Cancrena

L'essenza, le cause, i sintomi e il trattamento dell'artrite gottosa

L'artrite gottosa appartiene al gruppo dell'artrite cristallina: questo significa che negli organi e nei tessuti c'è una costante deposizione di sostanze - sali di acido urico (sodio urato). Questi sali sono cristalli inorganici e possono essere visti in un laboratorio chimico.

Si scopre che una persona "kamenet vivo" (o cristallizza) solo non dappertutto, ma nelle articolazioni - poiché le caratteristiche del loro approvvigionamento di sangue e la nutrizione del tessuto creano condizioni favorevoli per la deposizione di urati.

La localizzazione preferita e classica dell'artrite gottosa è la sconfitta della base dell'alluce. Questa immagine è così tipica che ti permette di fare una diagnosi corretta alla velocità della luce.

L'acido urico si accumula nel sangue e, dopo aver superato una certa concentrazione, inizia a "cadere" nel tessuto sotto forma di cristalli microscopici spinosi che, accumulandosi, iniziano a irritare i tessuti articolari e causare sintomi di artrite gottosa.

A sua volta, l'accumulo di acido urico si verifica a causa di una significativa rottura di composti chiamati basi purine. Una persona riceve questi composti a causa dell'abuso di particolari tipi di cibo, che appartengono alla tavola festiva e gourmet, e sono fattori di rischio (per ulteriori dettagli, vedere l'articolo).

Quando un attacco della malattia artritica gotta - il dolore è molto forte, solo insopportabile (in molti paesi del mondo, negli standard di assistenza di emergenza per questo attacco include antidolorifici narcotici)

Dalle buone notizie: la malattia viene trattata rapidamente e facilmente.

Successivamente, parlerò di prodotti che possono causare patologia, dei sintomi caratteristici di questa malattia, una sfumatura molto importante nella diagnosi e sui metodi di trattamento.

Cause della malattia: prodotti nocivi

La moderazione è una garanzia di salute. Pertanto, non vi è in realtà alcun divieto sull'uso di tutti gli alimenti che causano l'artrite gottosa. Mangiateli solo durante le vacanze (alcune volte l'anno), in piccole quantità e non come menu principale, ma come snack aggiuntivi. Gotta - la malattia è molto offensiva, perché il più delizioso è proibito.

Le raccomandazioni nella tabella sottostante sono rilevanti per coloro che soffrono di gotta:

(se la tabella non è completamente visibile, scorrere verso destra)

Sintomi di un attacco

L'artrite gottosa è utile in quanto coloro che lo hanno sofferto e che ne sono stati testimoni, non dimenticheranno questo spettacolo per molti anni. I suoi sintomi sono semplici, comprensibili per la diagnosi e abbastanza tipici:

  • L'attacco è preceduto da un'altra festa con libagioni di bevande alcoliche.
  • L'attacco si sviluppa di notte senza alcun precursore e avvertimento.
  • Il più delle volte è l'alluce a essere colpito, molto meno spesso - sulle braccia, e ancora meno spesso - sono coinvolte articolazioni grandi.
  • Il dolore in pochi minuti raggiunge una pazzia e un'intensità incredibile, da cui puoi perdere conoscenza. I pazienti confrontano il potere del dolore con "tagliare un dito vivo", "come se i cani si stessero strappando", e così via. Tale dolore (questo è il sintomo principale) diventa chiaro se ricordiamo che i cristalli spinosi sono cresciuti nei tessuti viventi dell'articolazione.
  • L'articolazione che fa male inizia a gonfiarsi e cambiare colore. Diventa non solo rosso, ma anche rosso-viola, bluastro.
  • La pelle sopra l'articolazione si gonfia così tanto che comincia a brillare, e tutte le rughe e le pieghe scompaiono su di esso, è molto tesa.
  • Il giunto si scalda e diventa caldo.

Un sintomo caratteristico è il tentativo del paziente di mantenere l'articolazione a riposo, ad esempio mettendo il piede sul cuscino, poiché il minimo contatto con il dito provoca un attacco di dolore estremo.

Abbastanza spesso, la temperatura sale a 39-40 gradi.

Il paziente è in questo stato per 2-3 giorni, spesso a causa del dolore, non avendo la forza di andare in bagno, e poi tutti i sintomi scompaiono in ordine inverso molto rapidamente.

Nel tempo, c'è un aumento delle convulsioni, se una persona non cambia le sue abitudini alimentari: se all'inizio della malattia l'artrite gottosa si preoccupa ogni anno, poi dopo un po ', i sequestri diventano mensili, e poi ogni giorno. Particolare tormento provoca l'artrite cronica, in cui ci sono vuoti nelle articolazioni, quasi completamente riempiti di sale.

Una forma speciale di accumulo di microcristalli è tophi. Questo è lo stesso sale, visibile solo ad occhio nudo, poiché si deposita sotto la pelle sotto forma di piccoli noduli bianchi. Se il tophus accumula troppo sale, viene aperto e i sali vengono rilasciati all'esterno.

Il danno principale della gotta è la deposizione di cristalli nei tessuti dei reni con lo sviluppo della nefropatia urata, che porta all'insufficienza renale.

Trucchi diagnostici

La gotta è molto facile da diagnosticare, perché la principale sindrome biochimica è l'iperuricemia - un aumento della concentrazione di acido urico nel sangue. Se prendi sangue dalla gotta per l'analisi nel periodo tra gli attacchi, allora questo è confermato.

Ma se si prende l'analisi nel mezzo di un attacco di artrite gottosa, si scopre che gli indicatori di acido urico nel sangue sono normali. Il fatto è che l'acido urico ha appena lasciato il sangue nel tessuto. Ciò causa molti errori diagnostici.

Metodi di trattamento

L'artrite gottosa è una malattia metabolica, ma i suoi terapeuti o reumatologi trattano. Questa scelta di specialisti è dovuta al fatto che un reumatologo viene trattato con lesioni delle articolazioni più spesso e ha una sufficiente esperienza nella diagnosi di tali condizioni.

Il trattamento dell'artrite gottosa consiste in due fasi ugualmente importanti:

Trattare un attacco di artrite gottosa acuta per alleviare i sintomi (principalmente dolore).

Nel periodo tra un attacco e l'altro, è necessario ridurre la concentrazione di acido urico nel sangue, seguendo una dieta. La dieta per la gotta è la base della terapia.

Trattamento dell'attacco acuto

Per alleviare le condizioni del paziente, prima di tutto, è necessario interrompere i sintomi acuti dell'infiammazione (prima di tutto) del dolore. Per questo uso:

La colchicina è un farmaco speciale che agisce brevemente ma efficacemente. È usato per alleviare un attacco. Agisce sui globuli bianchi che attivano l'infiammazione e il farmaco stesso appartiene al gruppo dei farmaci citotossici. Quanto prima inizi a prendere il farmaco, più alto è l'effetto e più velocemente i sintomi della malattia scompaiono. Secondo le statistiche, oltre il 78% degli attacchi acuti si interrompe dopo la nomina della colchicina.

