Gonfiore

Artralgia - che cos'è - diagnosi e sintomi, farmaci e metodi di trattamento tradizionali

Un sintomo di alcune malattie è l'artralgia: ciò che è, è ben noto a coloro che sono preoccupati per il dolore al ginocchio, all'anca, alla caviglia o ad altre articolazioni grandi e piccole. A ciò si aggiunge la mialgia (dolore ai muscoli), una sensazione di rigidità. Il trattamento di una lesione è un complesso di misure volte a fermare l'infiammazione e l'afflizione che la causa. La conseguenza dell'artralgia può essere la deformità dell'articolazione, quindi è importante consultare un medico in tempo.

Cos'è l'artralgia

La manifestazione di artralgia è la sindrome del dolore, che è localizzata in una o più articolazioni. L'insorgenza della malattia è associata a processi infiammatori, intossicazione e reazioni immunitarie in cui i neurorecettori delle membrane sinoviali delle capsule articolari sono irritati. Secondo l'International Classification of Diseases (ICD-10), l'artralgia (artralgia) è il codice M 25.5 - dolore nell'articolazione. I disturbi dell'istruzione si verificano in malattie autoimmuni, reumatiche, neurologiche, infettive, oncologiche, lesioni, sovrappeso.

cause di

Lo sviluppo di artralgia si verifica sia nelle grandi articolazioni (ginocchio e gomito), sia nelle piccole articolazioni (caviglia, radiocarpale). La malattia può essere localizzata nella regione dei dischi vertebrali, le articolazioni della spalla, l'artralgia dell'articolazione dell'anca è spesso osservata. Le cause della patologia possono essere le seguenti:

  • infezioni acute e croniche causate da batteri e virus (influenza, streptococco, clamidia, gonococco, ecc.);
  • danno articolare associato a gravi lesioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • microdamaggi del tessuto connettivo causati da eccessivo stress;
  • artrite di natura psoriasica, reattiva, reumatoide;
  • patologie che sono accompagnate da degradazione nel tessuto articolare della cartilagine (osteocondrosi, artrosi reumatoide);
  • febbre acuta nelle malattie reumatiche causate da processi autoimmuni;
  • lunga permanenza in una posizione scomoda;
  • attività professionale legata al carico sulle articolazioni;
  • esposizione prolungata al corpo di alte dosi di metalli pesanti;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • danno al tessuto osseo;
  • neoplasie patologiche;
  • eccessivo accumulo di sale

Ci sono fattori di rischio che aumentano la probabilità di artralgia. Gli esperti identificano quanto segue:

  • in sovrappeso;
  • disfunzione del sistema immunitario;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • cattive abitudini;
  • disordini metabolici;
  • patologie associate all'attività delle ghiandole endocrine;
  • ipodynamia, o viceversa, attività fisica eccessiva.

sintomi

La gravità dei sintomi della malattia dipende dalla causa, che causa la sua progressione. Il disagio può scomparire rapidamente o avere un decorso cronico. Con l'artralgia, il dolore ha un carattere acuto, lancinante, dolente o noioso. Le sue manifestazioni dipendono dalla causa dell'evento. La sindrome può essere localizzata in una o più articolazioni o essere di natura errabonda. Nella natura infettiva della malattia, una caratteristica è la mialgia e l'ossalgia (dolore nei muscoli e nelle ossa). Oltre al dolore, l'artralgia si manifesta con i seguenti sintomi:

  • un aumento della temperatura e arrossamento della pelle sopra l'area articolare;
  • gonfiore dei tessuti localizzati vicino all'articolazione;
  • violazione dell'attività motoria delle articolazioni articolari;
  • cambiamenti patologici (deformazione) dell'articolazione.

Artralgia al ginocchio

La sconfitta delle articolazioni del ginocchio è una delle manifestazioni più comuni della sindrome artralgica. Il processo infiammatorio in quest'area è determinato da numerosi sintomi:

  • dolore lamentoso o carattere noioso;
  • aumento del disagio durante l'attività fisica, diminuzione dello stato di riposo;
  • sviluppo di cambiamenti degenerativi-distrofici;
  • ridotta mobilità dell'articolazione del ginocchio;
  • la comparsa di edema.

Patologia lombare

Un fenomeno comune è l'artralgia di alcune aree della schiena. I pazienti che soffrono di colonna lombare possono manifestare i seguenti sintomi caratteristici:

  • mal di schiena;
  • la comparsa di edema nella zona interessata;
  • sensazione di rigidità della colonna vertebrale;
  • aumento della temperatura corporea.

Artralgia nei bambini

Una causa comune dello sviluppo dell'artralgia nei bambini è rappresentata dalle malattie infettive. A poco a poco, alla sindrome del dolore si aggiungono febbre, debolezza, un generale peggioramento del benessere e perdita di appetito. Il bambino lamenta dolori alle articolazioni articolari degli arti inferiori e superiori, la mobilità non cambia. I sintomi di artralgia scompaiono con l'intossicazione decrescente causata dal patogeno. Se il disagio persiste, può essere un segnale di formazione di artrite reattiva.

Il fattore reumatoide causa lo sviluppo di un bambino poliartralgia e oligoartralgia (localizzazione del dolore in due o più aree). Il processo colpisce le grandi articolazioni delle gambe, manifestandosi come una limitazione della mobilità e del dolore di natura intensa. Se l'artralgia si sviluppa per lungo tempo, i bambini possono essere diagnosticati con osteoartrosi o altri cambiamenti degenerativi. In questi casi, le articolazioni del ginocchio e dell'anca sono interessate. I bambini lamentano dolori dolorosi, che si formano durante lo sforzo e si calmano in uno stato di riposo, un crunch quando si cerca di muoversi.

In caso di gravi malattie degli organi interni, è possibile la poliartralgia (dolori multipli), che è accompagnata dalla deformazione delle unghie e delle falangi delle dita. Se i mali del sistema endocrino diventano la causa, il bambino ha dolore alla spina dorsale, regione pelvica, mialgia (sensazioni dolorose nei muscoli). L'artralgia può manifestarsi come un fenomeno residuo dopo aver sofferto di infiammazione delle articolazioni. Allo stesso tempo, c'è una temporanea limitazione della mobilità e del dolore.

Classificazione della patologia

L'artralgia è classificata in base al numero di articolazioni colpite. Ci sono i seguenti tipi:

  • monoartralgia: la patologia è localizzata nell'area di 1 articolazione;
  • oligoartralgia: una lesione provoca dolore sequenziale o simultaneo in diverse strutture articolari;
  • poliartralgia - la patologia colpisce più di 5 articolazioni sistemiche articolari.

La base per la classificazione di artralgia può essere forme di artrite in cui si verifica artralgia. In reumatologia, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  • Artralgia gottosa - il dolore si verifica con convulsioni. Questa patologia è localizzata sulle articolazioni periferiche degli arti. Si verifica nell'artrite gottosa.
  • Artralgia reattiva - è formata da grave intossicazione del corpo, malattie autoimmuni. Il dolore è duraturo. Spesso la patologia può essere causata da malattie infettive.
  • La sindrome del dolore reumatico è localizzata nelle articolazioni delle gambe. La malattia si verifica nell'artrite reumatoide.
  • Psoriasica - il processo infiammatorio si svolge in combinazione con i segni esterni di psoriasi.

