Verruche

Artralgia: sintomi, diagnosi e opzioni di trattamento

Artralgia - la periodica comparsa di dolore alle articolazioni, in assenza di segni e sintomi caratteristici della loro sconfitta. Di solito, le persone che hanno dolore alle articolazioni iniziano a essere trattate indipendentemente.

Usano a questo scopo unguenti, antidolorifici, agenti riscaldanti. Tuttavia, dovrebbero sapere che lo sviluppo del dolore è un segnale di problemi funzionali. Pertanto, è necessario scoprire la causa dello sviluppo del dolore e tenere presente le conseguenze del rifiuto di essere osservato da un medico e di condurre una terapia.

Cos'è?

L'artralgia è un dolore articolare che si sviluppa a seguito di qualsiasi danno all'articolazione. Molto spesso, la malattia colpisce le articolazioni dell'anca, del ginocchio, della spalla e del gomito, meno frequentemente le articolazioni della caviglia, delle interfalangee e del polso.

Specialisti nel campo della terapia manuale o reumatologi usano spesso il termine "artralgia" quando un paziente ha un danno pronunciato alle articolazioni, senza ragioni oggettive per il verificarsi della malattia stessa.

La sindrome artralgica non è una malattia separata, ma un precursore di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico o degli organi interni. Come ogni altra malattia del sistema scheletrico, l'artralgia ha le sue cause e fattori predisponenti che scatenano il dolore articolare.

cause di

Le malattie che possono provocare artralgia acuta o cronica sono:

  1. Spondilite anchilosante
  2. Malattie del sangue
  3. Lupus eritematoso sistemico, vasculite.
  4. Danno epatico autoimmune.
  5. Gotta.
  6. Condrocalcinosi, artrite microcristallina.
  7. Artrosi delle articolazioni.
  8. Tumori maligni delle articolazioni, metastasi ossee.
  9. Lesioni alle articolazioni.
  10. Allergie ai farmaci o effetti collaterali dei farmaci assunti.
  11. Malattie infettive (malattia di Lyme, brucellosi, influenza, tubercolosi, epatite, rosolia, ecc.). Di solito, con il normale funzionamento del sistema immunitario, il dolore alle articolazioni scompare dopo la cura della malattia.
  12. Malattie infettive intestinali e urogenitali, danno batterico del muscolo cardiaco.
  13. Artrite (reumatoide, reattiva, psoriasica). Il dolore in questo caso è ricorrente in natura.
  14. Le dolorose condizioni dei muscoli, legamenti, tendini e ossa spesso imitano l'artralgia.

L'artralgia nei bambini è più spesso osservata nella fase acuta di una malattia virale o batterica, ad esempio, rosolia, salmonellosi.

classificazione

Nella reumatologia, ci sono diversi tipi di artralgia, che si distinguono per il tipo, la profondità del danno articolare, la localizzazione, l'intensità del dolore e la durata del dolore.

A seconda del numero di articolazioni lese, ci sono 3 tipi di artralgia:

A causa del verificarsi di artralgia distinguere:

  • infettive;
  • apparire sullo sfondo di malattie articolari: nevralgia, artrosi e altri;
  • formato a causa di cancro;
  • pseudoartralgia: il dolore alle articolazioni si manifesta in seguito a danni ai legamenti, ai muscoli, ai tronchi nervosi e alle ossa.

L'artralgia è classificata in base all'intensità del dolore: lieve, moderatamente grave, intensa. E anche per tipo: dolore costante, periodico, acuto, opaco. Il più caratteristico e più comune è il dolore migratorio, che è cronico.

Oltre al dolore articolare, che è caratteristico dell'artralgia, i pazienti hanno spesso mialgia (dolore muscolare). In questi casi, è molto più difficile per il medico determinare la causa. Va notato che anche con un esame attento e un esame strumentale non è sempre possibile per il medico identificare le cause della malattia.

Sintomi di artralgia

L'intensità e la natura della manifestazione di sensazioni spiacevoli spesso dipendono da ciò che ha causato l'artralgia: i sintomi vanno da transitori a cronici. I dolori possono essere acuti, opachi, doloranti, lancinanti, spari, bruciati, ecc.

Spesso il paziente è in grado di distinguere indipendentemente la forma delle sensazioni lancinanti, specialmente se il danno all'articolazione è dovuto a una lesione meccanica del legamento o del tendine. E dalla natura del dolore, in determinate circostanze, la malattia può essere diagnosticata.

L'artralgia, la cui causa è una malattia infettiva, compare più spesso nella fase acuta dello sviluppo della malattia principale. La sindrome del dolore è accompagnata da sensazioni spiacevoli nei muscoli (mialgia) e da una sensazione di dolore (ossalgia). Nel caso della formazione di osteoartrosi, il dolore è di solito ricorrente in natura: si intensifica con un brusco cambiamento del tempo, dopo il risveglio, verso la notte.

Tuttavia, l'artralgia è caratterizzata dall'assenza di segni base di disfunzione delle articolazioni:

  • dolore alla palpazione;
  • arrossamento nella zona interessata;
  • deformazione;
  • edema.

Inoltre, nella fase iniziale della formazione della malattia nella diagnosi radiografica, è impossibile rilevare eventuali cambiamenti nell'articolazione interessata. Di conseguenza, come per la diagnosi di artralgia e poliartralgia, i sintomi di una malattia chiave, che è diventata la causa principale, vengono di solito rilevati molto più tardi.

diagnostica

La diagnosi del tipo di artralgia e l'identificazione della sua causa si basa sulla stesura di un quadro clinico dettagliato. Più dettagli saranno noti al reumatologo, prima verrà fatta una diagnosi accurata e prescritta la terapia appropriata.

Lo specialista dovrà scoprire:

  • dove fa male esattamente;
  • qual è la natura del dolore (dolore acuto, sordo, ecc.);
  • quali articolazioni sono coinvolte;
  • quanto tempo ha fatto male;
  • quanto dolore (dolore intenso, moderato, lieve);
  • c'è una riduzione / aumento del dolore durante il giorno (dolore intermittente e costante);
  • Il dolore aumenta con il movimento?

Inoltre, il reumatologo riferirà il paziente a:

  • Ultrasuoni delle articolazioni;
  • Diffrazione a raggi X e raggi X;
  • artroscopia (procedura chirurgica minimamente invasiva finalizzata all'identificazione dei disturbi nell'articolazione);
  • contrasto artrografia (raggi X di un giunto con liquido di contrasto);
  • puntura dell'articolazione (assunzione di fluido contenuto nell'articolazione per rilevare segni di virus, infezioni, ecc.)
  • termografia (metodo di registrazione della radiazione infrarossa del corpo);
  • tomografia computerizzata;
  • podografiyu (studio delle gambe, registrando la durata dei singoli periodi del passo);

Stabilire la posizione e il tipo di dolore è il primo passo per fare una diagnosi. Si noti che molto spesso nelle prime fasi dello sviluppo di malattie nessun altro sintomo, ad eccezione del dolore, una persona non si sente. È estremamente importante non ignorarli e prevenire la progressione della malattia.