FANS - farmaci anti-infiammatori non steroidei. Sono usati nei casi in cui il dolore non è troppo severo, se il dolore è tollerabile, così come quando l'artrite gottosa si verifica per la prima volta (nayz, moval, xefocam è usato per via intramuscolare o in forma di pillola). La colchicina, nonostante la sua efficacia, può avere una serie di effetti collaterali: prima di tutto, nausea e vomito.

Terapia in remissione

Nel caso di artrite gottosa, il trattamento deve necessariamente includere una dieta - senza di essa, la malattia sicuramente fiorirà. La base del trattamento della gotta è una dieta sana con una limitazione dei prodotti contenenti purine, che causano i sintomi di questo.

Ciò che non può mangiare e ciò che dovrebbe essere limitato nella dieta - è già stato detto. Ma cosa può e dovrebbe essere lì:

  • bere più acqua semplice;
  • zuppe di verdure senza brodo;
  • cereali (grano saraceno, orzo, riso);
  • la pasta;
  • olio animale e vegetale, latticini, formaggi;
  • prodotti a base di uova, uova intere;
  • verdure, frutta, frutta secca.

È anche necessario assumere alcuni farmaci che riducono la concentrazione di acido urico: per esempio, allopurinolo (il medico seleziona il dosaggio). È usato per molto tempo: per mesi e anni. A causa dell'uso di attacchi allopurinolo diventano meno comuni, e i sintomi sono meno pronunciati.

Riepilogo di

Se una persona ha una mente e forza di volontà dopo un singolo attacco della malattia, l'artrite gottosa dovrebbe quindi cambiare il tuo stile di vita al fine di eliminare definitivamente la gotta. Ma, sfortunatamente, spesso il potere dell'abitudine è tale che i voti infiniti e i rimpianti del peccato di gola vengono ascoltati solo dal capezzale del paziente sofferente, e la rapida normalizzazione del benessere spinge l'infelice paziente a riparare il suo stile di vita.

Artrite gottosa: trattamento, cause e sintomi della malattia, diagnosi, dieta

La gotta è una malattia cronica associata a metabolismo compromesso dell'acido urico e dei suoi sali. La patologia colpisce principalmente le articolazioni, influenzando anche lo stato del parenchima renale. La deposizione di cristalli di sale di acido urico nelle articolazioni causa l'artrite gottosa, con una clinica specifica luminosa, un decorso persistente e una serie di complicazioni che portano a una disabilità. L'artrite gottosa colpisce più spesso gli uomini di 40-50 anni, le donne meno spesso e in menopausa.

Come si verifica l'artrite gottosa e si sviluppa

Importante sapere! I medici sono sotto shock: "Esiste un rimedio efficace ed economico per l'artrite". Per saperne di più.

Direttamente, la gotta può svilupparsi principalmente quando l'ereditarietà e un maggiore contenuto di basi purine nel cibo sono la causa (le purine contribuiscono alla formazione e alla deposizione di sali nelle articolazioni), di solito un eccesso di carne nella dieta.

La gotta secondaria può essere il risultato dell'iperuricemia in alcune condizioni patologiche: tumori, insufficienza cardiaca, malattie renali, emoblastosi, altri disordini metabolici, squilibrio ormonale, uso a lungo termine di diuretici e citostatici.

L'artrite gottosa si sviluppa nel modo seguente:

  1. Il metabolismo compromesso dell'acido urico porta ad un aumento della sua concentrazione nel sangue.
  2. I sali di urato cristallizzanti si depositano sulla cartilagine articolare ialina.
  3. I sali danneggiano gli elementi dell'articolazione, che causa il processo infiammatorio.
  4. L'infiammazione porta alla distruzione delle strutture articolari.
  5. Accanto alle articolazioni iniziano a crescere la formazione del tumore.

Parallelamente all'artrite, si sviluppa l'urolitiasi, quando i sali si depositano nella pelvi renale e negli ureteri.

Di norma, l'artrite gottosa compare nelle piccole articolazioni delle estremità, di solito le gambe, a partire dal pollice, meno spesso si osservano fenomeni gottosi dal lato delle dita, del ginocchio, delle articolazioni della caviglia, del gomito e delle articolazioni del polso. La sconfitta di diversi gruppi di articolazioni contemporaneamente è la poliartrite gottosa.

La gotta è spesso chiamata artrosi legata all'età, sebbene queste due malattie delle articolazioni abbiano una clinica diversa e, di conseguenza, un trattamento. Si verifica una gotta intensa, che colpisce diverse grandi articolazioni con distruzione in una sola volta, portando il paziente a gravi disabilità, così come l'artrite gottosa prolungata.

Cause di artrite gottosa

Non c'è un fattore causale non ambiguo che causa la malattia, ma ci sono una serie di fenomeni provocatori:

  • ereditarietà;
  • Dieta, carica di prodotti a base di carne, cioccolato, caffè, alcool;
  • l'obesità;
  • Patologie concomitanti di reni, cuore, sangue, insufficienza ormonale;
  • Uso a lungo termine di alcuni farmaci.

Per ulteriori informazioni sulle cause dei sintomi e sui sintomi di questa malattia, vedere il video:

I cristalli di urat possono accumularsi nelle articolazioni per un tempo piuttosto lungo, senza dare alcun sintomo fino al momento della provocazione di un attacco acuto di gotta con un aumento di esercizio fisico, traumi, infezioni, ipotermia e altri fattori.

Sintomi di artrite gottosa

La clinica si compone di tre periodi:

  1. Nascosto.
  2. Recidiva acuta
  3. Cronico ricorrente.

nascosto

I sintomi evidenti sono assenti, i test mostrano una maggiore concentrazione di urato nel sangue.

Recidiva acuta

Caratterizzato da una tipica immagine di artrite gottosa, sulla base della quale è possibile fare una diagnosi:

  • L'inizio dell'attacco è improvviso, acuto, di regola - di notte.
  • Forte dolore intenso nell'articolazione dell'alluce - il più delle volte inizia con la clinica di artrite gottosa; se l'arto si abbassa, il dolore aumenta.
  • La mobilità dell'articolazione è limitata a causa di forti dolori, il segmento dell'articolazione si gonfia e diventa rosso.
  • L'aumento della temperatura corporea a 38-39 0 C.
  • L'attacco dura circa 4-5 giorni, dopo di che si abbassa e l'articolazione riprende il suo aspetto normale e inizia a funzionare pienamente.

Cronico ricorrente

Le remissioni tra gli attacchi di gotta possono aumentare, l'attacco di artrite gottosa può essere una volta alla settimana o un mese, e forse 1-2 volte l'anno e meno. Gli attacchi diventano più difficili, le manifestazioni sistemiche di gotta sono evidenti, come brividi occasionali, febbre, stanchezza, indisposizione. La gotta si diffonde al tessuto circostante, alla borsa articolare e ad altre articolazioni. La formazione di specifici noduli gottosi biancastri nelle articolazioni - tophi. Nei pazienti che assumono diuretici, il tofi può apparire prima che si sviluppino segni di artrite. Occasionalmente, la pelle sopra i tophi ulcerera, con una selezione dei contenuti. A poco a poco, il processo cronico porta alla rigidità delle articolazioni, ci sono segni di crunch e rigidità durante i movimenti. La deformità dell'articolazione diventa evidente, i periodi di remissione iniziano a diminuire.

