicemente non ha alcun effetto, è necessario avere un'operazione sul piede.

Quindi, ricorrono alla chirurgia in caso di costrizione dei vasi sanguigni del piede, con una rottura del legamento o con pronunciato alterazioni degenerative-distrofiche.

Durante l'operazione, la dissezione dell'articolazione malata si verifica con un'ulteriore risoluzione dei problemi.

Con il gonfiore del piede o della parte inferiore della gamba, potrebbe essere necessario pompare un liquido purulento.

Terapia fisica

Nel caso in cui la tendinite sia causata da processi non infettivi nel corpo, può essere trattata con l'aiuto della fisioterapia:

  • crioterapia;
  • terapia magnetica;
  • laser;
  • fonoforesi;
  • elettroforesi.

Inoltre, puoi fare esercizi terapeutici e un massaggio eccezionale ti dà un effetto sorprendente in caso di tendinite del piede.

Questi metodi mirano a sviluppare la mobilità articolare, allungandoli, ripristinando la struttura dei tendini e rafforzando i muscoli del piede.

Periodo di riabilitazione

Durante trattamento unilaterale o complesso è necessario dare al paziente riposo completo.

Quindi il processo di riabilitazione dopo una malattia accelererà in modo significativo.

Per mantenere il piede costantemente a riposo, si consiglia di mettere una benda sul piede.

Il mese di riabilitazione per lo stretching o l'infiammazione delle articolazioni è di circa un mese, e per gravi lesioni e rotture delle articolazioni - 2-3 mesi.

Foto: bendaggio elastico sul piede

Durante il periodo di recupero, il paziente dovrebbe fare un massaggio terapeutico o impegnarsi autonomamente nella terapia fisica.

Va detto che il trattamento tempestivo dà risultati molto più rapidamente rispetto al trattamento della forma cronica della malattia.

Pertanto, al primo segno, dovresti iniziare un trattamento adeguato in conformità con tutte le istruzioni del chirurgo ortopedico, che ti prescriverà la forma di terapia più appropriata dai metodi sopra elencati.

Quante ossa ci sono nel piede di un uomo? Leggi in questo articolo.

Che cosa causa la displasia fibrosa del calcagno? La risposta è qui

Previsione paziente ↑

Spesso, con il trattamento tempestivo della tendinite del piede, è possibile non solo eliminare completamente i sintomi della malattia (dolore, gonfiore della zona interessata, arrossamento), ma anche eliminare i focolai infiammatori della malattia.

Fortunatamente, moderne tecniche mediche e medici altamente qualificati sono in grado di eliminare la tendinite nel più breve tempo possibile.

Spesso il paziente deve interrompere le loro attività al momento del trattamento.

Con questo approccio, la prognosi della terapia diventa positiva, perché la pace consente alle articolazioni e ai tendini di recuperare il più rapidamente possibile, e se tutti questi punti sono soddisfatti, in un mese il paziente sarà in grado di riprendere la vita normale senza dolore e disagio.

Tuttavia, non bisogna trascurare gli avvertimenti preventivi elementari, altrimenti la tendinite presto disturberà di nuovo.

Prevenzione ↑

Ci sono misure preventive per evitare la tendinite, che aiutano a ridurre significativamente il rischio della malattia.

Tutti sanno che è meglio prevenire lo sviluppo della malattia che impegnarsi nel suo trattamento.

Pertanto, è necessario seguire attentamente le regole che ti aiuteranno a proteggerti dalla comparsa di sintomi e focolai di infiammazione:

  • Riscaldarsi prima di ogni allenamento, se si è attivamente coinvolti nello sport, o meglio nell'atletica. Durante il riscaldamento, dovrebbe essere prestata attenzione a ogni muscolo del corpo - un carico eccessivo improvviso è irto di gravi ferite.
  • Cerca di tenere traccia della tua salute, se il piede ha un grande carico fisico. Al minimo dolore nell'area del piede, è necessario interrompere immediatamente l'esercizio, poiché un ulteriore esercizio può causare danni significativi ai tendini e alle articolazioni del piede.
  • Modifica costantemente il tipo di carico. Quindi, se la tua occupazione è collegata a un carico costante sui piedi, non essere pigro a casa per eseguire semplici esercizi fisici per lo stretching, dondolare i muscoli delle braccia e rafforzare i muscoli delle gambe. Pertanto, le articolazioni del piede non saranno costantemente tese, quindi il rischio di lesioni è significativamente ridotto.
  • Riposati regolarmente. Molte persone trascurano i preziosi minuti liberi, cercando di fare più lavoro. Ma devi comunque stanziare almeno qualche ora al giorno per riposare. In questo caso, i muscoli del piede non saranno costantemente tesi, perché saranno rilassati durante il resto.
  • Esercizio quotidiano per rafforzare i muscoli e le articolazioni del piede. Quindi i tuoi piedi saranno in grado di sopportare anche carichi eccessivi e non otterrai ferite che possono portare a tendiniti.

Foto: il taping è uno dei metodi di trattamento e prevenzione delle malattie della caviglia

La tendinite è una malattia facile da acquisire, ma a causa della particolare struttura dello scheletro osseo umano, la tendinite del piede è piuttosto difficile da trattare.

Ma una persona informata non commetterà mai errori in relazione alle manifestazioni e al trattamento delle tendiniti.

Video: esercizi per rafforzare i muscoli e i legamenti del piede

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su VKontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus, My World o Twitter.

Dillo ai tuoi amici! Racconta questo articolo ai tuoi amici nel tuo social network preferito usando i pulsanti nel pannello a sinistra. Grazie!

Altri Articoli Su Piedi