La sindrome artralgica è anche classificata per origine. Esistono diversi tipi di patologia:

  • Infettivo - si sviluppa come complicazione di malattie causate da virus o batteri.
  • Post-traumatico - si forma a seguito di alcune ferite (fratture, lividi).
  • Degenerativa - la causa della sindrome sono malattie che causano la degenerazione del tessuto cartilagineo o danno alle membrane sinoviali.
  • Pseudoartralgia - lo sviluppo della malattia si verifica quando si verificano cambiamenti patologici nel tessuto osseo.
  • Sindrome artralgica di origine oncologica - può essere il risultato di lesioni causate da neoplasie e la diffusione di metastasi.

diagnostica

La comparsa di artralgia può essere un segno di gravi alterazioni patologiche nel corpo, pertanto, durante la diagnosi, è prima necessario stabilire la causa del dolore. Nella fase iniziale, i dottori conducono la raccolta di anamnesi, l'esame del paziente. Apparecchiature diagnostiche applicate (radiografia, calcolo, risonanza magnetica, ultrasuoni (US), artroscopia).

Può essere necessaria la puntura delle articolazioni colpite con ulteriore esame di laboratorio del materiale ottenuto. I pazienti devono superare esami del sangue per identificare i processi infiammatori acuti, il fattore reumatoide, le immunoglobuline generali e specifiche, la presenza di anticorpi contro le infezioni batteriche e virali.

Trattamento di artralgia

In caso di artralgia, viene utilizzata una terapia complessa. Il trattamento farmacologico ha lo scopo di alleviare l'infiammazione, alleviare il dolore ed eliminare la causa della sua insorgenza. Poiché il fenomeno può essere causato da una varietà di disturbi, è necessario consultare un medico. Sulla base dei risultati del test, lo specialista prescriverà il farmaco appropriato. Inoltre, vengono applicate le procedure fisioterapeutiche: magnetoterapia, elettroforesi, laserterapia, fangoterapia.

Per ridurre il carico di droga sul corpo durante l'artralgia vengono utilizzati rimedi popolari. Efficaci sono le infusioni su erbe medicinali per ingestione o esternamente, bagni con l'aggiunta di decotto di aghi o trementina. Durante la remissione, è utile fare ginnastica articolare speciale. L'esercizio è richiesto lentamente e senza intoppi. Se nel processo ci sono disagi, la ricarica viene interrotta.

farmaci

La terapia farmacologica è la parte principale del complesso trattamento delle manifestazioni della sindrome di artralgia. A seconda della causa e del decorso della malattia, gli esperti prescrivono i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Farmaci antiinfiammatori non steroidei - progettati per alleviare il dolore ed eliminare i processi patologici nella regione articolare. Si applicano pillole, creme, unguenti e applicazioni. Questo gruppo di farmaci include:
  • Ibuprofen - le compresse devono essere assunte per via orale. Il farmaco ha un effetto analgesico e anti-infiammatorio. Utilizzato per la terapia sintomatica per dolori articolari e muscolari. L'ibuprofene ha una lunga lista di controindicazioni, quindi dovrebbe essere usato solo su prescrizione medica. Bisogno di bere 600-1200 mg al giorno.
  • Diclofenac Gel è un farmaco anti-infiammatorio non steroideo ampiamente usato per alleviare il dolore nelle malattie reumatologiche. Aiuta ad eliminare la mialgia, gonfiore e rigidità, migliora il funzionamento delle articolazioni. Diclofenac ha una serie di controindicazioni, comprese le irritazioni allergiche della pelle, quindi consultare uno specialista prima dell'uso. Il gel deve essere applicato esternamente sull'area danneggiata di 2-4 g una volta, distribuendo delicatamente con le mani pulite.

Quando la natura infettiva della sindrome è prescritta antibiotici e farmaci antivirali. La scelta del farmaco dipende dal tipo di agente patogeno. Se la malattia è autoimmune, vengono usati farmaci antiimmunitari. Gli agenti popolari sono:

  • Metotrexato: l'azione del farmaco nell'artralgia è finalizzata all'immunosoppressione (immunosoppressione), riducendo l'infiammazione, il dolore, la rigidità, il gonfiore. Il farmaco ha una serie di controindicazioni, quindi dovrebbe essere usato solo come prescritto da un medico. Con l'artralgia causata dall'artrite reumatoide, Metotrexato deve essere iniziato con 7,5 mg una volta alla settimana. La dose viene aumentata a 20 mg, se ci sono basi per questo.
  • Metodzhekt - farmaco immunosoppressivo con attività antitumorale. È usato per la poliartrite, grave psoriasi, artrite psoriasica. Farmaci errati possono causare una serie di effetti collaterali da vari sistemi del corpo, quindi si consiglia di consultare prima uno specialista. La dose iniziale del farmaco è 7,5 mg, può essere aumentata a 25 mg / settimana se necessario.

l'esercizio fisico

L'intensità del dolore articolare può essere ridotta dalla ginnastica speciale. La ricarica aiuterà ad eliminare la mialgia, la tensione muscolare, migliorare le capacità motorie e la nutrizione delle articolazioni. Per gli eventi artralgici, sono raccomandati i seguenti esercizi:

  • Flessione e estensione lenta dell'articolazione articolare, eseguite per circa 20 minuti. Se si verifica una sensazione spiacevole, l'esercizio dovrebbe fermarsi.
  • Se soffri di artralgie al ginocchio, prendi uno sgabello alto, siediti sopra. Sollevare il piede sinistro in modo che sia parallelo al pavimento. Tenere l'arto per 3 secondi, quindi abbassare. Ripeti con il tuo piede destro. Fai l'esercizio 10 volte.
  • Se l'area dell'anca è interessata, posizionati vicino al supporto (ad esempio sullo schienale di una sedia), afferralo con la mano destra. Spostare indietro la gamba sinistra, fare 10 mosse. Quindi ripetere con l'altra gamba.

Metodi popolari

Nel complesso trattamento della sindrome dell'artralgia vengono utilizzati metodi popolari. I seguenti sono popolari tra le medicine naturali:

  • Radice di infusione Althea. È necessario riempire 6-8 g della materia prima frantumata con un bicchiere di acqua bollita raffreddata. Ci vogliono 60 minuti per insistere, poi filtrare, puoi aggiungere un po 'di zucchero. Bere è consigliato per 2-3 cucchiaini. ogni 2 ore.
  • Infusione di ginepro Prendere le bacche nella quantità di 15 g, versare 100 ml di vodka. Insistere significa per 2-3 settimane. Se si verifica dolore, è necessario strofinare le aree interessate.
  • Bagno di conifere Per prepararlo, è necessario creare un decotto speciale composto da rami, coni e aghi di pino. Gli ingredienti sono versati con acqua fredda, fatta bollire per mezz'ora a fuoco basso. L'estratto risultante deve essere aggiunto al bagno: per il pieno - 1,5 litri, per il piede - 250 ml. Eseguire la procedura in caso di artralgia.