I sintomi della gotta nelle donne sono meno pronunciati che negli uomini, per questo motivo, l'artrite gottosa nelle donne è facilmente confusa con l'artrosi. Le mani affette da gotta, articolazioni delle falangi delle dita spesso danno un quadro clinico simile con l'artrite reumatoide, la poliartrosi.

Questi sintomi si riferiscono al corso classico di artrite gottosa, ma dovresti anche prendere in considerazione le forme atipiche di gotta:

  1. Subacuto, quando i sintomi vengono cancellati, di solito caratteristici delle donne.
  2. Forma reumatoide, con la sconfitta delle piccole articolazioni delle mani.
  3. Forma pseudoflegmona, caratterizzata dalla localizzazione dell'infiammazione in un'unica articolazione, con sintomi di periartrite, sinovite di tipo infiammatorio purulento con deterioramento della condizione generale.

Maggiori informazioni sui sintomi e sul trattamento della gotta in questo programma:

Anche l'ARTRITE "trascurata" può essere curata a casa! Basta non dimenticare di spalmarlo una volta al giorno.

Diagnosi di artrite gottosa

La malattia viene diagnosticata sulla base di anamnesi, esami di laboratorio e raggi X.

  • Diagnosi del sangue: la gotta è caratterizzata da aumento della VES, aumento della conta dei neutrofili, aumento dei livelli di alfa-2-globulina e fibrinogeno e presenza di proteina C-reattiva. Questi sintomi accompagnano l'artrite gottosa acuta e scompaiono al cessare del sequestro. La concentrazione di acido urico aumenta nel sangue - più di 0,42 mmol / l negli uomini e più di 0,36 mol / l nelle donne. Tuttavia, l'iperuricemia non è un indicatore di gotta, ma indica solo irregolarità nel metabolismo delle purine.
  • Diagnosi del liquido sinoviale: viene presa da qualsiasi articolazione, non necessariamente infiammata, il più delle volte il ginocchio. La presenza di cristalli di urato nel liquido dell'articolazione sinoviale è considerata un marker chiave della gotta.
  • L'anamnesi di artrite gottosa prende in considerazione attacchi dolorosi ad esordio improvviso, la presenza di tophi nella regione periarticolare, che facilita la diagnosi.
  • La radiografia mostra cambiamenti nell'articolazione e nelle ossa durante il lungo corso della malattia, nelle prime fasi della gotta non esistono. L'immagine mostra le estremità arrotondate delle epifisi con la presenza di un bordo sclerotico. Lo strato osseo corticale ha difetti simili a quelli di un pennello. L'ombra dei tessuti molli dell'articolazione si espande a causa dei depositi di sale. Sulla radiografia, si possono anche notare "pugni" - cavità nel giunto distrutto riempito con sali di acido urico.

L'artrite gottosa deve essere differenziata da artrite, artrosi di diversa eziologia. L'artrosi legata all'età spesso colpisce le grandi articolazioni degli arti - il ginocchio, il gomito e altri.

Trattamento di artrite gottosa

La terapia si riduce ad un aumento della remissione tra attacchi di gotta, arresto di un attacco di artrite, stabilizzazione del metabolismo delle purine e ritorno alle articolazioni di pieno funzionamento. Il trattamento viene eseguito da un terapeuta, un reumatologo, mentre i fenomeni acuti si attenuano, un riabilitologo e un fisioterapista si uniscono.

Il trattamento della malattia è complesso e lungo, eseguito in due fasi: rimozione di un attacco acuto e terapia di supporto durante i periodi di remissione. I metodi di trattamento includono farmaci, dieta, eliminazione delle cause dei disturbi metabolici dell'acido urico.

Trattamento farmacologico

Durante periodi di esacerbazione sono nominati:

  1. Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS). Più spesso è Indometacina, Naproxen, Movalis, Ibuprofen, Revmoksikam. Trattamento stepwise raccomandato di questi fondi: primo, sotto forma di iniezioni, con un'ulteriore sostituzione per compresse.
  2. I FANS sono anche prescritti localmente, come un unguento: Dolobene, Indomethacin, Remisid e Deep Relief. Unguento FANS applicato sulla zona interessata e allevia l'infiammazione.
  3. Accettazione della colchicina - un agente specifico prescritto per il trattamento della gotta e allevia l'infiammazione.
  4. Glucocorticosteroidi. Nominato nel caso di bassa efficacia di FANS e colchicina, un breve corso. Metilprednisolone e betametasone sono più comunemente usati.
  5. Comprime localmente con una soluzione a mezzo alcool o con il 25% di dimexide.

La terapia di base per la gotta include i seguenti farmaci:

  • Allopurinolo, o, come analogo, Purinol, Zilorik, Allupol, Remid, Milurit. Questi sono farmaci che riducono la sintesi dell'acido urico e dei suoi sali. L'allopurinolo è il farmaco di scelta nel trattamento della gotta. Nominato con un alto numero di sali di acido urico nel sangue, frequenti attacchi di artrite, patologie topici e renali esistenti. Il trattamento con questi agenti riduce la gravità degli attacchi, ammorbidisce i noduli topici e normalizza il livello di urati nel sangue. Iniziare il trattamento con 300 mg al giorno, con una bassa efficacia 400-600 mg al giorno può essere somministrato, in quanto i risultati sono ottenuti, il dosaggio è ridotto a sostenere 100-300 mg al giorno.
  • Probenecid. Stimola l'escrezione di quantità in eccesso di sali di acido urico con le urine, riducendo così la gravità degli attacchi gottosi. Gli analoghi sono Sulfinpirazon, Etebenecid, Nofibal, Allomaron, Anturan. Questo gruppo di farmaci non viene utilizzato per l'alta uremia, patologie dei reni, ulcera peptica tratto gastrointestinale. La dose terapeutica di Sulfinpirazone è 200-400 mg al giorno, di solito in due dosi, Probenecid 1,5-2 g al giorno.
  • Urikozim. Il farmaco distrugge i cristalli di sale già depositati. Lo stesso gruppo comprende Uralit, Blemaren, Magurlit.

I farmaci possono essere combinati tra loro, data la compatibilità e le controindicazioni. Inoltre, quando si tratta la gotta con farmaci, è necessario aumentare l'assunzione di acqua a 2,5-3 litri al giorno.

Il trattamento farmacologico della gotta al di fuori dei periodi di riacutizzazione può essere completato con la fisioterapia: procedure termali, laser, massaggi, terapia fisica.