Trattamento di artralgia

Negli adulti, il trattamento dell'artralgia nel senso letterale viene effettuato solo sintomaticamente: il dolore alle articolazioni e alla mialgia viene alleviato con l'aiuto di antidolorifici. I seguenti metodi aiuteranno ad affrontare il disagio, migliorare le condizioni del paziente:

  1. Accettazione di FANS, condroprotettori, vitamine, corticosteroidi e farmaci citotossici (quando il processo infiammatorio è trascurato), miorilassanti;
  2. Antibiotici per l'individuazione di microbi patogeni, farmaci antivirali per la conferma della diagnosi principale di "epatite";
  3. Ricette popolari: unguenti fatti in casa, impacchi, lozioni, bagni alle erbe, sfregamenti, decotti per l'ingestione;
  4. Fisioterapia moderna: elettroforesi, laser e terapia magnetica, applicazioni con paraffina e ozocerite, agopuntura, bagni terapeutici;
  5. Il complesso di esercizi di fisioterapia, massaggio e automassaggio sono gli elementi essenziali del trattamento di molte patologie articolari. Dopo aver interrotto il processo infiammatorio acuto, oltre alle procedure fisioterapeutiche, viene effettuato un delicato sviluppo dell'area problematica (o gruppo di articolazioni in poli- ed oligoartralgia).

Più è grave il grado della malattia identificata, più è responsabile l'approccio al trattamento. Il medico suggerirà un regime per il trattamento della malattia di base, alleviando il dolore, come uno degli effetti collaterali nella patologia sistemica. Inoltre, avvertirà degli effetti collaterali dei farmaci.

Medicina popolare

I metodi tradizionali di trattamento, infatti, sono sintomatici, cioè eliminare solo le manifestazioni della malattia, ma non la fonte. Ecco perché questa terapia viene solitamente utilizzata come tonico.

La ricetta casalinga più popolare è l'infusione di germogli di betulla. Ha effetti anti-infiammatori. Per la sua preparazione è sufficiente 2 cucchiai. germogli versare 500 ml di acqua bollente e lasciare riposare la miscela per 2 ore. Prendi questo medicinale due volte al giorno per 0,5 tazze.

Si raccomanda di aggiungere novocaina (1 fiala) ai rimedi popolari, che migliora significativamente l'effetto analgesico di decotti, infusi e unguenti preparati in casa. Tuttavia, in nessuna circostanza è importante capire che l'automedicazione può aggravare in modo significativo la condizione, quindi è meglio consultare uno specialista per prescrivere un regime terapeutico.

Tutto su artralgia del ginocchio e metodi di trattamento

L'artralgia del ginocchio è una sindrome del dolore, localizzata nell'area dell'articolazione del ginocchio. Secondo le statistiche, questa condizione è osservata nella pratica dei medici ortopedici quasi sempre (il più delle volte ci sono problemi solo con le articolazioni della spalla). L'eziologia dell'artralgia può essere diversa. In ogni caso, questa è una condizione estremamente spiacevole che richiede una correzione urgente, poiché è possibile la perdita della funzione articolare. Per evitare ciò, dovresti adottare alcune informazioni mediche.

Artralgia al ginocchio - che cos'è

L'artralgia in senso generale è il dolore in articolazioni o articolazioni. Applicabile al caso particolare, artralgia significa sindrome del dolore, localizzata nella zona dell'articolazione del ginocchio. Il dolore è una normale reazione del corpo al processo infiammatorio, che spesso diventa la causa diretta del disagio. I seguenti tessuti e sistemi sono coinvolti nel processo della malattia:

  • Ossa (formazioni ossee).
  • Le strutture del sistema circolatorio (vene e arterie).
  • Ipoderma (tessuto adiposo).
  • Cartilagine (tessuto cartilagineo).
  • Tendini.
  • La struttura del sistema linfatico.
  • Muscoli.
  • Terminazioni nervose.
  • Giunti capsule

Molto spesso stiamo parlando del coinvolgimento nel processo patologico di diversi tipi di tessuti. In casi estremi, l'intera struttura del ginocchio, compresi i linfonodi regionali, soffre.

Il meccanismo del dolore nell'artralgia

Il dolore è una reazione specifica derivante dall'irritazione dei recettori del dolore locale. Si trovano in tessuti molli, periostio, tessuti articolari, ecc. L'articolazione del ginocchio è letteralmente penetrata dalle terminazioni nervose, quindi la sindrome del dolore nell'artralgia è particolarmente intensa. Come già accennato, la base della sindrome del dolore è la reazione di infiammazione dell'articolazione e dei suoi tessuti circostanti. Quando si osserva un aumento della temperatura locale, gonfiore, arrossamento e altre manifestazioni. Il processo patologico ha origine dalla segnalazione di cellule situate nel sito della lesione. Il ruolo di tali segnali è svolto dal cosiddetto. mediatori infiammatori.

Dopo aver ricevuto un segnale simile, il sistema immunitario avvia una reazione di essudazione speciale durante la quale il liquido fuoriesce dai vasi sanguigni locali e dallo spazio extracellulare. È saturo di leucociti e altre sostanze della natura immunitaria, progettato per proteggere il corpo. Questo fluido è chiamato versamento o infiltrazione. È abbondantemente accumulato nella cavità articolare del ginocchio durante i processi infiammatori.

Quando una grande quantità di liquido si accumula, il tessuto nervoso circostante viene compresso. Ciò aggrava significativamente la sindrome del dolore. Durante il processo patologico, è possibile la formazione di cisti, aneurismi, ecc. Hanno un effetto aggiuntivo sulle terminazioni nervose, aumentando il disagio.

È importante! L'infiammazione è sempre osservata, indipendentemente dal tipo di danno articolare e dalla sua eziologia.

Eziologia e cause del dolore

L'artralgia è una sindrome caratterizzata dal dolore. Pertanto, si tratta dello stato eziologico dovuto a una varietà di cause probabili. Tra i fattori più comuni ci sono:

  • Lesioni. Il fattore più ovvio nello sviluppo dell'artralgia, dal momento che non è difficile identificare la connessione tra la lesione e il dolore. In questa localizzazione possono sviluppare lividi, fratture incomplete e complete, distorsioni, ecc.
  • Artrite. È un'infiammazione esogena (carattere esterno) dell'articolazione del ginocchio. Le ragioni possono essere una lesione contagiosa, cause autoimmuni, ecc. A differenza dell'osteoartrite, il processo, in primo luogo, è dovuto a cause esterne (originate dall'esterno), e in secondo luogo, scorre in modo più aggressivo, perché letteralmente in pochi anni trasforma una persona sana in una persona disabile. Ci sono almeno tre forme principali di artrite: gottosa (che si verifica quando c'è accumulo di sali di urato nella cavità articolare), reumatoide (causata da una risposta immunitaria) e infettiva. C'è anche una forma psoriasica, ecc. Questa grave malattia debilitante si verifica frequentemente.
  • Osteoartrite. Danni degenerativo-distrofico alle articolazioni causati da cause interne (endogene). L'artrosi, a differenza dell'artrite, si forma a causa dell'usura delle articolazioni.
  • Età. Uno dei principali fattori Nel tempo, le articolazioni si consumano, l'artrosi, l'artrite, la poliartrite, questo non è un elenco completo delle possibili malattie degli anziani.
  • Lesioni autoimmuni Causato dal fallimento del sistema immunitario quando il sistema di difesa inizia ad attaccare le proprie cellule.
  • Periartrite del ginocchio. Tradotto letteralmente come "cardiopatia". Durante questo processo si verifica l'infiammazione delle strutture periarticolari: muscoli, tendini, ecc. Allo stesso tempo, la cartilagine stessa non è coinvolta nel processo doloroso. La malattia ha diverse forme principali:
    • Tendinite. Infiammazione del tendine e del sacco sinoviale. Si presenta come la forma più semplice.
    • Tendinosi. A differenza della tendinite, è caratterizzato da fenomeni distrofici e non infiammatori nel tendine.
    • Tendobursit.
    • Capsulite (la forma più grave di periatrite, in cui si sviluppa anchilosi - aree di immobilità dell'articolazione del ginocchio).
  • I tumori sono benigni e maligni. Il più delle volte si sviluppa dal tessuto osseo (osteosarcoma). I tumori di questa localizzazione sono particolarmente maligni e richiedono quindi un trattamento immediato. Sfortunatamente, la diagnosi viene spesso fatta troppo tardi.
  • Mialgia. Infiammazione dei muscoli circostanti.
  • Sovrappeso (obesità). Crea un carico pesante sulle articolazioni del ginocchio.
  • Osteoartrite. È forse la causa più comune di artralgia e successiva disabilità. È localizzato nell'articolazione del ginocchio.
  • Infiammazione dei linfonodi locali (regionali). È una linfoadenite. Può causare dolore irradiante (perdendo) al ginocchio.
  • Dolore psicogeno In casi estremamente rari, il dolore potrebbe non avere una vera causa patogena. Tali casi sono trattati da psicoterapeuti.

Il complesso delle cause probabili è ancora più ampio. Sono descritti solo i fattori più frequenti della formazione di artralgia.

Gruppi di rischio

I gruppi a rischio sono le persone che sono più inclini a sviluppare dolori articolari. Chi sono inclusi in questi gruppi:

  1. Persone professionalmente impegnate nel lavoro fisico. Questo include atleti, costruttori, lavoratori, movers e altri.
  2. Gli anziani Dopo 50 articolazioni tissutali sono lontani da quelli. Iniziano i processi distrofici, durante i quali le strutture muscoloscheletriche vengono distrutte.
  3. Persone che hanno avuto una malattia infettiva Prima di tutto, malattie del rinofaringe, dell'orofaringe, delle vie respiratorie inferiori. Tali patologie portano direttamente allo sviluppo dell'artrite reattiva.
  4. Persone che soffrono di eccesso di peso

Anche a rischio sono bambini.

Sintomi di artralgia del ginocchio in varie malattie

I sintomi di artralgia in varie malattie sono diversi. Pertanto, un medico esperto può fare una diagnosi approssimativa all'esame iniziale e decidere le tattiche di verifica (conferma della diagnosi clinica). Avendo ascoltato i propri sentimenti, un paziente attento può anche presumere di avere questa o quella malattia. Ad ogni modo, è impossibile impegnarsi nell'autodiagnosi, per non parlare dell'autoterapia. Questo è pieno di complicazioni. Quali sono i sintomi delle malattie in varie malattie:

Artralgia nei bambini - Cause e metodi di trattamento

I bambini moderni sono diventati difficili da catturare con giochi dinamici. Sempre più spesso, il loro tempo libero è limitato ai giochi sul computer o alla TV. Questa malsana tendenza, unita al costante deterioramento dell'ambiente, porta in definitiva a un indebolimento del sistema immunitario e allo sviluppo di gravi malattie, una delle quali è l'artralgia nei bambini.

I sintomi della malattia

L'artralgia in medicina si chiama dolore pronunciato in una o più articolazioni. Inoltre, a differenza dell'artrite, l'artralgia non è accompagnata da reazioni infiammatorie, l'articolazione dolorosa non si gonfia e non si arrossa, continuando a svolgere le sue funzioni.

Cause della malattia

Considera i 3 principali motivi per cui si manifesta questa malattia:

1. Il dolore nella zona delle articolazioni nei bambini si verifica più spesso sullo sfondo di malattie infettive acute, in cui si verifica l'intossicazione dell'organismo, e dopo di esso l'artralgia reattiva che accompagna la malattia fino alla completa eliminazione delle tossine.

2. Inoltre, i bambini coinvolti nello sport spesso soffrono di questa malattia, il che significa che ricevono uno sforzo fisico eccessivo su alcune articolazioni e sono feriti. Sono le lesioni croniche a diventare il trampolino di lancio per lo sviluppo dell'artralgia. Nel frattempo, i bambini che non sono coinvolti nello sport sono anche sensibili a questa malattia. Hanno dolore alla spalla o all'articolazione del gomito possono apparire a causa di un forte sollevamento dei pesi o tirando verso l'alto sulla barra.

3. Vale la pena menzionare la cosiddetta "notte" artralgia, che si verifica in un bambino durante un periodo di crescita intensa. Considerando quanto rapidamente un bambino cresce nel periodo dai 4 ai 14 anni, la sua colonna vertebrale e le sue articolazioni a volte mancano di calcio, il che porta al dolore. Inoltre, l '"attacco di crescita" di solito si fa sentire di notte, mentre durante il giorno il bambino si sente bene.

I sintomi della malattia

I sintomi dell'artralgia possono manifestarsi in diversi modi: a volte il dolore doloroso è localizzato in una particolare articolazione, che, come detto sopra, non si gonfia e non si arrossisce. In rari casi, il dolore può essere "fluttuante", ovvero spostarsi da un'articolazione all'altra.

Possibili conseguenze

Con tutta l'apparente innocuità, i medici non raccomandano di ignorare le lamentele del bambino riguardo al dolore nell'articolazione. Ad esempio, l'artralgia del ginocchio senza un trattamento tempestivo può portare alla sua deformazione, seguita dalla restrizione della mobilità del ginocchio. Per evitare questo, alle prime lamentele del disagio esistente, vale la pena di mostrare il bambino al medico.

Trattamento della malattia

Al fine di trattare adeguatamente il dolore che sorge nell'articolazione, il bambino deve essere mostrato a uno specialista. Dopo aver svolto attività diagnostiche (radiografia, ecografia, TC o risonanza magnetica, oltre a un esame del sangue per determinare il livello delle piastrine), il medico identificherà la patologia principale che provoca l'artralgia. Il trattamento sarà incentrato sulla lotta contro questo disturbo.