Linee guida di prevenzione

La formazione di artralgia è influenzata da molte ragioni, quindi non è possibile eliminare completamente lo sviluppo del riso sindrome del dolore. La principale regola di prevenzione è il trattamento tempestivo per il trattamento in caso di patologie che possono portare a malattia. Ci sono diverse raccomandazioni che possono aiutare a prevenire il dolore alle articolazioni:

  • L'attività fisica deve essere dosata, perché il danno può causare sia uno stile di vita sedentario che eccessivamente attivo.
  • Durante il lavoro associato al sollevamento pesi, al trasporto di carichi, al costante stare in una postura statica, è necessario fare delle pause.
  • Se sei attivamente coinvolto nello sport, prendi complessi vitaminici, la cui azione è volta a preservare la salute delle articolazioni. Questa regola vale anche per le persone la cui età supera i 50 anni.
  • In presenza di malattie endocrine, è necessario aderire alle raccomandazioni del medico per ridurre i loro effetti negativi sul sistema motorio.
  • Se ci sono segni di fallimento del processo di scambio, è importante sottoporsi a un esame urgente.
  • Cerca di ridurre il rischio di lesioni sul lavoro oa casa. Proteggi le tue ginocchia, i gomiti, la testa e il petto se pratichi sport estremi.
  • Al mattino fai ginnastica. Tra gli sport, preferisco lo yoga, il nuoto o il pilates.
  • Mangia cibo sano, bevi circa due litri di acqua normale durante il giorno.

video

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Artralgia: sintomi e trattamento

Artralgia - sintomi principali:

  • Dolore alle articolazioni
  • Dolore muscolare
  • Deformità articolare
  • Dolore osseo
  • Dolore quando si tocca l'articolazione colpita
  • Puffiness dei tessuti periarticolari
  • Rossore della pelle sopra l'articolazione colpita

L'artralgia è una condizione patologica caratterizzata dall'apparizione di una sindrome del dolore pronunciata in una articolazione e in più contemporaneamente. Questa malattia si verifica a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose localizzate nella sacca articolare sinoviale. Va notato che di solito le articolazioni di grandi dimensioni sono esposte a questa lesione (l'artralgia dell'articolazione del ginocchio è più spesso diagnosticata).

L'artralgia è più pronunciata quando c'è un processo infiammatorio nel corpo umano (ad esempio l'artrite). Più debole si manifesta nelle lesioni distrofiche delle strutture ossee e delle articolazioni. La malattia non ha restrizioni per quanto riguarda l'età e il sesso. L'artralgia è spesso diagnosticata nei bambini. Ma vale la pena notare che a rischio sono le persone in età lavorativa che lavorano in condizioni avverse (pescatori, minatori, costruttori, ecc.).

eziologia

Ci sono molte ragioni per la progressione dell'artralgia. Lo sviluppo di dolori articolari può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • disturbi autoimmuni;
  • in sovrappeso;
  • processi reumatici;
  • aumento dello stress su alcune articolazioni, spesso di grandi dimensioni - ginocchio, anca, gomito e così via;
  • fallimento del sistema nervoso centrale;
  • interruzione del sistema endocrino;
  • la presenza di neoplasie di natura benigna o maligna;
  • lesioni di varia gravità;
  • malattie infettive, batteriche o protozoarie;
  • brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche.

Malattie per le quali si osservano solitamente i sintomi di artralgia:

Ad oggi, un numero piuttosto elevato di varietà di artralgia del ginocchio, del gomito, dell'anca e altri si distinguono in medicina. La classificazione si basa sul numero di articolazioni interessate, la causa della progressione della malattia.

A seconda del numero di fuoriuscite delle articolazioni colpite:

  • poliartralgia. In questo caso, la sindrome del dolore colpisce contemporaneamente 5 e più articolazioni articolari;
  • oligoartralgiya. La lesione copre da due a quattro articolazioni;
  • monoartralgiya. La sindrome da infiammazione e dolore è localizzata esclusivamente all'interno della stessa articolazione articolare.

A causa della progressione:

  • post-traumatico;
  • Malattie infettive;
  • artralgia, progredendo contro l'artrosi;
  • patologia che si sviluppa in presenza di neoplasie di natura benigna e maligna in un corpo umano;
  • psevdoartralgiya.

I medici comprendono anche la sindrome del dolore nelle articolazioni, che si manifesta a causa della presenza di alcune forme di artrite:

  • artralgia reattiva;
  • psoriasica;
  • reumatiche;
  • gottosa.

sintomatologia

La gravità dei sintomi dipende dalla causa della progressione della patologia. In questo caso, il disagio può essere sia rapido che cronico. Il dolore è la natura lancinante, acuta, noiosa e dolorante. L'artralgia, che progredisce a causa di una malattia infettiva, di solito si manifesta nelle fasi iniziali dello sviluppo della patologia sottostante. In questo caso, ci sono due sintomi: mialgia e ossalgia.

La malattia è caratterizzata da sintomi di disfunzione dell'articolazione articolare:

  • gonfiore nell'area comune;
  • dolore al sentimento;
  • la deformazione è possibile;
  • iperemia della pelle.

trattamento

Se i sintomi del danno articolare non scompaiono entro tre giorni, contattare un reumatologo qualificato che condurrà una diagnosi completa e determinerà la causa della sindrome del dolore. Il piano di trattamento è prescritto solo dopo la conferma della diagnosi. L'obiettivo principale del trattamento è eliminare la causa principale dell'artralgia.

Di solito vengono prescritti farmaci anti-infiammatori per aiutare a ridurre i sintomi spiacevoli (trattamento sintomatico).

  • farmaci non steroidei (nella fase acuta della malattia);
  • pomata anti-infiammatoria;
  • farmaci riscaldanti per esposizione locale;
  • pomata analgesica.

Anche nel piano di trattamento di solito includono le procedure di fisioterapia:

Non è escluso l'uso e i rimedi popolari per il trattamento della malattia. Va notato che possono essere utilizzati solo con il permesso del medico curante e in tandem con i metodi della medicina ufficiale. Sbarazzarsi della malattia di fondo, non ti aiuterà, ma con il loro aiuto, puoi eliminare i sintomi spiacevoli.

Se pensi di avere l'artralgia e i sintomi caratteristici di questa malattia, allora un reumatologo può aiutarti.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio di diagnostica online delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

L'osteoartrite deformante è considerata una patologia comune delle articolazioni, contro cui si sviluppa un processo degenerativo-infiammatorio, che porta alla distruzione delle loro strutture e al loro invecchiamento precoce. La ragione principale per lo sviluppo di questa patologia è l'eccessivo sforzo fisico, ma ci sono una serie di altri fattori predisponenti. Questi includono il peso corporeo in eccesso, gli sport professionali, le condizioni di lavoro sedentarie e molte altre fonti.

La vasculite emorragica è un disturbo che appartiene alla vasculite sistemica primaria. Prima di tutto, il processo patologico "attacca" bambini e giovani. La malattia si manifesta con alterata funzione gastrointestinale, microtrombosi, artralgia, porpora (che può essere palpata).