Dieta per l'artrite gottosa

I disordini di scambio nella gotta sono associati alla malnutrizione. Pertanto, è impossibile trattare la gotta e l'artrite gottosa senza aderire ai principi di nutrizione. La dieta dovrebbe escludere alimenti con un alto contenuto di purine, spesso questo fattore riduce già la gravità delle manifestazioni di artrite. I pazienti hanno raccomandato la dieta numero 6 per la gotta. Carne e pesce grassi, brodi da loro, frutti di mare, sottoprodotti della carne, salsicce, formaggi salati e piccanti, cibo in scatola, carne affumicata, piatti speziati, torte e pasticcini, paste dolci, legumi, alcuni tipi di verde - spinaci, acetosa, insalata, verdure - rabarbaro, cavolfiore, asparagi, ravanelli, bacche e frutta - uva, fichi e lamponi, caffè, tè forte, alcool sono vietati dalle bevande. Rimosse anche spezie piccanti e sale.

I prodotti consigliati per la gotta includono: pane, verdura, cereali, zuppe di latte, cereali (eccetto farina d'avena), pollo bollito, coniglio, manzo, pesce magro (non più di 3 volte a settimana), latte e latticini, cereali, pasta, verdure - carote, cetrioli, barbabietole, zucchine, melanzane, zucca, pomodori, cavolo bianco, qualsiasi frutta e bacche, ad eccezione di quelle proibite, noci, olio vegetale. Dai dolci sono ammessi marmellata, marshmallow, miele, dalle spezie - cannella. Bevande consigliate: succhi, bevande alla frutta, tè verde e qualsiasi tisana, nonché acqua minerale alcalina. Come tale, puoi bere l'acqua a cui è aggiunta la soda. Nei periodi di remissione, puoi bere vino in piccole quantità.

Nei periodi acuti di gotta, principalmente verdure, frutta, zuppe di verdure e cereali e latticini rimangono nel menu.

Ricette popolari nel trattamento dell'artrite gottosa

La terapia con metodi popolari ha lo scopo di alleviare i sintomi, è usata solo in concomitanza con il corso prescritto di farmaci e sotto la supervisione di specialisti. Le ricette includono la preparazione e l'uso a casa di infusi di piante medicinali, ad esempio:

  • Far bollire 10 baccelli di peperoncino in 300 ml di acqua, circa 10 minuti a fuoco basso. Lasciare il brodo risultante per 5 ore, filtrare, mescolare con la stessa quantità di miele. Accettare dentro due volte al giorno su un cucchiaino.
  • Celandine tritate (cucchiaio) versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare in un luogo caldo per un'ora. Filtrare, bere l'infuso un paio di cucchiai non più di tre volte al giorno.
  • 20 grammi di erba secca di viole del pensiero mescolate con un bicchiere d'acqua e poi 15 minuti a bagnomaria. Insistere per 45 minuti. Filtrare, quindi diluire con acqua bollita per la quantità di 200 ml. Beva l'infusione 3 volte al giorno, un cucchiaio.

A casa è possibile fare delle compresse sull'articolazione colpita - con un decotto di cipolle, bere un decotto del treno, uno sfregamento con iodio e bagni, bagni di salvia, un impacco di semi di lino schiacciati e compresse di carbone attivo riducono anche il dolore.

La prognosi per l'artrite gottosa è relativamente buona, purché vengano seguite tutte le raccomandazioni mediche, quindi le prestazioni congiunte rimangono ad un livello accettabile. Nel caso di accessione di insufficienza renale, la prognosi è scarsa.

Per il trattamento e la prevenzione dell'artrite, i nostri lettori usano il metodo di trattamento rapido e non chirurgico raccomandato dai reumatologi della Russia, che hanno deciso di opporsi al caos farmaceutico e hanno presentato una medicina che VERAMENTE TRATTIA! Conoscemmo questa tecnica e decidemmo di offrirla alla vostra attenzione. Leggi di più.

Al fine di prevenire lo sviluppo di artrite gottosa, i medici forniscono raccomandazioni per normalizzare la nutrizione, ridurre il peso, rinunciare all'alcol.

Come dimenticare il dolore articolare e l'artrite?

  • I dolori articolari limitano i tuoi movimenti e la vita piena...
  • Sei preoccupato per il disagio, crunch e dolori sistematici...
  • Forse hai provato un sacco di droghe, creme e unguenti...
  • Ma a giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe - non ti hanno aiutato molto...

Ma l'ortopedico Valentin Dikul sostiene che esiste un rimedio veramente efficace per ARTRITA! Maggiori informazioni >>>

Vuoi ricevere lo stesso trattamento, chiedici come?

Gotta, artrite gottosa: sintomi, segni e trattamento

La gotta o l'artrite gottosa è una malattia in cui si verifica un disordine metabolico nel corpo e i sali di acido urico si depositano nelle articolazioni. Questa è una malattia molto sgradevole, ma facilmente trattabile.

La gotta si verifica relativamente di rado. Anche se la parola "gotta" devo sentire quasi tutti i giorni. Ad esempio, la maggior parte delle nonne chiamano l'artrosi dell'alluce "gotta". Di solito dicono: "La gotta è cresciuta sulla mia gamba".

In effetti, la gotta, anche se colpisce tutti gli stessi alluci, più spesso la maggior parte degli uomini. Nelle donne, la gotta (vera, vera gotta) si verifica più volte meno frequentemente.

In precedenza, circa 100 anni fa, la gotta era generalmente considerata una malattia esclusivamente maschile. Ma al giorno d'oggi, a causa del fatto che le donne cominciarono a mangiare meglio, mangiavano più carne e salsicce, cominciarono a incontrare la gotta più spesso di, per esempio, un secolo fa.

Inoltre, la gotta nelle donne ha cominciato a verificarsi più spesso a causa dell'uso di alcuni farmaci, principalmente farmaci per l'ipertensione. Alcuni farmaci per ridurre l'ipertensione con l'uso prolungato portano ad un aumento della concentrazione di acido urico nel corpo.

Ma ancora, negli uomini, la gotta si manifesta molto più acuta e più "aggressiva", dal momento che gli ormoni sessuali maschili hanno un effetto significativo sulla concentrazione di acido urico.

Qui di seguito vi parlerò dei sintomi, dei segni e del trattamento della gotta, nonché del tipo di dieta da seguire in questa malattia.

Segni di gotta

La gotta "classica" appartiene al gruppo di artrite. Si sviluppa in persone che hanno una predisposizione ereditaria alla malattia. Inoltre, il potenziale paziente potrebbe non essere nemmeno a conoscenza della sua eredità.

Per esempio, se i suoi genitori o parenti conducono uno stile di vita sano, non abusano di alcool e mangiano correttamente, allora la malattia potrebbe non manifestarsi e esisterà solo in una forma latente e nascosta per tutta la vita.
E il nostro potenziale paziente, che ha una predisposizione a questa malattia, provocherà una malattia in se stesso solo se conduce uno stile di vita non molto sano (in termini di tendenza alla gotta).