Il trattamento dell'artralgia deve essere sintomatico, con l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Prendendo questi rimedi, il dolore e l'altro disagio nell'area comune vengono rapidamente eliminati. Tuttavia, i FANS sono usati solo per l'artralgia acuta, mentre la forma moderata di questa malattia è trattata con unguenti e creme antinfiammatorie, analgesiche e riscaldanti, nonché con gli applicatori con Dimexidum.

Prevenzione delle malattie

Di grande importanza nella prevenzione dell'artralgia nei bambini è la prevenzione. Si basa su un'attività fisica moderata, esercizi mattutini e regolare esposizione all'aria aperta. Tutto ciò rafforzerà il sistema immunitario, restituirà il tono del corpo e la mobilità, e quindi, un ordine di grandezza ridurrà la probabilità di dolore alle articolazioni. Prenditi cura dei tuoi figli!

artralgia

Artralgia - giunto dolore sintomo caratteristico delle una o più articolazioni contemporaneamente (poliartralgia). Occorrenza artralgia promuove neuroreceptors irritazione articolari capsule sinovia mediatori dell'infiammazione, reazioni immunitarie, prodotti cristalli di sale, tossine, osteofiti e t. D. artralgia può essere osservato in reumatica, endocrino, infettive, neoplastiche, neurologiche, malattie autoimmuni, lesioni peso in eccesso. Per determinare le cause di artralgia ha un importante significato diagnostico differenziale. terapia trattamento artralgia è ridotta per determinare la loro malattia; misure sintomatiche applicate - analgesici, calore locale e unguento.

artralgia

La sindrome articolare, che assume la forma di artralgia, è caratterizzata dall'assenza di un complesso di sintomi oggettivi di lesioni dell'apparato articolare - deformità, edema, ipertermia locale e iperemia, dolore alla palpazione, limitazione significativa della mobilità e segni radiografici spesso. Tuttavia, l'artralgia può essere un presagio di gravi lesioni organiche delle articolazioni o un sintomo di terribile patologia extra-articolare.

Tipi di artralgia

Manifestazioni arthralgias differenziano per la posizione e la profondità del dolore, il numero di articolazioni coinvolte, la natura e l'intensità del dolore, il suo ritmo quotidiano, la durata di vita, accoppiato con un certo tipo di movimento e così via. D. Suggerisca monoartralgii, simultaneamente o in sequenza, alla presenza di dolore in un giunto sindrome da dolore in molteplici articolazioni - circa oligoartralgii, con il coinvolgimento di 5 o più articolazioni - un poliartralgia sindrome.

Per la natura della sindrome artralgica, c'è un dolore acuto e sordo; intensità - da lieve a moderata intensità a intensa; dal tipo di flusso: transitorio e costante. Più spesso l'artralgia si verifica nelle articolazioni grandi - anca, ginocchio, spalla e gomito, meno spesso nelle articolazioni medie e piccole - radiocarpal, caviglia, interfalangea.

In reumatologia, è consuetudine distinguere i seguenti tipi di dolori articolari:

  • artralgia causata da sindrome tossica nelle infezioni acute;
  • episodio principale o artralgia intermittente (intermittente) nell'artrite acuta o ricorrente;
  • monoartralgia a lungo termine di grandi giunture;
  • sindrome oligo-o poliartralica che accompagna il coinvolgimento delle membrane sinoviali o dei cambiamenti progressivi degenerativi-distrofici nella cartilagine;
  • residuo artralgia postinfiammatoria o post-traumatica;
  • psevdoartralgiyu

Fattori di sviluppo artralgia

L'artralgia spesso accompagna le infezioni acute. L'artralgia può essere osservata sia nel periodo prodromico della malattia, sia nella fase clinica precoce, che procede con la febbre e l'intossicazione. Per una forma infettiva di artralgia, c'è un caratteristico "dolore" nelle articolazioni degli arti inferiori e superiori, la natura poliarticolare del dolore, il loro concomitante con la mialgia. La mobilità nel giunto è completamente preservata. L'artralgia contagiosa di solito scompare in pochi giorni poiché la sindrome tossica causata dalla malattia sottostante diminuisce.

Ci sono opzioni per lo sviluppo dell'artralgia reattiva dopo infezioni intestinali o urogenitali acute posticipate; sindrome da artralgia parainfettiva causata da tubercolosi, endocardite infettiva, sifilide secondaria. Spesso le cause di artralgia sono focolai di infezione cronica - pielonefrite, colangite, annessite, ascesso peritonsillare o invasione parassitaria.

Poly o ologiartralgii sono il sintomo principale delle malattie reumatiche infiammatorie. Per l'artralgia reumatica è caratterizzata da una sindrome da dolore migratorio costante, intensa, il coinvolgimento di articolazioni grandi, principalmente degli arti inferiori, movimento limitato delle articolazioni. Il debutto dell'artrite reumatoide, così come le malattie reumatiche sistemiche manifestano la sindrome poliarticolare, le eccitanti articolazioni simmetriche dei piedi e delle mani, il contenimento motorio al mattino. Nell'artrite gottosa microcristallina, l'artralgia si manifesta sotto forma di dolore parossistico ricorrente in un'articolazione isolata che, improvvisamente sorto, raggiunge rapidamente l'intensità di picco e non si placa per diversi giorni.

Aumentando gradualmente per un lungo periodo l'artralgia può indicare un'osteoartrosi deformante e altre lesioni degenerative-distrofiche delle articolazioni. In questo caso, il coinvolgimento delle articolazioni del ginocchio o dell'anca è tipico; tipo di dolore sordo, dolente, carico-correlato e la loro scomparsa a riposo. L'artralgia può essere di natura meteorologica, accompagnata da "scricchiolio" delle articolazioni durante il movimento, indebolirsi quando si utilizza la terapia di diversione locale.

L'oligo-persistente e la poliartralgia del lungo corso, accompagnata dalla formazione di "dita di Ippocrate" (deformazione delle unghie e delle falangi distali del tipo di "vetro da orologio" e "bacchette"), indicano la lesione paraneoplastica delle membrane sinoviali. In questi pazienti dovrebbe essere sospettata la patologia oncologica degli organi interni, in particolare il cancro del polmone.

Le cause comuni di artralgia sono i disturbi endocrini - iperparatiroidismo primitivo, disfunzioni ovariogeniche, ipotiroidismo e altri.La sindrome articolare della genesi endocrina si presenta sotto forma di oligoartralgia associata a ossalgia, mialgia e dolore alle ossa del bacino e alla colonna vertebrale. Altre possibili cause di artralgia includono intossicazione da metalli pesanti (tallio, berillio), sovraccarico frequente o microtrauma delle articolazioni, terapia farmacologica a lungo termine, reazioni post-allergiche, ecc.