L'artropatia è una malattia secondaria che si manifesta con varie manifestazioni degenerative-distrofiche o infiammatorie nell'articolazione interessata. Nella letteratura medica, questa condizione è anche nota come artrite reattiva. Molto spesso la malattia colpisce le articolazioni dell'anca, del gomito e del ginocchio. Vale la pena notare che la patologia può iniziare a progredire sia nei bambini che negli adulti. Restrizioni riguardo al sesso, la malattia no.

L'iperparatiroidismo è una patologia cronica delle ghiandole paratiroidi, che progredisce a seguito della comparsa di tumori o dell'aumento della proliferazione dei loro tessuti. La patologia è caratterizzata da un aumento della produzione di ormone paratiroideo che colpisce il metabolismo del calcio. Il suo eccessivo contenuto nel sangue provoca il lavaggio del calcio dalle ossa e questo, a sua volta, porta a gravi complicazioni.

L'artrosi reumatoide è una lesione autoimmune delle articolazioni articolari, mentre progredisce, si verificano deformità e distruzione. I processi degenerativi possono influenzare la cartilagine, le ossa e persino i tessuti molli, che è un fenomeno irreversibile e porta a gravi deformità. Con una forte distruzione dei tessuti, si forma l'osteoartrosi, caratterizzata da funzioni motorie alterate.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Cos'è l'artralgia? Sintomi e trattamento

Nella medicina moderna, le patologie dell'apparato muscolo-scheletrico hanno a lungo occupato una cellula separata. Ciò è dovuto all'ampia diffusione di malattie di questo tipo. Ad esempio, se si prende un gruppo di persone con più di 30 anni, allora ogni seconda persona in esso si lamenterà in qualche modo di vari problemi con ossa, cartilagine o articolazioni.

Molte persone nella loro vita si trovano di fronte a una varietà di dolore che si manifesta nelle articolazioni. Tali dolori, che spesso agiscono come un sintomo di una malattia, sono comunemente chiamati artralgia nella pratica medica.

L'artralgia è sempre un sintomo, ma mai una malattia indipendente. Quando si manifestano disturbi di dolore alle articolazioni, è imperativo cercare la causa e non solo eseguire un trattamento sintomatico mirato semplicemente a sopprimere il dolore.
contenuto:

Cos'è?

L'artralgia in medicina è un sintomo doloroso che colpisce una delle molte articolazioni del corpo umano per uno qualsiasi dei motivi. Molto spesso, la patologia colpisce le articolazioni grandi, che si tratti di anca, ginocchio, spalla o gomito. Più raramente, i pazienti lamentano dolore nelle articolazioni più piccole, come l'interfalangeo, la caviglia o il polso.

Molti reumatologi e specialisti nel campo della terapia manuale, riferendosi all'artralgia, rappresentano un danno articolare, la cui eziologia non è del tutto chiara. In questo caso, viene eseguita una ricerca diagnostica approfondita per stabilire la fonte della lesione.

In medicina, anche una cosa come la sindrome di artralgia è evidenziata. Questo è molto spesso non una malattia indipendente, ma una serie di sintomi che prefigurano l'insorgere della malattia del sistema muscolo-scheletrico o degli organi interni. La sindrome artralgica accompagna molti tipi di malattie, non essendo speciale per nessuno, quindi è impossibile fare una diagnosi solo con la sua presenza. Sono necessari ulteriori metodi diagnostici per chiarire la natura del dolore e per trovare il trattamento ottimale.

I medici spesso richiamano l'attenzione dei pazienti sul fatto che l'artralgia non è una malattia indipendente, ma un sintomo di una patologia di natura acuta o cronica. Questo deve essere ricordato se ci sono lamentele nelle articolazioni. Per alcune malattie, l'artralgia è il primo e talvolta l'unico segno di patologia che deve essere attentamente valutato.

Tipi di artralgia

L'artralgia è classificata secondo una varietà di tratti differenti. Può essere diviso in diversi gruppi, a seconda delle dimensioni delle articolazioni interessate, della profondità della lesione, delle caratteristiche della sindrome del dolore, delle cause dello sviluppo, ecc.

Prima di tutto, nella pratica clinica, la divisione dell'artralgia in classi è accettata tra i medici, a seconda di quante articolazioni sono coinvolte nel processo patologico. Secondo questo criterio, ci sono tre tipi principali di patologia:

  • la monoartralgia è accompagnata dalla sconfitta di una sola articolazione senza ulteriore diffusione dei processi (il più delle volte il ginocchio agisce come articolazione colpita);
  • l'oligoartralgia è solitamente accompagnata da una lesione delle articolazioni in una quantità da 2 a 4 pezzi (la lesione può essere sia simmetrica che asimmetrica);
  • la poliartralgia è accompagnata dall'apparizione di sintomi dolorosi in più di cinque articolazioni (spesso con questo tipo di malattia, il dolore è di natura migratoria, tutti e cinque o più le articolazioni colpiscono allo stesso tempo molto raramente).

La separazione dell'artralgia per tipo di sindrome del dolore si basa sull'intensità del dolore e le sue caratteristiche. Ad esempio, il dolore può essere a breve termine ea lungo termine, acuto, opaco, lancinante, ecc. In alcuni casi, la caratteristica della sindrome da dolore consente allo specialista di capire approssimativamente quale può essere la causa del dolore.

È interessante notare che i reumatologi hanno una propria classificazione dell'artralgia, utilizzata nella diagnosi e nel trattamento dei reumatismi. Il dolore articolare reumatologico è suddiviso nei seguenti gruppi:

  • dolore, provocato dallo sviluppo di sindrome tossica sullo sfondo di un'infezione acuta;
  • dolori primari o intermittenti sullo sfondo di artrite acuta o artrite di tipo ricorrente;
  • monoartralgia di lunga durata che colpisce una delle grandi articolazioni del corpo;
  • lesioni multiple delle articolazioni con il coinvolgimento nel processo delle loro membrane sinoviali o sullo sfondo di cambiamenti degenerativi nel tessuto cartilagineo;
  • artralgia, che è residua dopo l'infiammazione o l'infezione;
  • pseudoartralgia (dolori che imitano la patologia articolare, ma non lo sono)

Diventa più difficile stabilire la natura e il tipo di dolore se il paziente ha mialgia associata ad artralgia: in questo caso, è difficile identificare la principale fonte di dolore e, di conseguenza, sospettare una particolare patologia.

motivi

Artralgia - un satellite di una grande varietà di malattie. In questo caso, le malattie infettive prendono il primo posto. L'artralgia durante l'infezione può essere osservata in diversi stadi della malattia. Molto spesso, in questo caso, il sintomo è anche accompagnato dalla presenza di febbre e da una sensazione di dolore nel tessuto muscolare. È importante ricordare che se l'infezione colpisce il corpo nel suo complesso e non l'articolazione stessa, la mobilità non sarà limitata.

Il dolore articolare totale o l'oligoartralgia si riscontra spesso nelle malattie reumatiche. In questo caso, il dolore sarà accompagnato da una forte restrizione della mobilità, nonché dalla possibilità di migrare. Nelle malattie reumatiche, gli arti inferiori sono più spesso coinvolti nel processo patologico, quindi è probabile che il paziente lamenta dolore alle gambe.