Quindi, il tipico gottoso è spesso (ma non sempre) un uomo pieno che abusa dell'alcol o dei cosiddetti "cibi purini": carne, zuppe di carne, carne affumicata, pesce e sale, sottoprodotti (fegato, rognone), fagioli, fagioli., cioccolato, vino d'uva.

Quando si abusano di questi prodotti, c'è un'aumentata formazione di acido urico nel sangue, che a sua volta forma un sale di sodio urico poco solubile. Quando la concentrazione di acido urico nel sangue raggiunge il limite, i suoi sali sotto forma di microcristalli precipitano nella cavità articolare, formando una sorta di "deposito" lì.

La presenza di microcristalli di urato di sodio nella cavità dell'articolazione è un serio irritante per lui. Tuttavia, i cristalli possono rimanere asintomatici per lungo tempo nell'articolazione - finché qualsiasi provocazione (sovraccarico fisico, stress, digiuno prolungato o, al contrario, sovraccarico di "prodotti purinici" e alcol) non provoca un attacco di gotta acuta, cioè attacco di gotta. Sono attacchi acuti regolari di gotta - il sintomo principale di questa malattia.

I sintomi della gotta

I primi attacchi di artrite gottosa sono quasi sempre a breve termine. L'attacco di solito inizia improvvisamente, più spesso di notte. Nella maggior parte dei casi, l'articolazione dell'alluce è infiammata (a volte una, a volte entrambe). Meno comunemente, i pollici, il ginocchio, la caviglia, le articolazioni del gomito, i tendini calcaneali e, molto raramente, le articolazioni radiocarpali si infiammano.

Il dolore è tale che, secondo le storie dei miei pazienti, voglio letteralmente "arrampicarmi sul muro". L'articolazione interessata si gonfia verso l'alto, diventa rossa, la pelle sopra diventa rossa o porpora e calda al tatto. Anche un leggero tocco sull'articolazione infiammata o il minimo movimento in essa provoca dolore insopportabile. 3-4 giorni il paziente soffre, quando improvvisamente passa l'attacco, come se nulla fosse accaduto.

Tuttavia, dopo un po 'di tempo, anche il dolore si ripete all'improvviso. Inoltre, se all'inizio della malattia gli intervalli tra gli attacchi sono piuttosto lunghi, da uno a otto mesi, e gli attacchi stessi sono brevi, poi con il tempo tutto cambia. Gli attacchi si allungano e gli intervalli tra di loro sono più brevi.

Alla fine, arriva un momento in cui il dolore alle articolazioni diventa costante e gli intervalli tra gli attacchi sono praticamente assenti. Questa condizione è chiamata "stato gottoso" o artrite cronica gottosa. Nell'artrite cronica gottosa, si verifica la distruzione della cartilagine articolare e nelle ossa adiacenti all'articolazione si formano dei difetti speciali - "piercer", che sono una cavità piena di microcristalli di urato di sodio.

Inoltre, i cristalli di urato di sodio possono essere depositati anche sotto la pelle, formando noduli biancastri e rigidi riempiti con una massa molliccia. Tali noduli sono chiamati tophi e il più delle volte si trovano sui padiglioni auricolari o vicino alle articolazioni. Talvolta i tophi si rompono e i cristalli di acido urico vengono rilasciati attraverso la fistola risultante. Fortunatamente, di solito entro pochi giorni dopo lo sfondamento, la ferita guarisce senza conseguenze.

Oltre ai problemi sopra menzionati, la gotta, soprattutto trascurata, è quasi sempre accompagnata dalla deposizione di urati nei reni, che porta alla urolitiasi e, talvolta, all'infiammazione dei reni (pielonefrite).

Le opzioni femminili per la gotta sono di solito molto più mite. Nelle donne, molto raramente ci sono attacchi gottosi acuti, tophi e piercer nelle ossa sono molto meno comuni. Il più delle volte, la gotta femminile si manifesta dolore cronico di contrasto al ginocchio o articolazione della caviglia. E per indovinare che questa non è l'artrosi, un medico esperto può solo a causa del forte gonfiore dell'articolazione infiammata, che non è tipico dell'artrosi.

Diagnosi di gotta

Supponendo che il paziente abbia l'artrite gottosa (e nei casi classici è abbastanza facile), un reumatologo o un artrologo competente indirizzerà il paziente a una radiografia delle mani e dei piedi, oltre a un esame del sangue biochimico.

Quando si esegue la gotta, il medico può facilmente trovare sulle immagini a raggi X delle mani e dei piedi caratteristici "pugni" gottosi nelle ossa periarticolari. Un esame del sangue mostrerà un aumento dei livelli di acido urico. Se un tale aumento è chiaramente espresso e combinato con la presenza di "piercer" nelle ossa e nei sintomi gottosi caratteristici, la diagnosi è considerata affidabile, e quindi abbiamo solo bisogno di trovare il trattamento giusto.

Il problema, tuttavia, è che se si effettua un'analisi dell'acido urico nel momento stesso dell'attacco (e di solito in questo momento il paziente si reca dal medico), allora tale analisi potrebbe non correggere eventuali deviazioni. Cioè, al momento dell'attacco, il livello di acido urico nel sangue può essere normale (perché al momento dell'attacco, la quantità massima di acido urico va nell'articolazione infiammata).

Pertanto, è necessario misurare il livello di acido urico nel sangue più volte, compresi i periodi interictali. Ma i pazienti con la gotta spesso mancano di questa pazienza. Non appena un altro attacco "svanisce", spesso smettono completamente di pensare alla loro salute di nuovo.

Nel frattempo, senza la diagnosi corretta e senza il trattamento corretto, la gotta può portare a conseguenze molto indesiderabili non solo per le articolazioni, ma anche per i reni.

Continuando l'argomento, voglio sottolineare che, nonostante la frequente menzione del termine "gotta" in letteratura e nelle conversazioni, in effetti risulta che la corretta diagnosi dei pazienti con gotta non è sempre e spesso posta con grande ritardo. A volte devi affrontare errori di diagnostica mostruosi.

Per esempio, uno dei miei pazienti al momento dei chirurghi di attacco è riuscito a diagnosticare "la cancrena dell'alluce" e ha amputato un dito infiammato alla gotta. Letteralmente dopo 3 settimane, il suo pollice si era infiammato sull'altra gamba e anche il paziente stava per essere amputato! Fortunatamente, l'uomo intuì che questa volta sarebbe stato necessario consultare un altro dottore e si rivolse a me per chiedere aiuto. All'esame, divenne immediatamente chiaro che il paziente non aveva cancrena, ma classica gotta. Ho prescritto un farmaco anti-artritico alla colchicina al paziente e l'attacco è stato eliminato in un solo giorno! Dalla gangrena immaginaria il giorno dopo non c'era più traccia.