L'artralgia residua dopo l'infiammazione delle articolazioni è cronica o transitoria. Per settimane o mesi, il dolore e la rigidità delle articolazioni possono persistere; inoltre, lo stato di salute e le funzioni delle estremità sono completamente ripristinati. Nella forma cronica di artralgia, le sue esacerbazioni sono associate a sovraccarico, meteolabilità, ipotermia. La pseudoartralgia comprende sindrome del dolore simulata da ossalgia primaria, nevralgia, mialgia, patologia vascolare, flat-footed, deformità degli arti a forma di X o O, disturbi psicosomatici.

Diagnosi di artralgia

Poiché l'artralgia non è un'unità nosologica indipendente, ma solo un sintomo soggettivo, in primo piano nel chiarire le cause della sua insorgenza sono le caratteristiche cliniche e anamnestiche e l'esame fisico. È consigliabile la consultazione con un reumatologo. Al fine di differenziare l'eziologia dell'artralgia, vengono condotti una serie di studi obiettivi. Nella diagnostica di laboratorio, un esame del sangue clinico è significativo, compreso il conteggio delle piastrine, test biochimici e batteriologici, test sierologici.

Radiografia ed ecografia delle articolazioni, tomografia, termografia, radiografia, podografia e interventi invasivi - contrasto artrografia, artroscopia, puntura diagnostica dell'articolazione con esame microbiologico e citologico del puntato sono tra i metodi diagnostici strumentali.

Trattamento e prognosi dell'artralgia

Nel trattamento dell'artralgia, il ruolo principale è assegnato al trattamento della patologia di primo piano. Il trattamento farmacologico mira a fermare i processi infiammatori intra-articolari e la sindrome del dolore. La terapia sistemica prevede l'uso di FANS - ibuprofene, diclofenac, naprossene, ecc. In caso di artralgia moderata o se ci sono controindicazioni alla terapia orale, viene eseguita una terapia locale esterna con unguenti riscaldanti, antinfiammatori e analgesici contenenti diclofenac, ketoprofene e unguento alla trementina. Applicato con dimetilsolfossido sull'area di articolazione.

Trascurare l'esame competente e il trattamento di artralgia è irto di sviluppo di disturbi funzionali irreversibili delle articolazioni - rigidità, anchilosi, contratture. Dal momento che l'artralgia può servire come marker per un'ampia varietà di malattie, è necessario consultare un medico se la sindrome articolare insorge e persiste per più di 2 giorni.

Artralgia - che cos'è - diagnosi e sintomi, farmaci e metodi di trattamento tradizionali

Un sintomo di alcune malattie è l'artralgia: ciò che è, è ben noto a coloro che sono preoccupati per il dolore al ginocchio, all'anca, alla caviglia o ad altre articolazioni grandi e piccole. A ciò si aggiunge la mialgia (dolore ai muscoli), una sensazione di rigidità. Il trattamento di una lesione è un complesso di misure volte a fermare l'infiammazione e l'afflizione che la causa. La conseguenza dell'artralgia può essere la deformità dell'articolazione, quindi è importante consultare un medico in tempo.

Cos'è l'artralgia

La manifestazione di artralgia è la sindrome del dolore, che è localizzata in una o più articolazioni. L'insorgenza della malattia è associata a processi infiammatori, intossicazione e reazioni immunitarie in cui i neurorecettori delle membrane sinoviali delle capsule articolari sono irritati. Secondo l'International Classification of Diseases (ICD-10), l'artralgia (artralgia) è il codice M 25.5 - dolore nell'articolazione. I disturbi dell'istruzione si verificano in malattie autoimmuni, reumatiche, neurologiche, infettive, oncologiche, lesioni, sovrappeso.

cause di

Lo sviluppo di artralgia si verifica sia nelle grandi articolazioni (ginocchio e gomito), sia nelle piccole articolazioni (caviglia, radiocarpale). La malattia può essere localizzata nella regione dei dischi vertebrali, le articolazioni della spalla, l'artralgia dell'articolazione dell'anca è spesso osservata. Le cause della patologia possono essere le seguenti:

  • infezioni acute e croniche causate da batteri e virus (influenza, streptococco, clamidia, gonococco, ecc.);
  • danno articolare associato a gravi lesioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • microdamaggi del tessuto connettivo causati da eccessivo stress;
  • artrite di natura psoriasica, reattiva, reumatoide;
  • patologie che sono accompagnate da degradazione nel tessuto articolare della cartilagine (osteocondrosi, artrosi reumatoide);
  • febbre acuta nelle malattie reumatiche causate da processi autoimmuni;
  • lunga permanenza in una posizione scomoda;
  • attività professionale legata al carico sulle articolazioni;
  • esposizione prolungata al corpo di alte dosi di metalli pesanti;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • danno al tessuto osseo;
  • neoplasie patologiche;
  • eccessivo accumulo di sale

Ci sono fattori di rischio che aumentano la probabilità di artralgia. Gli esperti identificano quanto segue:

  • in sovrappeso;
  • disfunzione del sistema immunitario;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • cattive abitudini;
  • disordini metabolici;
  • patologie associate all'attività delle ghiandole endocrine;
  • ipodynamia, o viceversa, attività fisica eccessiva.

sintomi

La gravità dei sintomi della malattia dipende dalla causa, che causa la sua progressione. Il disagio può scomparire rapidamente o avere un decorso cronico. Con l'artralgia, il dolore ha un carattere acuto, lancinante, dolente o noioso. Le sue manifestazioni dipendono dalla causa dell'evento. La sindrome può essere localizzata in una o più articolazioni o essere di natura errabonda. Nella natura infettiva della malattia, una caratteristica è la mialgia e l'ossalgia (dolore nei muscoli e nelle ossa). Oltre al dolore, l'artralgia si manifesta con i seguenti sintomi:

  • un aumento della temperatura e arrossamento della pelle sopra l'area articolare;
  • gonfiore dei tessuti localizzati vicino all'articolazione;
  • violazione dell'attività motoria delle articolazioni articolari;
  • cambiamenti patologici (deformazione) dell'articolazione.

Artralgia al ginocchio

La sconfitta delle articolazioni del ginocchio è una delle manifestazioni più comuni della sindrome artralgica. Il processo infiammatorio in quest'area è determinato da numerosi sintomi:

  • dolore lamentoso o carattere noioso;
  • aumento del disagio durante l'attività fisica, diminuzione dello stato di riposo;
  • sviluppo di cambiamenti degenerativi-distrofici;
  • ridotta mobilità dell'articolazione del ginocchio;
  • la comparsa di edema.

Patologia lombare

Un fenomeno comune è l'artralgia di alcune aree della schiena. I pazienti che soffrono di colonna lombare possono manifestare i seguenti sintomi caratteristici:

  • mal di schiena;
  • la comparsa di edema nella zona interessata;
  • sensazione di rigidità della colonna vertebrale;
  • aumento della temperatura corporea.

Artralgia nei bambini

Una causa comune dello sviluppo dell'artralgia nei bambini è rappresentata dalle malattie infettive. A poco a poco, alla sindrome del dolore si aggiungono febbre, debolezza, un generale peggioramento del benessere e perdita di appetito. Il bambino lamenta dolori alle articolazioni articolari degli arti inferiori e superiori, la mobilità non cambia. I sintomi di artralgia scompaiono con l'intossicazione decrescente causata dal patogeno. Se il disagio persiste, può essere un segnale di formazione di artrite reattiva.