La causa di artralgia può essere un'infezione che si trova nel corpo umano.

Alcune malattie reumatiche sistemiche, al contrario, colpiscono inizialmente le piccole articolazioni. In questo caso, la persona può lamentarsi di rigidità per un certo periodo di tempo dopo il sonno.

Alcune malattie degenerative delle articolazioni possono portare allo sviluppo di artralgia come sintomo. In questo caso, il dolore è spesso noioso, dolorante. Articolazioni principalmente colpite con carichi elevati. Questo può essere, ad esempio, l'articolazione del ginocchio o dell'anca. Il dolore associato a malattie degenerative è spesso caratterizzato da dipendenza meteorologica, nonché aumentato in risposta all'attività fisica.

La causa dell'artralgia può anche essere la sindrome paraneoplastica nei tumori del tessuto polmonare o nelle malattie del sistema endocrino. Le malattie della tiroide come l'ipotiroidismo, il gozzo tossico diffuso, la tireotossicosi, ecc., Spesso portano ad artralgia.

Altre cause possono essere varie influenze esterne, come l'intossicazione da veleni o metalli pesanti, il contatto con le radiazioni, l'esposizione prolungata al freddo, gli effetti dello stress, ecc.

Sintomi di artralgia

I sintomi che accompagnano l'artralgia in un caso o nell'altro dipendono da quale delle malattie è stata causata. Il sintomo principale e principale in un'indagine su un paziente è il dolore, la cui descrizione può variare da paziente a paziente. Spesso al dolore si aggiungono lamentele come una sensazione di rigidità al mattino o per tutto il giorno, la perdita di mobilità articolare, un crunch che si verifica quando si effettuano determinati movimenti.

Molto spesso, le malattie croniche che si verificano in background danno un decorso più lieve di artralgia, mentre le lesioni sono caratterizzate da un decorso più grave. Il dolore dopo gli effetti traumatici è più acuto e il recupero richiede più tempo.

Se l'artralgia è un sintomo di una patologia infettiva comune, il paziente si lamenterà spesso di tirare, dolore prolungato nelle articolazioni. Normalmente, se tale dolore sarà accompagnato da mialgia - dolore nei muscoli. Inoltre, possono svilupparsi febbre, sintomi di intossicazione generale del corpo, come nausea, vomito e mal di testa.

Se la causa del dolore si trova nella nevralgia, il dolore sarà acuto, aggravato dal movimento e indebolito in una posizione o nell'altra. Sintomi trasmissibili simili associati alla terminazione nervosa interessata. La sindrome del dolore si placa non appena una persona smette di influenzare attivamente il nervo.

Se la causa di artralgia si trova nella malattia degenerativa dell'articolazione, allora possiamo aspettarci un dolore sordo, che può intensificarsi e trasformarsi in acuto con movimenti attivi. Per l'artralgia in questo caso, la rigidità dell'articolazione sarà tipica, limitando la sua mobilità.

È importante ricordare che l'artralgia stessa non è accompagnata da cambiamenti nelle condizioni dell'articolazione. Ciò significa che la pelle sopra l'articolazione avrà un colore normale, anche le modifiche nella configurazione saranno completamente assenti.

Trattamento di artralgia

Nel trattamento dell'artralgia è di grande importanza condurre le corrette misure diagnostiche. Ciò è dovuto al fatto che l'artralgia è sempre un sintomo di alcune malattie e non una malattia indipendente che richiede un trattamento indipendente. Certamente, nella pratica medica c'è un tipo idiopatico di patologia (quando non è stato possibile stabilire la causa esatta), ma fondamentalmente questa diagnosi indica una mancanza di diagnosi.

Prima del trattamento dell'artralgia vengono eseguiti un accurato interrogatorio del paziente e la valutazione degli altri suoi reclami. Il medico richiama l'attenzione sulla storia di questa malattia, chiarisce se vi è stato recentemente trasferito alcun processo infettivo.

Nell'artralgia, un'indagine paziente competente è di grande importanza diagnostica. È necessario stabilire quando e in quali circostanze i dolori si sono sviluppati per la prima volta, per quanto tempo hanno disturbato il paziente, come e con quale efficienza ha provato a guarire. Queste sciocchezze ti permettono di valutare più pienamente il quadro della malattia ed escludere alcune patologie per le quali i reclami risultanti non sono caratteristici.

La terapia sintomatica in artralgia includerà l'uso di mezzi come: Apizartron, Viprosal V, Finalgon, ecc.

La valutazione di ulteriori reclami aiuta il medico a determinare la gamma di test che aiuterà nella diagnosi, così come la selezione della terapia sintomatica.

Durante lo svolgimento di una ricerca diagnostica, vengono utilizzate attivamente le tecniche di ultrasuoni, TAC, raggi X e risonanza magnetica. In alcuni casi, può essere intrapresa la puntura dell'articolazione. Sono necessari anche numerosi test di laboratorio.

Già in base ai risultati della ricerca, quando viene stabilita la diagnosi, il medico può diagnosticare il suo paziente. Sulla base della diagnosi, viene selezionata una terapia che aiuterà ad alleviare i dolori articolari.

L'artralgia stessa può essere trattata solo con una terapia sintomatica. Per questo, i pazienti possono applicare, ad esempio, vari unguenti per il riscaldamento, come ad esempio:

  • Epizartron (come parte del veleno d'api, devi stare attento alle persone con allergie);
  • Finalgon;
  • Viprosal;
  • Kapsikam e altri.

Oltre agli unguenti interni, è possibile utilizzare antidolorifici e farmaci antinfiammatori non steroidei. I FANS sotto forma di unguenti possono anche essere applicati all'area delle articolazioni colpite.

La terapia della malattia di base è prescritta a seconda di ciò che ha causato la comparsa del sintomo primario. Se il fattore scatenante è un processo infettivo, a seconda della sua natura, vengono prescritti farmaci antivirali o antibiotici, se viene diagnosticato un reumatismo, vengono selezionati farmaci in grado di combattere la malattia.

È importante ricordare che dopo la prescrizione della terapia principale, sarà necessario correggere la terapia del dolore sintomatico. Ciò è fatto in modo che non si verifichi l'effetto contrario dei farmaci, in modo che alcuni farmaci non riducano l'efficacia degli altri. Per questo motivo, è importante spiegare al medico che tipo di terapia sintomatica è già stata condotta e chiedere la sua compatibilità con il nuovo trattamento. Se il medico lo ritiene necessario, prescriverà il trattamento sintomatico di farmaci alternativi per l'artralgia che non interferiranno con il trattamento della malattia di base.

In alcuni casi (ad esempio, nel caso della sindrome paraneoplastica), una ricerca diagnostica e, di conseguenza, la scelta della terapia è una difficoltà significativa. In questo caso, ai pazienti viene anche raccomandata una terapia sintomatica, che aiuterà a combattere il dolore, ma non sarà in grado di eliminare la causa del loro aspetto.

Molti pazienti commettono l'errore di provare a trattare l'artralgia a casa usando tecniche di medicina tradizionale o usando rimedi sintomatici. Questo approccio consente alla malattia sottostante, che ha causato lo sviluppo di un sintomo, di progredire liberamente senza una corretta diagnosi e trattamento.