Un altro paziente è stato trattato per l'artrosi per sette anni, mentre le sue articolazioni sono state infiammate con attacchi, alternativamente, circa una volta al mese, e non si è mai verificata l'infiammazione per più di 5-7 giorni. La cosa più sorprendente di questa storia era che il paziente, in numerosi esami del sangue prelevati da una vena, aveva l'acido urico appena passato attraverso il tetto. Era al di sopra della norma più di 2 volte! Ma i dottori ripetutamente sono riusciti a non prestarci attenzione. E hanno continuato a piegare la linea. In uno degli attacchi, l'uomo è persino riuscito a operare sulle sue ginocchia e ha rimosso un menisco completamente sano. Ma l'operazione, ovviamente, non ha portato alcun sollievo al paziente. Il ginocchio periodicamente ha continuato a infiammarsi insieme ad altre articolazioni.

Solo dopo che l'uomo venne da me alla reception e stese di fronte a me una pila di test, dove il costante aumento del livello di acido urico era chiaramente leggibile, alla paziente fu infine selezionato un adeguato trattamento anti-douche. E un mese dopo l'inizio del trattamento, gli attacchi di gotta, per la prima volta in tutti gli anni passati, hanno iniziato a svanire. E poi si fermarono del tutto.

Trattamento della gotta

Avendo diagnosticato il paziente, di solito dico senza ironia: "Congratulazioni, hai la gotta". Non sono davvero ironico, a causa di tutte le possibili diagnosi, questo è uno dei più favorevoli. La gotta è molto facile da trattare e non presenta molte difficoltà per uno specialista competente.

Anche se qui, come spesso accade, non fa a meno di un unico neo. Sì, la gotta è molto ben curata, ma molti pazienti con la gotta non vogliono accettare le condizioni che sono necessarie per il recupero - perché le "condizioni" sono il rifiuto di quegli alimenti (e dell'alcool) che hanno causato il disturbo metabolico. E quando dico ai pazienti che per liberarsi dalla malattia devono rinunciare ai loro cibi e alcol preferiti, spesso non vogliono sentirmi.

Pertanto, ogni volta che devo pazientemente spiegare che senza una dieta, non si può parlare di recupero, non importa quali droghe "cool" siano usate. Un'altra cosa è che in molti casi una dieta è una misura temporanea, e in certe condizioni, dopo un anno o due, possono essere revocate rigide restrizioni.

La terapia farmacologica per l'artrite gottosa consiste di due componenti: il trattamento di un attacco acuto e la terapia della gotta stessa.

I farmaci antinfiammatori non steroidei (voltaren, ibuprofen, movalis, nimulid, ecc.) O un farmaco anti-gotta a breve durata d'azione, la colchicina, sono usati con successo per alleviare gli attacchi acuti di gotta. A livello locale sul giunto dolente, è possibile inserire un impacco di vodka.

I preparativi per il sollievo di un attacco acuto usano un breve, breve corso di tre-sette giorni. E direttamente per il trattamento della gotta, in assenza di controindicazioni, per diversi mesi o anni utilizzare un farmaco che riduce la formazione di acido urico nel corpo - purinolo, noto anche come allopurinolo.

Il rispetto della dieta e l'uso di purinolo (allopurinolo) porta alla normalizzazione della condizione dei pazienti durante il primo mese di terapia. Sebbene la prima settimana, sullo sfondo della terapia con purinolo o allopurinolo, possa anche verificarsi una esacerbazione della malattia. Ma poi gli attacchi diventano più deboli e si verificano sempre meno, e alla fine si fermano del tutto.

E dopo circa un anno, con il benessere del mio rione, concedo qualche indulgenza nella sua modalità. Chiedo al paziente se vorrebbe cancellare - una dieta o un farmaco, perché allora possiamo limitarci a qualcosa di unico. Se il paziente è già abituato alla dieta, non ha senso spezzarlo. In questo caso, è meglio ridurre la dose dei farmaci o annullarli del tutto.

Se il paziente è difficile da tollerare restrizioni dietetiche, allora si può abbandonare la dieta, ma continuare a prendere farmaci. Tuttavia, sarà necessario utilizzare il farmaco per diversi anni - che, in generale, non è terribile, dal momento che il purinolo (allopurinolo) raramente causa effetti collaterali ed è generalmente ben tollerato dai pazienti.

Articolo Dr. Evdokimenko © per il libro "Artrite", pubblicato nel 2004.
Modificato nel 2011
Tutti i diritti riservati.

Artrite Trattamento dell'artrite

La gotta è conosciuta fin dai tempi antichi. È stato descritto durante il periodo di Ippocrate. L'artrite gottosa era considerata la maggior parte della gente dei nobili e dei ricchi. Ha sofferto di molte persone famose e di spicco. Per questa ragione, la malattia fu chiamata la malattia dei re e associata con il genio. Tra i pazienti di gotta ci sono molti buongustai e amanti del vino. A causa della loro tendenza a mangiare troppo, spesso diventano sovrappeso. Un ruolo importante nello sviluppo della malattia è un fattore ereditario. La diagnosi precoce di artrite gottosa può prevenire lo sviluppo di gravi complicanze.

Descrizione della malattia

L'artrite gottosa si sviluppa in persone con compromissione del metabolismo delle purine. Il prodotto finale di scissione delle purine è l'acido urico. Viene escreto dai reni.

La sintesi eccessiva e l'insufficiente escrezione di acido urico dal corpo portano all'accumulo nel sangue. La solubilità dei sali di acido urico (urati) nel sangue è bassa. Raggiungendo le zone periferiche in cui la temperatura corporea è inferiore, gli urati vengono raffreddati e cristallizzati. I cristalli assomigliano a bastoncini o aghi con estremità rotte lunghe circa 10 micron. In primo luogo, si accumulano nello spazio intercellulare del liquido sinoviale (articolare) delle piccole articolazioni del piede e dei piedi.

I cristalli sono percepiti dal corpo come particelle estranee. Sono attaccati dalle cellule dei fagociti del sistema immunitario. Tuttavia, non riescono a distruggere i cristalli. La morte degli agenti immunitari innesca una risposta infiammatoria. Il paziente ha l'artrite del piede. Il danno articolare è una manifestazione precoce di gotta.

Man mano che la malattia si sviluppa, l'infiammazione si verifica anche in altre articolazioni. Colpisce non solo le articolazioni delle gambe, ma anche le articolazioni degli arti superiori. Durante un attacco gottoso, una articolazione può essere infiammata o più allo stesso tempo. Nella malattia grave a volte tutte le articolazioni degli arti sono colpite.

Le infiammazioni ricorrono a diversi intervalli. L'intervallo tra gli attacchi può essere di diversi mesi o anni. In questo momento, gouty si sente bene e non si lamenta di indisposizione. Sullo sfondo dell'artrite cronica gottosa, le convulsioni appaiono più spesso, ma sono meno pronunciate.

Foto. Piede gottoso

La forma trascurata della malattia è caratterizzata da continui attacchi di artrite in una o più articolazioni. Sono stati osservati per diversi mesi di seguito. Per tutto questo tempo, i processi infiammatori moderati non svaniscono. Questa condizione si chiama stato gottoso.