Il fattore reumatoide causa lo sviluppo di un bambino poliartralgia e oligoartralgia (localizzazione del dolore in due o più aree). Il processo colpisce le grandi articolazioni delle gambe, manifestandosi come una limitazione della mobilità e del dolore di natura intensa. Se l'artralgia si sviluppa per lungo tempo, i bambini possono essere diagnosticati con osteoartrosi o altri cambiamenti degenerativi. In questi casi, le articolazioni del ginocchio e dell'anca sono interessate. I bambini lamentano dolori dolorosi, che si formano durante lo sforzo e si calmano in uno stato di riposo, un crunch quando si cerca di muoversi.

In caso di gravi malattie degli organi interni, è possibile la poliartralgia (dolori multipli), che è accompagnata dalla deformazione delle unghie e delle falangi delle dita. Se i mali del sistema endocrino diventano la causa, il bambino ha dolore alla spina dorsale, regione pelvica, mialgia (sensazioni dolorose nei muscoli). L'artralgia può manifestarsi come un fenomeno residuo dopo aver sofferto di infiammazione delle articolazioni. Allo stesso tempo, c'è una temporanea limitazione della mobilità e del dolore.

Classificazione della patologia

L'artralgia è classificata in base al numero di articolazioni colpite. Ci sono i seguenti tipi:

  • monoartralgia: la patologia è localizzata nell'area di 1 articolazione;
  • oligoartralgia: una lesione provoca dolore sequenziale o simultaneo in diverse strutture articolari;
  • poliartralgia - la patologia colpisce più di 5 articolazioni sistemiche articolari.

La base per la classificazione di artralgia può essere forme di artrite in cui si verifica artralgia. In reumatologia, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  • Artralgia gottosa - il dolore si verifica con convulsioni. Questa patologia è localizzata sulle articolazioni periferiche degli arti. Si verifica nell'artrite gottosa.
  • Artralgia reattiva - è formata da grave intossicazione del corpo, malattie autoimmuni. Il dolore è duraturo. Spesso la patologia può essere causata da malattie infettive.
  • La sindrome del dolore reumatico è localizzata nelle articolazioni delle gambe. La malattia si verifica nell'artrite reumatoide.
  • Psoriasica - il processo infiammatorio si svolge in combinazione con i segni esterni di psoriasi.

La sindrome artralgica è anche classificata per origine. Esistono diversi tipi di patologia:

  • Infettivo - si sviluppa come complicazione di malattie causate da virus o batteri.
  • Post-traumatico - si forma a seguito di alcune ferite (fratture, lividi).
  • Degenerativa - la causa della sindrome sono malattie che causano la degenerazione del tessuto cartilagineo o danno alle membrane sinoviali.
  • Pseudoartralgia - lo sviluppo della malattia si verifica quando si verificano cambiamenti patologici nel tessuto osseo.
  • Sindrome artralgica di origine oncologica - può essere il risultato di lesioni causate da neoplasie e la diffusione di metastasi.

diagnostica

La comparsa di artralgia può essere un segno di gravi alterazioni patologiche nel corpo, pertanto, durante la diagnosi, è prima necessario stabilire la causa del dolore. Nella fase iniziale, i dottori conducono la raccolta di anamnesi, l'esame del paziente. Apparecchiature diagnostiche applicate (radiografia, calcolo, risonanza magnetica, ultrasuoni (US), artroscopia).

Può essere necessaria la puntura delle articolazioni colpite con ulteriore esame di laboratorio del materiale ottenuto. I pazienti devono superare esami del sangue per identificare i processi infiammatori acuti, il fattore reumatoide, le immunoglobuline generali e specifiche, la presenza di anticorpi contro le infezioni batteriche e virali.

Trattamento di artralgia

In caso di artralgia, viene utilizzata una terapia complessa. Il trattamento farmacologico ha lo scopo di alleviare l'infiammazione, alleviare il dolore ed eliminare la causa della sua insorgenza. Poiché il fenomeno può essere causato da una varietà di disturbi, è necessario consultare un medico. Sulla base dei risultati del test, lo specialista prescriverà il farmaco appropriato. Inoltre, vengono applicate le procedure fisioterapeutiche: magnetoterapia, elettroforesi, laserterapia, fangoterapia.

Per ridurre il carico di droga sul corpo durante l'artralgia vengono utilizzati rimedi popolari. Efficaci sono le infusioni su erbe medicinali per ingestione o esternamente, bagni con l'aggiunta di decotto di aghi o trementina. Durante la remissione, è utile fare ginnastica articolare speciale. L'esercizio è richiesto lentamente e senza intoppi. Se nel processo ci sono disagi, la ricarica viene interrotta.

farmaci

La terapia farmacologica è la parte principale del complesso trattamento delle manifestazioni della sindrome di artralgia. A seconda della causa e del decorso della malattia, gli esperti prescrivono i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Farmaci antiinfiammatori non steroidei - progettati per alleviare il dolore ed eliminare i processi patologici nella regione articolare. Si applicano pillole, creme, unguenti e applicazioni. Questo gruppo di farmaci include:
  • Ibuprofen - le compresse devono essere assunte per via orale. Il farmaco ha un effetto analgesico e anti-infiammatorio. Utilizzato per la terapia sintomatica per dolori articolari e muscolari. L'ibuprofene ha una lunga lista di controindicazioni, quindi dovrebbe essere usato solo su prescrizione medica. Bisogno di bere 600-1200 mg al giorno.
  • Diclofenac Gel è un farmaco anti-infiammatorio non steroideo ampiamente usato per alleviare il dolore nelle malattie reumatologiche. Aiuta ad eliminare la mialgia, gonfiore e rigidità, migliora il funzionamento delle articolazioni. Diclofenac ha una serie di controindicazioni, comprese le irritazioni allergiche della pelle, quindi consultare uno specialista prima dell'uso. Il gel deve essere applicato esternamente sull'area danneggiata di 2-4 g una volta, distribuendo delicatamente con le mani pulite.