Con la comparsa di dolore alle articolazioni (specialmente se il dolore è di natura a lungo termine e la terapia sintomatica ha solo un effetto temporaneo), è imperativo cercare il parere dei medici. Sì, la diagnosi della malattia in alcuni casi può essere ritardata, ma trovare la causa della malattia e iniziare la sua eliminazione è vitale, anche se il trattamento sintomatico riesce a far fronte con successo al sollievo dal dolore articolare. La vigilanza in relazione alla propria salute può salvare la vita del paziente e prevenire la sua disabilità, che deve essere ricordata.

Artralgia: sintomi, diagnosi e opzioni di trattamento

Artralgia - la periodica comparsa di dolore alle articolazioni, in assenza di segni e sintomi caratteristici della loro sconfitta. Di solito, le persone che hanno dolore alle articolazioni iniziano a essere trattate indipendentemente.

Usano a questo scopo unguenti, antidolorifici, agenti riscaldanti. Tuttavia, dovrebbero sapere che lo sviluppo del dolore è un segnale di problemi funzionali. Pertanto, è necessario scoprire la causa dello sviluppo del dolore e tenere presente le conseguenze del rifiuto di essere osservato da un medico e di condurre una terapia.

Cos'è?

L'artralgia è un dolore articolare che si sviluppa a seguito di qualsiasi danno all'articolazione. Molto spesso, la malattia colpisce le articolazioni dell'anca, del ginocchio, della spalla e del gomito, meno frequentemente le articolazioni della caviglia, delle interfalangee e del polso.

Specialisti nel campo della terapia manuale o reumatologi usano spesso il termine "artralgia" quando un paziente ha un danno pronunciato alle articolazioni, senza ragioni oggettive per il verificarsi della malattia stessa.

La sindrome artralgica non è una malattia separata, ma un precursore di patologie dell'apparato muscolo-scheletrico o degli organi interni. Come ogni altra malattia del sistema scheletrico, l'artralgia ha le sue cause e fattori predisponenti che scatenano il dolore articolare.

cause di

Le malattie che possono provocare artralgia acuta o cronica sono:

  1. Spondilite anchilosante
  2. Malattie del sangue
  3. Lupus eritematoso sistemico, vasculite.
  4. Danno epatico autoimmune.
  5. Gotta.
  6. Condrocalcinosi, artrite microcristallina.
  7. Artrosi delle articolazioni.
  8. Tumori maligni delle articolazioni, metastasi ossee.
  9. Lesioni alle articolazioni.
  10. Allergie ai farmaci o effetti collaterali dei farmaci assunti.
  11. Malattie infettive (malattia di Lyme, brucellosi, influenza, tubercolosi, epatite, rosolia, ecc.). Di solito, con il normale funzionamento del sistema immunitario, il dolore alle articolazioni scompare dopo la cura della malattia.
  12. Malattie infettive intestinali e urogenitali, danno batterico del muscolo cardiaco.
  13. Artrite (reumatoide, reattiva, psoriasica). Il dolore in questo caso è ricorrente in natura.
  14. Le dolorose condizioni dei muscoli, legamenti, tendini e ossa spesso imitano l'artralgia.

L'artralgia nei bambini è più spesso osservata nella fase acuta di una malattia virale o batterica, ad esempio, rosolia, salmonellosi.

classificazione

Nella reumatologia, ci sono diversi tipi di artralgia, che si distinguono per il tipo, la profondità del danno articolare, la localizzazione, l'intensità del dolore e la durata del dolore.

A seconda del numero di articolazioni lese, ci sono 3 tipi di artralgia:

A causa del verificarsi di artralgia distinguere:

  • infettive;
  • apparire sullo sfondo di malattie articolari: nevralgia, artrosi e altri;
  • formato a causa di cancro;
  • pseudoartralgia: il dolore alle articolazioni si manifesta in seguito a danni ai legamenti, ai muscoli, ai tronchi nervosi e alle ossa.

L'artralgia è classificata in base all'intensità del dolore: lieve, moderatamente grave, intensa. E anche per tipo: dolore costante, periodico, acuto, opaco. Il più caratteristico e più comune è il dolore migratorio, che è cronico.

Oltre al dolore articolare, che è caratteristico dell'artralgia, i pazienti hanno spesso mialgia (dolore muscolare). In questi casi, è molto più difficile per il medico determinare la causa. Va notato che anche con un esame attento e un esame strumentale non è sempre possibile per il medico identificare le cause della malattia.

Sintomi di artralgia

L'intensità e la natura della manifestazione di sensazioni spiacevoli spesso dipendono da ciò che ha causato l'artralgia: i sintomi vanno da transitori a cronici. I dolori possono essere acuti, opachi, doloranti, lancinanti, spari, bruciati, ecc.

Spesso il paziente è in grado di distinguere indipendentemente la forma delle sensazioni lancinanti, specialmente se il danno all'articolazione è dovuto a una lesione meccanica del legamento o del tendine. E dalla natura del dolore, in determinate circostanze, la malattia può essere diagnosticata.

L'artralgia, la cui causa è una malattia infettiva, compare più spesso nella fase acuta dello sviluppo della malattia principale. La sindrome del dolore è accompagnata da sensazioni spiacevoli nei muscoli (mialgia) e da una sensazione di dolore (ossalgia). Nel caso della formazione di osteoartrosi, il dolore è di solito ricorrente in natura: si intensifica con un brusco cambiamento del tempo, dopo il risveglio, verso la notte.

Tuttavia, l'artralgia è caratterizzata dall'assenza di segni base di disfunzione delle articolazioni:

  • dolore alla palpazione;
  • arrossamento nella zona interessata;
  • deformazione;
  • edema.

Inoltre, nella fase iniziale della formazione della malattia nella diagnosi radiografica, è impossibile rilevare eventuali cambiamenti nell'articolazione interessata. Di conseguenza, come per la diagnosi di artralgia e poliartralgia, i sintomi di una malattia chiave, che è diventata la causa principale, vengono di solito rilevati molto più tardi.

diagnostica

La diagnosi del tipo di artralgia e l'identificazione della sua causa si basa sulla stesura di un quadro clinico dettagliato. Più dettagli saranno noti al reumatologo, prima verrà fatta una diagnosi accurata e prescritta la terapia appropriata.

Lo specialista dovrà scoprire:

  • dove fa male esattamente;
  • qual è la natura del dolore (dolore acuto, sordo, ecc.);
  • quali articolazioni sono coinvolte;
  • quanto tempo ha fatto male;
  • quanto dolore (dolore intenso, moderato, lieve);
  • c'è una riduzione / aumento del dolore durante il giorno (dolore intermittente e costante);
  • Il dolore aumenta con il movimento?