I processi infiammatori hanno un effetto dannoso sulle articolazioni. Le articolazioni sono deformate e diventano rigide. Un paziente sviluppa artrosi gottosa. I cambiamenti portano alla deformazione del corpo. L'intervallo di movimento è ridotto. La persona soffre di costante dolore agli arti. L'osteoartrite si sviluppa più spesso sulle articolazioni dei piedi (il piede gottoso non uniforme nella foto).

Aspetto del tophus

La diffusione del processo infiammatorio negli arti superiori è accompagnata dall'apparizione di tophi. I tofusi sono chiamati grappoli di cristalli di acido urico. Gli urati si depositano sulla superficie della cartilagine articolare, nella membrana sinoviale, nei tendini e nelle ossa. Gli urti gottosi appaiono nella pelle, sotto la pelle e nei muscoli.

Tofusa sono noduli giallastri indolori. Di solito si formano vicino all'articolazione (di solito il gomito o il ginocchio) e possono raggiungere le dimensioni di un uovo di gallina. Tofusa, localizzata nel sistema muscolo-scheletrico, causa la poliartrite gottosa. Un'ulcera può verificarsi su tophus. Successivamente, al suo posto appare una fistola, da cui viene rilasciata la pappa contenente sali di acido urico.

Malattie concomitanti

I cristalli di urato si accumulano negli ureteri e nella pelvi renale. Causano nefrite (malattia renale infiammatoria) e urolitiasi. A causa della compromissione della funzionalità renale, la produzione di acido urico diminuisce ancora di più e la malattia progredisce.

I disordini metabolici, a causa dei quali l'acido urico si accumula nel sangue, causano l'obesità e la perdita di sensibilità dei tessuti corporei all'insulina. L'insulina non distrutta dai reni e il fegato si accumula nel sangue e provoca una diminuzione del consumo di glucosio da parte dei tessuti. Pertanto, l'artrite gottosa è spesso accompagnata dal diabete.

I disordini metabolici causano l'accumulo di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue. Formano placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi sanguigni. Le persone gottose hanno spesso alti livelli di colesterolo. Soffrono di aterosclerosi e ipertensione arteriosa. Con la progressione della gotta, si sviluppa insufficienza coronarica.

La patologia aumenta la probabilità di infarto del miocardio.

Varianti di artrite gottosa

Il flusso lieve è caratterizzato dalla comparsa di attacchi non più di 1-2 volte l'anno. Solo 1 o 2 articolazioni sono infiammate in un paziente. Dopo l'esacerbazione, le funzioni di articolazione sono completamente ripristinate. Tra un attacco e l'altro, la gotta sembra completamente sana. Non ha problemi ai reni o altre malattie correlate. Tofusa completamente assente. In alcuni pazienti si riscontrano urti gottosi isolati, che non superano il diametro di 1 cm.

Con una malattia moderata, il paziente soffre di attacchi almeno 3-5 volte l'anno. L'artrite gottosa dell'articolazione del ginocchio si sviluppa sullo sfondo dell'infiammazione dell'articolazione più falangea (l'articolazione dell'alluce). Il centro dell'infiammazione può trovarsi nell'articolazione della caviglia. In questa fase della malattia, è visibile una deformità moderata di una o due articolazioni. Trovato più piccoli tophi. La gotta gottosa viene diagnosticata con malattia renale.

Se la malattia è grave, il paziente presenta crisi quasi ogni 2 mesi. Ha un grande tophi. L'esame rivela funzionalità renale compromessa e altre malattie concomitanti.

Come si manifesta la malattia

Un attacco di artrite gottosa si sviluppa improvvisamente di notte o al mattino presto. In una fase iniziale della malattia, il processo infiammatorio si trova nell'articolazione più falangea. A volte, l'artrite gottosa dell'articolazione della caviglia può svilupparsi durante il primo attacco. In rari casi, per la prima volta, si verifica un focolaio di infiammazione:

  • all'articolazione del dito;
  • nel tendine del tallone;
  • nell'articolazione del ginocchio;
  • articolazione del gomito.

Il processo procede rapidamente. Nell'articolazione colpita vi è un forte dolore arcuato. I pazienti considerano il dolore gottoso il più forte di tutto ciò che hanno sperimentato. La gamba nella zona delle articolazioni si gonfia, aumentando di dimensioni di quasi 2 volte. La pelle diventa bluastra-viola, calda e molto sensibile. Anche il tocco di tessuto leggero aumenta la sofferenza del paziente. Durante un attacco, la temperatura corporea può salire a 38 - 39ºС. A causa dell'infiammazione, l'attività fisica del paziente è limitata. Non può appoggiarsi alla sua gamba con un giunto dolente. Un forte dolore non gli permette nemmeno di spostarlo.

I sintomi di artrite gottosa scompaiono improvvisamente come appaiono. Il sollievo si verifica dopo 3 o 4 giorni, anche senza trattamento. L'articolazione ripristina completamente la sua funzione. Pertanto, il paziente può prendere l'attacco per le conseguenze della ferita.

Le riacutizzazioni successive possono durare più a lungo. Una persona che soffre di artrite gottosa cronica spesso indovina su un imminente attacco in anticipo. Un paio di giorni prima dell'aggravamento dell'articolazione, ci sono sensazioni spiacevoli. Il paziente sente:

  • sensazione di formicolio;
  • lieve dolore;
  • pesantezza negli arti.

Nelle donne, l'artrite gottosa non è così brillante. La malattia si manifesta con un dolore moderato all'articolazione del ginocchio o della caviglia.

I sintomi della gotta sono spesso scambiati per segni di gonartrosi. È possibile distinguere l'artrosi dell'articolazione del ginocchio dall'infiammazione solo da un edema caratteristico.

Fattori di stimolazione

  1. Lo stress può provocare un attacco. Durante la reazione di ansia, milioni di cellule vengono distrutte, rilasciando grandi quantità di acido urico. Qualsiasi forma di stress porta all'esaurimento delle scorte di acido pantotenico. Con una carenza di vitamina B5 rallenta il processo di conversione di acido urico in urea.
  2. Esacerbazioni si verificano dopo aver mangiato troppo e bevendo quantità significative di bevande alcoliche. Particolarmente pericoloso per piatti di carne grassa gottosa e vini. Gli alimenti di grassi animali e alcol rallentano l'eliminazione dell'acido urico da parte dei reni, causandone l'accumulo nel sangue.
  3. Gli attacchi si verificano sullo sfondo della disidratazione o assunzione di farmaci diuretici. La concentrazione di acido urico nel sangue aumenta dopo l'applicazione di una piccola quantità di salicilati (acido acetilsalicilico). Le alte dosi di farmaci riducono il livello di acido urico nel sangue.
  4. L'artrite gottosa acuta spesso si sviluppa immediatamente dopo una malattia infettiva. Rappresenta una minaccia per l'infezione da streptococco di gotta. Gli attacchi sono provocati da mal di gola, tonsillite e altre malattie respiratorie. Ci sono casi in cui, dopo la rimozione delle ghiandole, si sono interrotti gli attacchi di artrite gottosa.
  5. L'articolazione è spesso infiammata dopo l'ipotermia. A volte è sufficiente bagnare i piedi con la pioggia per provocare un altro attacco di gotta.
  6. Il trauma può innescare il processo infiammatorio nell'articolazione. Un paziente affetto da artrite cronica sviluppa un attacco dopo aver preso a calci o cadere. Se ha una gamba alzata al mattino, il suo ginocchio potrebbe gonfiarsi.
  7. Lo sforzo fisico (sollevamento pesi, camminata lunga, corsa) o scarpe scomode sono un fattore fastidioso.