Quando la natura infettiva della sindrome è prescritta antibiotici e farmaci antivirali. La scelta del farmaco dipende dal tipo di agente patogeno. Se la malattia è autoimmune, vengono usati farmaci antiimmunitari. Gli agenti popolari sono:

  • Metotrexato: l'azione del farmaco nell'artralgia è finalizzata all'immunosoppressione (immunosoppressione), riducendo l'infiammazione, il dolore, la rigidità, il gonfiore. Il farmaco ha una serie di controindicazioni, quindi dovrebbe essere usato solo come prescritto da un medico. Con l'artralgia causata dall'artrite reumatoide, Metotrexato deve essere iniziato con 7,5 mg una volta alla settimana. La dose viene aumentata a 20 mg, se ci sono basi per questo.
  • Metodzhekt - farmaco immunosoppressivo con attività antitumorale. È usato per la poliartrite, grave psoriasi, artrite psoriasica. Farmaci errati possono causare una serie di effetti collaterali da vari sistemi del corpo, quindi si consiglia di consultare prima uno specialista. La dose iniziale del farmaco è 7,5 mg, può essere aumentata a 25 mg / settimana se necessario.

l'esercizio fisico

L'intensità del dolore articolare può essere ridotta dalla ginnastica speciale. La ricarica aiuterà ad eliminare la mialgia, la tensione muscolare, migliorare le capacità motorie e la nutrizione delle articolazioni. Per gli eventi artralgici, sono raccomandati i seguenti esercizi:

  • Flessione e estensione lenta dell'articolazione articolare, eseguite per circa 20 minuti. Se si verifica una sensazione spiacevole, l'esercizio dovrebbe fermarsi.
  • Se soffri di artralgie al ginocchio, prendi uno sgabello alto, siediti sopra. Sollevare il piede sinistro in modo che sia parallelo al pavimento. Tenere l'arto per 3 secondi, quindi abbassare. Ripeti con il tuo piede destro. Fai l'esercizio 10 volte.
  • Se l'area dell'anca è interessata, posizionati vicino al supporto (ad esempio sullo schienale di una sedia), afferralo con la mano destra. Spostare indietro la gamba sinistra, fare 10 mosse. Quindi ripetere con l'altra gamba.

Metodi popolari

Nel complesso trattamento della sindrome dell'artralgia vengono utilizzati metodi popolari. I seguenti sono popolari tra le medicine naturali:

  • Radice di infusione Althea. È necessario riempire 6-8 g della materia prima frantumata con un bicchiere di acqua bollita raffreddata. Ci vogliono 60 minuti per insistere, poi filtrare, puoi aggiungere un po 'di zucchero. Bere è consigliato per 2-3 cucchiaini. ogni 2 ore.
  • Infusione di ginepro Prendere le bacche nella quantità di 15 g, versare 100 ml di vodka. Insistere significa per 2-3 settimane. Se si verifica dolore, è necessario strofinare le aree interessate.
  • Bagno di conifere Per prepararlo, è necessario creare un decotto speciale composto da rami, coni e aghi di pino. Gli ingredienti sono versati con acqua fredda, fatta bollire per mezz'ora a fuoco basso. L'estratto risultante deve essere aggiunto al bagno: per il pieno - 1,5 litri, per il piede - 250 ml. Eseguire la procedura in caso di artralgia.

Linee guida di prevenzione

La formazione di artralgia è influenzata da molte ragioni, quindi non è possibile eliminare completamente lo sviluppo del riso sindrome del dolore. La principale regola di prevenzione è il trattamento tempestivo per il trattamento in caso di patologie che possono portare a malattia. Ci sono diverse raccomandazioni che possono aiutare a prevenire il dolore alle articolazioni:

  • L'attività fisica deve essere dosata, perché il danno può causare sia uno stile di vita sedentario che eccessivamente attivo.
  • Durante il lavoro associato al sollevamento pesi, al trasporto di carichi, al costante stare in una postura statica, è necessario fare delle pause.
  • Se sei attivamente coinvolto nello sport, prendi complessi vitaminici, la cui azione è volta a preservare la salute delle articolazioni. Questa regola vale anche per le persone la cui età supera i 50 anni.
  • In presenza di malattie endocrine, è necessario aderire alle raccomandazioni del medico per ridurre i loro effetti negativi sul sistema motorio.
  • Se ci sono segni di fallimento del processo di scambio, è importante sottoporsi a un esame urgente.
  • Cerca di ridurre il rischio di lesioni sul lavoro oa casa. Proteggi le tue ginocchia, i gomiti, la testa e il petto se pratichi sport estremi.
  • Al mattino fai ginnastica. Tra gli sport, preferisco lo yoga, il nuoto o il pilates.
  • Mangia cibo sano, bevi circa due litri di acqua normale durante il giorno.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Artralgia delle articolazioni del ginocchio e dell'anca in bambini e adulti - metodi di trattamento

L'artralgia è un sintomo del dolore articolare, che è caratteristico di una o più articolazioni. Questa malattia è un segno di processi degenerativi o infiammatori nelle articolazioni, così come lo sviluppo di altri processi patologici nel corpo. Tali sintomi possono agire come un singolo segnale di danno articolare o essere uno di tutto il complesso delle manifestazioni della malattia. L'artralgia dell'articolazione del ginocchio e dell'anca si manifesta in presenza di lesioni reumatiche, infettive, autoimmuni, neoplastiche e neurologiche nel corpo.

Artralgia si verifica a causa di irritazione delle capsule articolari, vale a dire i neurorecettori delle membrane sinoviali, le cui cause sono:

  • Mediatori infiammatori;
  • Disturbi endocrini;
  • Reazioni post-allergiche;
  • Microtraumi o sovraccarico di navi;
  • Prodotti di risposta immunitaria;
  • Cristalli di sale;
  • Terapia farmacologica a lungo termine;
  • Tossine e osteofiti

La delucidazione delle cause che influenzano l'insorgenza di artralgia ha un valore diagnostico differenziale chiave, senza il quale è impossibile prescrivere un trattamento efficace delle malattie.

La sindrome articolare, che assume la forma di artralgia, è caratterizzata dall'assenza di un insieme oggettivo di sintomi di deformità dell'apparato articolare, del suo edema, iperemia e ipertermia locale, nonché dolore alla palpazione, segni radiologici e significativa limitazione della mobilità.

Fattori di rischio per la malattia

L'artralgia è accompagnata da un'infezione acuta. La malattia può manifestarsi con febbre e intossicazione. Quando appare una forma infettiva, c'è un "dolore" nelle articolazioni delle gambe e delle braccia. Allo stesso tempo, la loro mobilità è preservata. L'artralgia infettiva scompare entro 2-5 giorni, non appena la sindrome tossica associata alla patologia sottostante si allontana.

È consentito lo sviluppo di una forma post-infettiva della malattia dopo una precedente infezione intestinale o un processo infettivo urogenitale. La sindrome artralgica può essere scatenata dalla sifilide da tubercolosi secondaria, dall'endocardite.

Le cause più comuni di malattia includono:

  • infezione cronica;
  • invasione parassitaria;
  • ascessi.

La malattia reumatica è caratterizzata da sintomi poli-orologici. Allo stesso tempo, si manifesta una sindrome dolorosa permanente, ma forte. Può diffondersi a grandi articolazioni, compresi gli arti inferiori. Ciò provoca movimenti limitati nelle parti del corpo interessate.

Il picco dell'artrite reumatoide e della malattia reumatica sistemica si manifesta nella sindrome poliartricolare, che si estende fino alle piccole articolazioni simmetriche delle mani e dei piedi. La rigidità del movimento si verifica al mattino.