Inoltre, il reumatologo riferirà il paziente a:

  • Ultrasuoni delle articolazioni;
  • Diffrazione a raggi X e raggi X;
  • artroscopia (procedura chirurgica minimamente invasiva finalizzata all'identificazione dei disturbi nell'articolazione);
  • contrasto artrografia (raggi X di un giunto con liquido di contrasto);
  • puntura dell'articolazione (assunzione di fluido contenuto nell'articolazione per rilevare segni di virus, infezioni, ecc.)
  • termografia (metodo di registrazione della radiazione infrarossa del corpo);
  • tomografia computerizzata;
  • podografiyu (studio delle gambe, registrando la durata dei singoli periodi del passo);

Stabilire la posizione e il tipo di dolore è il primo passo per fare una diagnosi. Si noti che molto spesso nelle prime fasi dello sviluppo di malattie nessun altro sintomo, ad eccezione del dolore, una persona non si sente. È estremamente importante non ignorarli e prevenire la progressione della malattia.

Trattamento di artralgia

Negli adulti, il trattamento dell'artralgia nel senso letterale viene effettuato solo sintomaticamente: il dolore alle articolazioni e alla mialgia viene alleviato con l'aiuto di antidolorifici. I seguenti metodi aiuteranno ad affrontare il disagio, migliorare le condizioni del paziente:

  1. Accettazione di FANS, condroprotettori, vitamine, corticosteroidi e farmaci citotossici (quando il processo infiammatorio è trascurato), miorilassanti;
  2. Antibiotici per l'individuazione di microbi patogeni, farmaci antivirali per la conferma della diagnosi principale di "epatite";
  3. Ricette popolari: unguenti fatti in casa, impacchi, lozioni, bagni alle erbe, sfregamenti, decotti per l'ingestione;
  4. Fisioterapia moderna: elettroforesi, laser e terapia magnetica, applicazioni con paraffina e ozocerite, agopuntura, bagni terapeutici;
  5. Il complesso di esercizi di fisioterapia, massaggio e automassaggio sono gli elementi essenziali del trattamento di molte patologie articolari. Dopo aver interrotto il processo infiammatorio acuto, oltre alle procedure fisioterapeutiche, viene effettuato un delicato sviluppo dell'area problematica (o gruppo di articolazioni in poli- ed oligoartralgia).

Più è grave il grado della malattia identificata, più è responsabile l'approccio al trattamento. Il medico suggerirà un regime per il trattamento della malattia di base, alleviando il dolore, come uno degli effetti collaterali nella patologia sistemica. Inoltre, avvertirà degli effetti collaterali dei farmaci.

Medicina popolare

I metodi tradizionali di trattamento, infatti, sono sintomatici, cioè eliminare solo le manifestazioni della malattia, ma non la fonte. Ecco perché questa terapia viene solitamente utilizzata come tonico.

La ricetta casalinga più popolare è l'infusione di germogli di betulla. Ha effetti anti-infiammatori. Per la sua preparazione è sufficiente 2 cucchiai. germogli versare 500 ml di acqua bollente e lasciare riposare la miscela per 2 ore. Prendi questo medicinale due volte al giorno per 0,5 tazze.

Si raccomanda di aggiungere novocaina (1 fiala) ai rimedi popolari, che migliora significativamente l'effetto analgesico di decotti, infusi e unguenti preparati in casa. Tuttavia, in nessuna circostanza è importante capire che l'automedicazione può aggravare in modo significativo la condizione, quindi è meglio consultare uno specialista per prescrivere un regime terapeutico.

Artralgia - che cos'è? Cause, sintomi, diagnosi, trattamento

La natura ha dotato l'uomo della capacità di provare dolore. Questo lo protegge da danni eccessivi. Il disagio come se avvertisse - attentamente, pericolo! Il dolore articolare è chiamato artralgia. Sfortunatamente, molti residenti moderni sono ben consapevoli di quello che è. In effetti, in una o in un'altra manifestazione, 5 persone su 6 oltre i 35 anni affrontano dolori articolari.

Patologia caratteristica

Quindi artralgia - che cos'è? Questo nome ha ricevuto dolori articolari. Può verificarsi con vari disturbi:

  • reumatiche;
  • scambio;
  • sistema;
  • tumore;
  • endocrino;
  • infettivo acuto.

Assumere, come la maggior parte della gente crede, che l'artralgia delle articolazioni sia necessariamente causata dall'artrite, è estremamente errata. Soprattutto se tali pazienti si auto-medicare. Inoltre, sono note decine di artriti. E non tutti causano dolore.

Secondo il suo aspetto, il disagio può essere:

  • a lungo o breve termine;
  • intenso o debole;
  • comune o locale.

Ma nessuno di questi ha un impatto significativo sulla qualità della vita. E in alcuni casi porta alla disabilità.

Il dolore alle articolazioni provoca irritazione delle terminazioni nervose. Le fonti di un processo spiacevole possono essere cristalli di sale, allergeni, tossine, osteofiti e molti altri componenti. Indipendentemente dalla causa, il paziente ha dolore articolare o artralgia. Che cos'è - una malattia o sintomi dolorosi? Spesso, la patologia diventa un precursore o il segno di una malattia grave. Ma a volte è una malattia indipendente.

Ecco perché è raccomandato per dolori articolari di qualsiasi intensità, se sono abbastanza lunghi, assicurati di essere esaminati in clinica.

Cause di dolori articolari

La sindrome artralgia spesso deriva dai seguenti disturbi:

  1. Artrite - reattiva, reumatoide, ptreretrica, gottosa, artrosi, settica.
  2. Borsite - traumatico, brucellosi, diatesi, tubercolosi, sifilitico, gonorrheal.
  3. Patologie infantili - Sindrome di Kawasaki, malattia di Still.
  4. Disturbi sistemici - sclerodermia sistemica, spondilite anchilosante, vasculite sistemica, sarcoidosi, morbo di Crohn, lupus eritematoso, influenza, malattia di Shegren, policondrite ricorrente, sindrome di Sharpe, malattia di Lyme, fascite diffusa.
  5. Patologie tumorali - osteomielite, leucemia linfoblastica, mieloma, metastasi ossee.

Una lista così ampia illustra quanto siano diverse le cause dell'artralgia. Pertanto, un paziente che soffre di dolori articolari intensi o prolungati deve essere sottoposto ad un esame completo.

Classificazione della patologia

Quali sintomi provoca l'artralgia dipende dal numero di articolazioni lese. Per questa classificazione utilizza un numero di termini:

  1. Monoartralgiya. Questa patologia danneggia un'articolazione.
  2. Oligoartralgiya. Il paziente ha dolore simultaneo o consistente in diverse articolazioni.
  3. Poliartralgia. 5 o più articolazioni sono interessate.

Sintomi caratteristici

Il principale segno clinico è il dolore alle articolazioni. Il disagio può essere costante o verificarsi periodicamente, essere brusco o acuto, differire in intensità forte o debole.

Inoltre, i seguenti sintomi spesso causano artralgia nei pazienti:

  • edema articolare;
  • arrossamento della pelle della zona periarticolare;
  • febbre;
  • l'emergenza di ossalgia - dolori;
  • temperatura elevata nella regione periarticolare;
  • dolore muscolare - mialgia (artralgia, scatenata da una malattia infettiva, al culmine della malattia provoca sintomi simili).

Allo stesso tempo, i principali segni che segnalano la disfunzione dell'articolazione sono solitamente assenti. La palpazione non causa dolore al dolore. Nessuna deformazione è stata osservata

Patologia dell'articolazione del ginocchio

Il maggior rischio è causato da articolazioni grandi - anca, spalla, ginocchio e gomito. Non protetto dalla patologia e da altre articolazioni. Possono anche essere danneggiati.