Trattamento dell'artrite gottosa acuta

Il trattamento dell'artrite gottosa dovrebbe iniziare immediatamente dopo la comparsa dei primi sintomi. La sindrome del dolore viene fermata da farmaci anti-infiammatori non steroidei:

Prescrizione e mezzi che influenzano il metabolismo dell'acido urico:

Se le condizioni del paziente non possono essere alleviate, il medico prescrive i preparati a base di corticosteroidi:

  • metilprednisolone;
  • Polkortolon;
  • prednisolone;
  • Ambene.

Il farmaco combinato efficace Ambene contiene desametasone glucocorticoide, farmaci antinfiammatori non steroidei fenilbutazone e salicilamide di sodio - O - acetato, nonché cianocobalamina e lidocaina cloridrato. I componenti del farmaco si rafforzano a vicenda, consentendo di ridurre la dose di desametasone.

Se inizia il trattamento entro 30-60 minuti dopo un'esacerbazione, l'infiammazione e il dolore scompaiono dopo alcune ore. Nelle prime ore dell'attacco, viene somministrata la maggior parte della dose giornaliera di farmaci antinfiammatori non steroidei. In assenza di terapia, il processo infiammatorio può svilupparsi per diverse settimane.

Quando compare un segno di attenuazione del processo infiammatorio, il dosaggio di Colchicina viene ridotto o annullato. Lo svantaggio del trattamento con la colchicina è la sua scarsa tolleranza da parte dei pazienti. Si lamentano di nausea, vomito e diarrea. A volte si sviluppano gastroenterite e neuropatia. Ai pazienti con una forma grave della malattia viene prescritta la colchicina per via endovenosa.

Terapia anti-gotta

Dopo il sollievo di un attacco, il trattamento dell'artrite gottosa viene proseguito prevenendo l'aggravamento. Il paziente viene prescritto urikozuriki (aumentare l'escrezione di acido urico) e uricostatici (inibire la sintesi di acido urico).

Urikozuriki non viene prescritto per alti livelli di acido urico nel sangue e nella diagnosi di insufficienza renale. In altri casi, il paziente viene scaricato Sulfinpyrazon o Probenecid.

Gli Uricostatici sono raccomandati per tutti i pazienti con artrite gottosa. Di solito il medico prescrive l'allopurinolo. I farmaci possono prevenire gli attacchi, invertire lo sviluppo dei tophi e migliorare la funzione escretoria dei reni.

Al fine di prevenire lo sviluppo di nefropatia e urolitiasi, i gottosi assumono farmaci alcalinizzanti (Magurlit, Uralit, Blemaren). Quando si assumono farmaci, è necessario controllare il livello di pH delle urine. I pazienti traggono beneficio dall'acqua minerale alcalina.

Se vi sono segni di osteoartrosi alle mani, al ginocchio o ad altre articolazioni, si raccomanda l'uso di farmaci antinfiammatori per uso esterno (Dolobene, Finalgon, gel Nimulid, gel Bishofit).

Trattamento dell'artrite gottosa con metodi tradizionali

Il trattamento con i rimedi popolari aiuta ad alleviare significativamente le condizioni del paziente durante un attacco.

  1. Immediatamente dopo lo sviluppo dell'infiammazione, si raccomanda di applicare una miscela di carbone attivo e semi di lino sull'articolazione interessata. Il carbone attivo nero (40 compresse) viene macinato su un macinino da caffè in uno stato di polvere. Separatamente, macinare 1 cucchiaio. semi di lino. Gli ingredienti sono mescolati e diluiti con acqua calda bollita ad una consistenza pastosa. Si sviluppa sul giunto infiammato, ricoperto di polietilene e fissato con una benda. Avvolgi una sciarpa calda dall'alto. Dopo alcune ore, l'impacco viene rimosso. Lo strumento elimina con successo l'infiammazione e riduce il dolore.
  2. Le foglie di cavolo si applicano all'articolazione infiammata. Il cavolo bianco è famoso per le sue proprietà antinfiammatorie. Le foglie di cavolo vengono delicatamente impastate, pressate sul giunto dolente e fissate con una benda. Si avvolgono una sciarpa di lana o un calzino sopra.
  3. Puoi sostituire il farmaco con miele naturale. È leggermente riscaldato (non superiore a 45 ° C) e applicato al giunto dolente durante un attacco. L'effetto del trattamento sarà più forte se mescolerai 1 cucchiaio. con 1 cucchiaio. sale. La composizione è applicata al tessuto di cotone e applicata all'articolazione infiammata. Dopo 1 ora, l'impacco viene rimosso. Si consiglia di alternare trattamenti con miele con impacchi con argilla e aceto di vino. 3 cucchiai. argilla rossa mescolata con 2 cucchiai. aceto e mettere la miscela sul tessuto. Viene applicato al giunto per 1 ora.
  4. Un buon modo per fermare il processo infiammatorio e ridurre il dolore è il bagno. In un contenitore versare 2 o 3 litri di acqua calda. Ad esso aggiungono 5 gocce di una soluzione alcolica di iodio (5%) e 3 cucchiaini. sale. Immergere l'articolazione interessata nella soluzione per 5-10 minuti. Le procedure vengono ripetute fino a quando i sintomi della malattia scompaiono.

Dieta per l'artrite gottosa

I sintomi e il trattamento della malattia dipendono dalla dieta della gotta. Se riesce a escludere completamente alcuni prodotti dal menu o a ridurne significativamente il consumo, sarà meno preoccupato per gli attacchi. In alcuni casi, la dieta aiuta ad evitare gli attacchi per anni.

Il paziente deve rinunciare alle frattaglie:

  • rene;
  • fegato;
  • cuore;
  • cervelli;
  • polmoni di animali;
  • carne d'oca, anatra, agnello e maiale grasso;
  • alcol in quantità, birra e bevande a bassa gradazione alcolica;
  • brodi di carne;
  • carne affumicata;
  • fagioli;
  • spinaci;
  • cavolfiore;
  • spratti, aringhe.

È necessario ridurre il consumo di proteine ​​(fino a 1 g al giorno per 1 kg di corpo) e il sale (non più di 5 g al giorno).

Si consiglia di mangiare più spesso:

Possono essere consumati freschi, congelati o essiccati. Composti e succhi di queste bacche sono utili. È necessario cucinare i fianchi di brodo.

Altri Articoli Su Piedi