L'artrite gottosa microcristallina, che accompagna l'artralgia, provoca il dolore parossistico ricorrente nell'articolazione colpita. Possono verificarsi all'improvviso, raggiungendo il loro picco il più presto possibile. Questa clinica è osservata per diversi giorni.

L'artralgia aumenta gradualmente, quindi richiede molto tempo. È caratterizzato dalla deformazione dell'osteoartrosi e di altre lesioni degenerative-distrofiche delle articolazioni. La condizione patologica si estende fino alle articolazioni del ginocchio o dell'anca. Il dolore è caratteristico noioso e doloroso. È provocato dal carico, quindi non è a riposo.

L'artralgia meteorologica si sviluppa sullo sfondo di bruschi cambiamenti delle condizioni meteorologiche. La malattia è accompagnata da "scricchiolio" di composizioni durante i movimenti. Si raccomanda un trattamento topico per indebolire tale clinica.

L'oligo persistente e la poliartralgia sono di lunga durata. È accompagnato dalla deformazione delle unghie e delle falangi delle dita. Allo stesso tempo, le membrane sinoviali sono interessate. I pazienti possono sviluppare oncologia in parallelo, più spesso cancro del polmone.

Le cause principali e frequenti di artralgia includono problemi endocrini:

  • iperparatiroidismo;
  • giloterioz;
  • disfunzione ovarica.

Quando la genesi endocrina della malattia sviluppa mialgia, ossalgia, dolore alle ossa pelviche e alla colonna vertebrale. Altre cause della malattia includono l'intossicazione provocata dai metalli pesanti. La patologia si sviluppa sullo sfondo di frequenti sovraccarichi o microtraumi delle articolazioni. I medicinali, la sindrome post-allergica possono provocare artralgia.

L'artralgia residua dopo l'infiammazione dell'articolazione può essere transitoria o cronica. Durante la settimana o il mese, il dolore e la rigidità dell'articolazione persistono. Nei giorni seguenti, vengono ripristinate la salute e la funzione degli arti.

L'artralgia cronica è esacerbata sullo sfondo di sovratensione, meta-labilità, ipotermia. La pseudoartralgia distingue il dolore associato a ossalgia e nevralgia.

Tipi di malattia

Un artralgia del ginocchio che colpisce un'articolazione è chiamata monoartrolgia, con l'insorgenza di una sindrome del dolore sequenziale o simultanea nella regione di più articolazioni che indica l'oligoartralgia. Se un paziente ha una lesione di cinque o più articolazioni, allora la poliartralgia è la diagnosi della sua malattia.

A seconda della natura del decorso, la sindrome dell'artralgia è acuta e opaca; di intensità: debole e moderata; per tipo di flusso: costante e passante. Più spesso, l'artralgia è localizzata nell'area delle articolazioni grandi, come l'anca, il ginocchio, la spalla e il gomito, meno frequentemente nella piccola e media caviglia, radiocarpale e interfalangea.

Nel campo della reumatologia, si distinguono i seguenti tipi di manifestazioni articolari:

  • Artralgia infettiva - deriva dalla sindrome tossica;
  • Artralgia primaria (intermittente) - formata in artrite recidivante e acuta;
  • Poliartralgia - una sindrome che colpisce le membrane sinoviali dell'articolazione, con conseguente alterazione degenerativa-distrofica della cartilagine;
  • Artralgia residua - è una conseguenza del danno infiammatorio o traumatico alle articolazioni;
  • Pseudoartralgia - si verifica dopo la malattia, localizzata nelle articolazioni.

sviluppo

L'artralgia del ginocchio nei bambini e negli adulti è spesso accompagnata da un decorso di malattie infettive acute. La sindrome del dolore può verificarsi durante il periodo prodromico della malattia o durante la fase clinica precoce, che procede in concomitanza con l'intossicazione e la febbre.

Nella forma infettiva di artralgia, si osservano i seguenti sintomi caratteristici di qualsiasi gruppo di età:

  • "Perso" negli arti superiori e inferiori;
  • Supporto al dolore poliarticolare;
  • La relazione del dolore con la mialgia;
  • Piena conservazione della mobilità articolare;
  • Completamente scompare dopo l'indebolimento della sindrome tossica causata dalla malattia di base.

L'artralgia reattiva post-infettiva può insorgere dopo aver sofferto di infezioni urogenitali, sindrome parainfettiva artralgia in tubercolosi, endocardite e sifilide secondaria. Nei bambini può apparire il campo di trattamento delle infezioni intestinali e delle malattie infettive infiammatorie.

L'oligoartralgia è il sintomo principale delle malattie infiammatorie reumatiche ed è accompagnata dalle seguenti manifestazioni:

  • Dolori intensi, persistenti e migratori;
  • Localizzazione nell'area delle grandi articolazioni degli arti inferiori;
  • Mobilità articolare limitata.

L'artralgia lunga e progressivamente crescente indica lo sviluppo di osteoartrite deformante e altre lesioni degenerative-distrofiche delle articolazioni. In questo caso, la localizzazione della sindrome è più spesso osservata nell'anca e nel ginocchio, specialmente nei bambini. Accompagnato da questa sindrome dolorante, dolore sordo che si verifica durante l'attività fisica e si placa durante il riposo. L'artralgia dell'articolazione dell'anca nei bambini è di natura meteorologica ed è accompagnata da un caratteristico "scricchiolio" delle articolazioni durante il movimento, indebolendosi con l'uso della terapia locale.

Diagnosi della malattia

Poiché l'artralgia non è una malattia indipendente, quindi, le caratteristiche cliniche e anamnestiche vengono prese in considerazione per identificare la causa della sua manifestazione. Inoltre, il paziente viene esaminato.

Quando si raccomanda la manifestazione della suddetta clinica consultare un reumatologo. La diagnosi differenziale è condurre ulteriori ricerche.

Dai metodi diagnostici di laboratorio utilizzati:

  • emocromo, compresi i conteggi delle piastrine;
  • test batteriologici e biochimici;
  • reazione sierologica.

I metodi strumentali efficaci includono ultrasuoni, raggi X dell'articolazione, tomografia, termografia.

trattamento

Per il trattamento di artralgia di qualsiasi natura e grado, è necessario iniziare con l'eliminazione della patologia di primo piano. Con l'aiuto del trattamento medico, i processi infiammatori intra-articolari e la sindrome del dolore vengono interrotti.

Farmaci anti-infiammatori non steroidei come Naprksen, Ibuprofen, Diclofenac sono stati inclusi nella terapia sistemica. Quando vengono prescritte controindicazioni all'assunzione di farmaci per via orale con terapia locale esterna con unguenti riscaldanti, analgesici e antinfiammatori: Finalgon, Diclofenac, unguento alla trementina e Fastum-gel. Se l'eziologia della malattia non è stabilita, è indicata la terapia sintomatica.

L'unica misura preventiva possibile di artralgia è la sua tempestiva diagnosi e terapia. La prognosi dipende dalla malattia che ha provocato la condizione in questione.

Vuoi ricevere lo stesso trattamento, chiedici come?

Altri Articoli Su Piedi