L'artralgia al ginocchio può causare alcuni sintomi:

  • deformità dell'articolazione (tale segno è osservato con un lungo decorso della malattia);
  • sindrome del dolore;
  • gonfiore;
  • ridotta mobilità del ginocchio.

Patologia lombare

Sfortunatamente, il dolore grave può essere osservato non solo nelle articolazioni sopra. Spesso si verifica artralgia nella colonna lombare. I sintomi possono indicare questa patologia:

  • forte dolore;
  • febbre (a volte);
  • gonfiore nella zona interessata;
  • sensazione di rigidità della colonna vertebrale.

Diagnosi di patologia

L'artralgia deve essere adeguatamente trattata. I pazienti che manifestano un fastidio ricorrente o abbastanza a lungo dovrebbero consultare un medico. Ignorare tale segnale porta allo sviluppo di varie patologie e malattie delle articolazioni.

Non dimenticare che nella maggior parte dei casi questa manifestazione è un sintomo dello sviluppo di disturbi. Solo un medico sarà in grado di diagnosticare correttamente la malattia. Artralgia, i suoi sintomi sono strettamente correlati alle fonti di patologia.

Inizialmente, il medico chiarirà tutti i dettagli relativi alle malattie correlate a:

  • localizzazione del disagio;
  • profondità del dolore;
  • il numero di articolazioni fastidiose;
  • intensità del disagio;
  • la natura del dolore;
  • durata della sindrome;
  • ritmo giornaliero;
  • disagio comunicativo con certi tipi di movimento.

La diagnosi non finisce qui. I pazienti possono essere assegnati:

  1. Biochimica del sangue. Un numero maggiore di globuli bianchi indicherà un processo infiammatorio in corso.
  2. Test per virus, infezioni.
  3. X-ray.
  4. Ultrasuoni delle articolazioni. Questo esame, come la radiografia, rivela un cambiamento fisico nelle articolazioni. Queste procedure possono essere eseguite nuovamente durante il trattamento per valutare l'efficacia dei fondi prescritti.
  5. Artroscopia. La ricerca è rara. A volte è necessario condurre una biopsia di un tessuto articolare.
  6. Puntura di liquido articolare. Questo è un sondaggio importante. In ogni patologia, il liquido sinoviale ha certe proprietà immunobiochimiche e istochimiche. Questo studio consente di diagnosticare in modo più accurato la patologia. La presenza di sangue nella puntura suggerisce che l'artralgia è causata da lesioni o traumi.
  7. Tomografia, mielografia. Necessario per diagnosticare le vertebre. Esame pertinente prima dell'intervento chirurgico.

Patologia nei bambini

I bambini moderni non sono quasi dipendenti da giochi dinamici. Il loro svago è spesso limitato a guardare la TV o giocare sul computer. Questa tendenza malsana, sostenuta da scarsa ecologia, porta a un'immunità indebolita. Patologie gravi iniziano a svilupparsi, di cui l'artralgia è abbastanza spesso osservata nei bambini.

È estremamente pericoloso lasciare le lamentele di un bambino sul dolore senza attenzione. Dovresti essere consapevole che l'artralgia dell'articolazione del ginocchio, che non ha ricevuto un trattamento tempestivo, porta alla deformità. In futuro, la mobilità congiunta è significativamente limitata.

Le principali cause di patologia nei bambini

Di regola, l'artralgia nei bambini si verifica con i seguenti fattori:

  1. Infezioni acute Con l'intossicazione della malattia si verifica. In questo contesto si sviluppa l'artralgia reattiva. Accompagna la malattia alla completa eliminazione delle tossine
  2. Attività fisica I bambini coinvolti nello sport possono sovraccaricare il tuo corpo. A volte si feriscono. La patologia cronica spesso diventa un inizio per lo sviluppo dell'artralgia. Questa patologia può verificarsi anche in quei bambini che hanno poco a che fare con gli sport. Tirando verso l'alto sulla traversa, il sollevamento del peso a volte causa dolore al gomito o alla spalla.
  3. Crescita intensa Il bambino cresce molto velocemente da 4 a 14 anni. Le articolazioni e la colonna vertebrale sono a volte carenti di calcio. Anche questi bambini hanno dolore. Particolarmente acuto, si sente di notte.

Trattamento di patologia

È importante non iniziare l'autotrattamento senza un esame approfondito. Lo schema più efficace per affrontare la malattia offrirà un medico. Dopotutto, l'artralgia insorgente spesso indica una grave malattia.

Il trattamento prevede l'assunzione dei seguenti farmaci:

  1. Antidolorifici. Consigliato per ricevere fondi: "Analgin".
  2. Farmaci antiinfiammatori non steroidei. Sono anche prescritti per eliminare il dolore. I farmaci efficaci sono: Diclofenac, Ibuprofen, Ketorolac, Indomethacin, Naproxen. Questi fondi possono essere amministrati in forma di tablet. In realtà il loro uso sotto forma di unguenti per il trattamento locale. Efficaci e altri mezzi. A volte si consiglia di utilizzare i seguenti unguenti: "Finalgon", "Fastum-gel", "Trementina".
  3. Antiossidanti. La loro azione è volta a ripristinare l'afflusso di sangue. Come risultato di questo processo, la nutrizione della cartilagine intraarticolare e l'articolazione stessa è migliorata. Inoltre, la stagnazione viene eliminata. Un farmaco efficace è Dihydroquercetin Plus.
  4. Condroprotettore. I farmaci stimolano i processi rigenerativi nella cartilagine. Possono rallentare la distruzione di quest'ultimo. Le preparazioni di glucosamina solfato o condroitina solfato sono piuttosto efficaci. Strumento utile "Dandelion P" - condroprotettore vegetale.
  5. Vitamine. Per ripristinare il metabolismo minerale disturbato, che è spesso la base per lo sviluppo dell'artrosi, può essere prescritto il farmaco Osteo-Vit.
  6. Farmaci lenitivi Poiché l'artralgia causa spesso disturbi del sonno, nel corso del trattamento sono inclusi medicinali a base di motherwort e valeriana.

Tale terapia è efficace se l'artralgia dell'articolazione del ginocchio o altra articolazione è provocata dall'artrite. Se l'influenza, le infezioni virali respiratorie acute, la brucellosi, la tubercolosi, la sifilide sono diventate la fonte della patologia, allora viene prescritto un altro schema, che include antibiotici e agenti antivirali.

Il trattamento dei bambini si basa su analgesici, farmaci anti-infiammatori e unguenti per il riscaldamento. Utile per i bambini applicatori con "Dimeksidom". Nelle forme acute di artralgia, il medico può prescrivere i FANS.

Efficace con la patologia metodi fisioterapici. La preferenza è data all'elettroforesi con Novocain.

conclusione

E anche se pensi di sapere bene ciò che è pericoloso con l'artralgia, che cos'è, non fare l'auto-diagnosi e non avere fretta di curarti. Affida i tuoi professionisti della salute.

Altri Articoli Su Piedi